0
Pinterest LinkedIn

Il CdA di Massimo Zanetti Beverage Group S.p.A., società quotata alla Borsa di Milano tra i leader internazionali nella produzione e vendita di caffè tostato, ha approvato il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato al 31 dicembre 2019 con ricavi in crescita a 915,5 Mn di euro e utili netti pari a 15,3 milioni di euro.

 

Annuario Coffitalia Caffè Italia Scarica Gratis
Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi Scarica Gratis in versione PDF

 

VOLUMI

Nel corso del 2019 il gruppo facente capo ha registrato volumi di vendita del caffè tostato in crescita del +2,8% rispetto allo scorso esercizio, pari a tonnellate 130,9 migliaia. Tale andamento è riconducibile alla performance positiva nel quarto trimestre in tutti i canali di vendita e all’apporto positivo delle acquisizioni effettuate nell’esercizio.

RICAVI CONSOLIDATI

I ricavi consolidati del Gruppo si sono attestati a Euro 914,5 milioni evidenziando un incremento di Euro 23,3 milioni (+2,6%) rispetto al 2018. Tale incremento è prevalentemente riconducibile:

  1. all’impatto dei tassi di cambio (+2,4%);
  2. all’andamento dei volumi di vendita di caffè tostato (+2,5%);
  3. e al decremento dei prezzi di vendita del caffè tostato (-2,3%) conseguente al calo del prezzo medio di acquisto del caffè verde.

 

Databank torrefatori torrefazioni caffè Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

RICAVI CONSOLIDATI PER CANALE DISTRIBUTIVO

Il canale Food Service registra una crescita del 4,1% a cambi correnti (+3,9% a cambi costanti) rispetto al 2018, grazie al positivo andamento registrato nel quarto trimestre, in crescita del 5,7% a cambi correnti rispetto al quarto trimestre 2018. I ricavi consolidati del canale Mass Market risultano in crescita del +0,7% a cambi correnti (-1,1% cambi costanti) rispetto al 2018.

Il canale evidenzia un progressivo miglioramento in tutte le aree geografiche nell’ultimo trimestre (+6,8% a cambi correnti rispetto al quarto trimestre 2018), dopo un primo semestre penalizzato dalla debolezza della regione America e dal timing legato all’introduzione della rinnovata gamma di prodotti Segafredo in Italia. I ricavi consolidati del canale Private Label risentono prevalentemente dell’adeguamento dei prezzi di vendita del caffè tostato legato alla riduzione del prezzo di acquisto del caffè verde.

 

La Filiera del caffè espresso - La degustazione del Caffè di Franco e Mauro Bazzara - Planet Coffee
La Filiera del caffè espresso - La degustazione del Caffè di Franco e Mauro Bazzara

 

RICAVI CONSOLIDATI PER AREA GEOGRAFICA

I ricavi realizzati nelle Americhe, pari a Euro 405,7 milioni, registrano una flessione a cambi costanti del 2,2% rispetto al 2018, riconducibile principalmente al calo registrato nel canale Private Label, dovuto all’adeguamento del prezzo medio di vendita del caffè venduto, conseguente alla diminuzione del prezzo della materia prima.

Il canale Mass Market evidenzia un trend in progressivo miglioramento nel quarto trimestre mentre il Food Service registra una crescita a doppia cifra. I ricavi generati in Nord Europa, in crescita del 1,4% a cambi costanti rispetto al 2018, registrano una solida performance del canale Mass Market nella seconda parte dell’anno.

I ricavi del Sud Europa, riportano un calo del 3,0% rispetto al 2018, dovuto all’adeguamento dei prezzi di vendita del caffè tostato nel canale Private Label e al timing legato all’introduzione della rinnovata gamma di prodotti Segafredo nel canale Mass Market in Italia. L’Asia-Pacifico e Cafés, che include anche i ricavi generati dalla rete internazionale di caffetterie, si attesta a Euro 98,1 milioni, con una crescita a cambi costanti del 19,0% rispetto al 2018, che beneficia anche dell’acquisizione Australiana.

 

gestori di Distributori Automatici, produttori di macchine Vending & OCS, fornitori di caffè, bevande ed alimenti per il settore DA si consiglia di scaricare GRATIS la GuidaOnLine Vending & OCS
gestori di Distributori Automatici, produttori di macchine Vending & OCS, fornitori di caffè, bevande ed alimenti per il settore DA si consiglia di scaricare GRATIS la GuidaOnLine Vending & OCS

 

RISULTATI ECONOMICI

Il Gross Profit pari ad Euro 407,7 Mn, evidenzia un incremento di Euro 18,9 milioni (+4,9% rispetto all’esercizio chiuso al 31 dicembre 2018) prevalentemente riconducibile all’impatto delle fluttuazioni dei tassi di cambio e all’incremento del Gross Profit derivante dalla vendita del caffè tostato. L’EBITDA Adjusted è stato pari a Euro 84,0 Mn rispetto a Euro 73,7 MN dell’esercizio 2018. L’Utile Operativo, pari ad Euro 34,0 Mn, evidenzia un calo di Euro 2,4 Mn rispetto al 2018.  L’Utile netto dell’esercizio pari ad Euro 15,3 Mn evidenzia un decremento di Euro 4,6 Mn rispetto all’esercizio 2018.

EVOLUZIONE PREVEDIBILE DELLA GESTIONE

In considerazione dei risultati conseguiti nel 2019 e sulla base degli andamenti ad oggi osservabili, le aspettative relative alle performance del Gruppo per l’esercizio 2020, in ipotesi di assenza di operazioni straordinarie, sono le seguenti:

  • leggera crescita dei ricavi consolidati derivanti da: – miglioramento del mix di prodotto e canale – crescita dei volumi in linea con il trend dei mercati di riferimento
  • EBITDA Adjusted consolidato stabile rispetto all’esercizio precedente
  • l’indebitamento finanziario netto consolidato è atteso nell’intorno di Euro 250 milioni con investimenti previsti di circa Euro 50 milioni

+Info: investors.mzb-group.com

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

sedici − nove =