Pinterest LinkedIn

Diageo ha annunciato l’intenzione di investire 200 milioni di euro nel primo birrificio irlandese a emissioni zero in un sito greenfield a Littleconnell, Newbridge, Co. Kildare. La nuova struttura produrrà lager e altre tipologie di birre, comprese Rockshore, Harp, Hop House 13, Smithwick’s, Kilkenny.

 

Birritalia Beverfood.com annuario Birre Italia

 

Il nuovo birrificio quando sarà pienamente operativo avrà una capacità di 2 milioni di ettolitri, sarà il secondo seconda più grande sito produttivo di birra in Irlanda dopo St. James’s Gate e supporterà la crescita futura dei marchi di birra di Diageo Ireland. Il birrificio all’avanguardia sarà alimentato con energia rinnovabile al 100% e sfrutterà la più recente tecnologia di processo per ridurre al minimo il consumo complessivo di energia e acqua. Ciò consentirà al birrificio di evitare fino a 15.000 tonnellate di emissioni di carbonio all’anno.

 

Guidaonline Birre & Birre 2022 con oltre 1700 marchi di birra. Scarica Ora il pdf gratuito!!!

 

Il trasferimento della produzione di lager e ale nel nuovo stabilimento consentirà a St James’s Gate di aumentare la produzione di Guinness per soddisfare la domanda globale. Inoltre, sosterrà anche la realizzazione degli impegni della Diageo’s Society 2030 creando lo spazio fisico necessario per l’uso delle tecnologie rinnovabili a St James’s Gate.

DIAGEO – GUINNESS

Guinness è un marchio iconico e una stout leader mondiale fondato nel 1759, appartenente al gruppo Diageo famosa per la sua provenienza irlandese e il colore eccezionale. Questa birra nera prestigiosa è prodotta in oltre 50 paesi e apprezzata in circa 150 in tutto il mondo. Nel 1759 Arthur Guinness firmò coraggiosamente un contratto di locazione di 9.000 anni per la fabbrica di birra St. James’s Gate a Dublino e da allora il marchio ha spinto i confini. Esempi recenti di innovazione includono il lancio della birra analcolica Guinness 0.0% e Guinness Cold Brew Coffee Beer. Nel 2021 è stata lanciata anche la Guinness MicroDraught, una tecnologia di erogazione pionieristica. Il successo di Guinness mostra come il giusto approccio alla qualità, alla costruzione del marchio, all’innovazione e agli investimenti a lungo termine possono creare valore duraturo. La divisione birraria di Diageo, oltre al marchio leader Guinness, comprende altri marchi di birra di differente tipologie come Rockshore, Harp, Hop House 13, Smithwick’s, Kilkenny. Secondo le analisi del Barth Report il gruppo Diageo è il 15.mo più grande gruppo birrario al mondo con una produzione globale annua stimata di oltre 20 milioni di hl di birra.

+info: www.diageo.com

Scheda e news: Diageo Italia SpA

Scheda e news: Guinness - Diageo

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Santi Crinaia - Dal 1843 Passione Valpolicella

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina