Tag

Filette

Browsing

Riparte oggi la stagione del campionato di calcio di serie A 2022/2023 e noi di Beverfood.com come ogni anno ci siamo divertiti nella nostra consueta analisi del Calcio Mercato delle Acque Minerali. Pochi gli scossoni e i cambi di acqua ufficiale alla vigilia della stagione, che scatta con quattro match sabato 13 agosto. Un inizio inedito prima di Ferragosto, mai si era cominciato così presto per fare spazio ai mondiali in Qatar. Un dato, però, balza subito all’occhio del nostro focus di approfondimento: sono infatti solamente due le squadre che sarebbero senza un official water partner, segnale che il comparto delle sponsorizzazioni sportive delle acque è in salute. Del resto a livello nutrizionale l’acqua, a prescindere dalle caratteristiche tipiche di ciascuna fonte, è la base della dieta degli sportivi, elemento fondamentale per combattere stanchezza e disidratazione.

Rispetto per l’ambiente, qualità del prodotto e packaging innovativo: sono i tre pilastri di Acqua Filette, azienda con sorgente che sgorga a 1000 metri di altezza a Guarcino, in provincia di Frosinone, nella suggestiva cornice dell’Appennino Ernico, che imbottiglia una delle acque più pure al mondo, con arsenico completamente assente e con livelli di nitrati prossimi allo zero (0,2 mg/l).

Acqua Filette, una delle acque più pure al mondo con sorgente fra le montagne dell’Appennino Ernico laziale, è stata scelta da Club Excellence, l’Associazione che riunisce quindici tra i maggiori importatori e distributori italiani di vini d’eccellenza, come acqua ufficiale della terza edizione di Modena Champagne Experience, la più grande manifestazione italiana dedicata esclusivamente allo champagne.  Grazie alla sua eccezionale purezza organolettica e palatabilità, Filette è una delle poche acque al mondo in grado di accompagnare ed esaltare il gusto dei migliori vini e champagne, predisponendo il palato alla degustazione ottimale.

Un mondo senza plastica non solo è auspicabile, ma realizzabile. Ecco perché la S.S Lazio e Acqua Filette, oligominerale tra le più pure al mondo, hanno abbracciato la filosofia del “plastic-free” con una partnership che punta a ridurre l’impatto ambientale. Presentata domenica scorsa l’iniziativa a Roma da Claudio Lolito (Presidente della squadra) e Pietro Ricci (CEO dell’azienda di Guarcino).