Tag

Bologna

Browsing

Sabato 1° ottobre, in occasione della Giornata internazionale del caffè, la Rete delle Comunità del Rito del Caffè espresso promuove una serie di iniziative congiunte che si svolgeranno da nord a sud, realizzate dalle comunità emblematiche che sostengono la candidatura dell’espresso a patrimonio immateriale dell’umanità. Obiettivo: raccogliere le firme a sostegno della candidatura, così da rendere la ritualità del caffè espresso italiano, con il suo bagaglio di significati immateriali, patrimonio UNESCO.

Dal 10 al 15 maggio, in occasione di ART CITY Bologna 2022, nuova edizione dell’art week bolognese per eccellenza, le bottiglie storiche dei principali brand di Gruppo Montenegro saranno protagoniste di un progetto installativo speciale“Nuova Mixage” a cura dell’artista Flavio Favelli – all’interno del Bar Vittorio Emanuele, locale storico nel cuore di Bologna.

Impara l’arte e mettila da parte, magari insieme a una bottiglia. Potrebbe essere questo il ritornello della “Nuova Mixage”, un’installazione a cura dell’artista Flavio Favelli con le bottiglie storiche dei principali brand del Gruppo Montenegro nell’ambito di ART CITY Bologna, posticipata a data da destinarsi rispetto al calendario iniziale previsto a gennaio 2022.

Tre giorni di manifestazione, da venerdì 9 a domenica 11 ottobre, e tre aree tematiche, Food, Care & Beauty e Green Lifestyle, per SANA RESTART che si svilupperà nei padiglioni 31, 32, 33, 35 e nel Centro Servizi del Quartiere fieristico di Bologna: il mercato italiano del biologico e del naturale affida la ripartenza al proprio evento fieristico di riferimento e si dà appuntamento a Bologna.

Adriana Firicano Head bartender del Teatro S.Cecilia di Palermo è la migliore Barlady di Italia, ma ancora prima di chiudersi questa quinta edizione di Lady Amarena, ha già una altra vincitrice ed è Bologna. “Lady Amarena quest’anno è tornata nella città dove l’azienda è nata e da dove l’Amarena e la Fabbri hanno intrapreso il viaggio che le ha fatte conoscere in tutto il mondo – dichiara Nicola Fabbri dal Foyer del Teatro Comunale dove è in corso la competizione – pensate che proprio qui nel bar del foyer Rossini dai primi del 900 è affissa un nostro specchio pubblicitario”.

Torna Birrai Eretici, kermesse cittadina dedicata alla birra artigianale, giunta alla nona edizione. Come sempre la rassegna è incentrata sul pub e i publican, centro “nervoso” dell’universo birra. Quest’anno si riuniranno al parco DLF  ben 19 tra i migliori pub d’Italia e non solo, – con una ancor più  folta rappresentanza di realtà locali – per un totale di 130 spine attive.

Il buono della qualità e il bello dello stile, tutto rigorosamente made in Bologna, si intrecciano sotto le Due Torri in tre serate speciali dedicate al momento dell’aperitivo. Protagonisti dell’evento sono le bevande sodate Bitter Salfa (storico marchio bolognese riportato nei bar da Conserve Italia con bottiglie che mettono in etichetta i luoghi simbolo della città) e il locale Scrambler Ducati Food Factory, situato nella centralissima Via D’Azeglio e punto di riferimento per un preserale di tendenza.

Bologna la Dotta, la Grassa, la Rossa. Dove se non a Bologna poteva nascere il trend dei cocktail gastronomici? La storia di Alex Fantini è di quelle che ci piace da raccontare. Bolognese doc, con quella parlata un po’ strascicata che fa simpatia solo a sentirla, a ventidue anni Alex ha le idee chiare e soprattutto ha realizzato un progetto che è destinato a lasciare il segno non solo nel mondo della miscelazione bolognese.