Pinterest LinkedIn

Prenderà avvio a metà maggio il ricco flight di investimenti che porteranno la storica Cedrata ad approdare in una massiccia campagna di affissioni in tutta la Calabria. Regione, quella calabra, che è nel cuore di Cedral Tassoni, essendo la patria della materia prima della Cedrata.

 

 

È infatti dalla buccia della varietà di cedri Diamante, coltivati in Calabria e ancora raccolti a mano, che nasce Cedrata Tassoni con il suo gusto inconfondibile.

La nuova campagna, con una creatività dedicata, toccherà tutte le principali città calabresi e l’aeroporto di Lamezia: 15 giorni di freschezza e profumi, con il claim “Come me non c’è nessuno… solo con i tuoi migliori cedri, la varietà Diamante di Calabria”. Cedral Tassoni ha infatti rinsaldato una partnership con la filiera distributiva calabrese, collaborando attivamente sia con insegne della gdo nazionali che con le principali insegne regionali.

La lavorazione del frutto, come da secolare tradizione, inizia in azienda a novembre mediante l’asportazione del flavedo (la parte superficiale della scorza) procedendo, poi, con la sua macerazione in una soluzione idroalcolica, per l’estrazione degli olii essenziali. Nel rispetto degli antichi ricettari, terminato il periodo d’infusione, l’aroma idroalcolico viene distillato con metodo tradizionale discontinuo a vapore: la temperatura viene controllata per consentire di eliminare dalla soluzione prima la “testa”, poi la “coda” mantenendo così il “cuore” della distillazione, realizzata con un alambicco in rame del 1936.

 

 

La polpa dei cedri, intatta, ritorna poi in Calabria, dove viene utilizzata per impieghi diversi  e in particolare per la produzione di frutta candita, dando una piena circolarità al rapporto di fiducia con i produttori calabresi e valorizzando interamente i frutti locali, evitandone ogni spreco.

Nel settore delle bevande Cedral Tassoni è un’eccellenza. A livello mondiale è una delle poche realtà industriali che produce direttamente gli aromi, controllando costantemente la filiera, dalla selezione dei frutti alla preparazione degli aromi, all’imbottigliamento al prodotto finito. Una vera garanzia di qualità.

 

Fonte: 

www.mediakey.tv/index.php?id=leggi-news&tx_ttnews%5Btt_news%5D=81773&cHash=327b4e9d0c4f9e72bcdc3ba17737f36f

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia 23-24 Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

2 × 4 =