Pinterest LinkedIn

Diageo, leader globale nel settore delle bevande alcoliche, ha recentemente pubblicato i suoi risultati intermedi per il semestre concluso il 31 dicembre 2023. Nonostante un contesto impegnativo, l’azienda ha dimostrato una generazione di cassa forte e si posiziona bene per la crescita futura.

Il report evidenzia un leggero calo delle vendite nette riportate, che si attestano a 11,0 miliardi di dollari, una diminuzione dell’1,4% (158 milioni di dollari). Questa flessione è principalmente dovuta a un impatto negativo del cambio valutario e a un declino organico delle vendite nette, trainato in particolare dal calo significativo nella regione America Latina e Caraibi (LAC). Tuttavia, escludendo l’impatto di LAC, le vendite nette sono cresciute di 72 milioni di dollari e le vendite nette organiche sono in crescita di 243 milioni di dollari.

In Nord America (37% delle vendite Diageo) le vendite nette sono in calo del 2% principalmente dovute al calo degli spirts che però sono stati compensati da un incremento di vendite per birra e RTD. In Europa (23% delle vendite Diageo) le vendite nette sono cresciute del 10%, principalmente guidata da un aggiustamento per iperinflazione in Turchia. La crescita organica del 3% è stata principalmente trainata da una crescita a doppia cifra in Turchia ed ad un forte aumento in Gran Bretagna e Irlanda grazie specialmente al marchio Guinness. Da sottolineare il forte declino nell’Europa dell’Est per via delle cessione delle attività in Russia. In Asia Pacifico (20% delle vendite Diageo) le vendite nette organiche sono aumentate del 6%, trainate da una forte crescita in Cina e India. L’America Latina e Caraibi (10% delle vendite Diageo) ha registrato un calo del 18% nelle vendite nette, riflettendo una performance organica più debole. Le vendite nette organiche sono diminuite del 23%, principalmente a causa di una domanda dei consumatori più debole in tutta la regione. L’Africa (9% delle vendite Diageo) ha registrato una diminuzione del 12% delle vendite nette, con una crescita organica del 9% nonostante l’impatto negativo del cambio valutario. La crescita è stata guidata da aumenti dei prezzi, parzialmente compensati da un calo del volume del 6%.

I profitti operativi si sono attestati a 3,3 miliardi di dollari, con una diminuzione dell’11,1%. Anche il margine operativo ha subito una contrazione, in parte a causa di maggiori investimenti di marketing. Nonostante ciò, il flusso di cassa netto generato dalle attività operative è aumentato di 0,7 miliardi di dollari, raggiungendo i 2,1 miliardi di dollari. Il flusso di cassa libero è cresciuto di 0,5 miliardi di dollari, arrivando a 1,5 miliardi di dollari. Questi risultati sono frutto di una gestione attenta del capitale circolante e dell’impatto positivo di pagamenti fiscali una tantum nel periodo precedente. Diageo ha anche annunciato un aumento del 5% del dividendo intermedio, portandolo a 40,50 centesimi per azione, e ha completato riacquisti di azioni per 0,5 miliardi di dollari.

La Chief Executive di Diageo, Debra Crew, ha dichiarato: “Guardando avanti alla seconda metà dell’anno fiscale 24, nonostante la continua volatilità economica globale, prevediamo di offrire un miglioramento delle vendite nette organiche e della crescita organica degli utili operativi a livello di gruppo, rispetto al primo semestre. Mentre il macro ambiente continuerà a presentare sfide, sono fiduciosa che restiamo ben posizionati e resilienti a lungo termine. Siamo diversificati per categoria, prezzo e regione e continueremo a investire dietro i nostri marchi iconici per mantenere la nostra posizione di leader del settore globale degli alcolici,”

Inoltre, Diageo ha pubblicato informazioni finanziarie storiche consolidate rielaborate in dollari statunitensi, riflettendo un cambiamento nella valuta di presentazione dei suoi report finanziari. A partire dal 1 luglio 2023, la valuta funzionale di Diageo plc è cambiata da sterlina a dollaro statunitense, una mossa che mira a fornire un migliore allineamento della rendicontazione delle prestazioni con le esposizioni commerciali dell’azienda.A partire dal 30 gennaio 2024 anche i dividendi saranno dichiarati in dollari USA. I detentori di azioni ordinarie potranno scegliere se ricevere il pagamento dei dividendi in Sterline o dollari USA.

Attualmente le azione di Diageo PLC (DGE) dopo un apertura in calo stanno segnando +0,65%

Fonti:
www.diageo.com/en/news-and-media/press-releases/2024/2024-interim-results-half-year-ended-31-december-2023
www.diageo.com/en/news-and-media/press-releases/2024/diageo-plc-publishes-recast-us-dollar-financial-information

Scheda e news:
Diageo Italia SpA

Scheda e news:
Guinness - Diageo

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

4 × 3 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina