Pinterest LinkedIn

Case history tratto dal comunicato aziendale pubblicato il 15.03.2011 su www.uniserv.com/it/news-data-quality/news2011/aktuelles_it_0020.php

SOMMARIO: L’azienda piemontese, leader nel campo della vendita per corrispondenza di vini e specialità alimentari, ha implementato con successo la soluzione per la normalizzazione e la deduplica di Uniserv per mantenere efficiente il proprio database internazionale. Uniserv, vendor di riferimento nello sviluppo di tecnologie, applicazioni e soluzioni di Data Quality, ha implementato la propria soluzione per la normalizzazione e la deduplica degli indirizzi presso Giordano Vini, storica azienda piemontese che opera nel campo delle vendite per corrispondenza di vini e specialità alimentari. La famiglia Giordano produceva vino già nel 1900, e dopo quattro generazioni l’azienda si rivolge oggi con successo non solo al mercato Italiano ma a quello Europeo e Statunitense. L’attività di export genera quasi il 50% del fatturato, in particolare in Germania, oggi il secondo mercato di riferimento, e in UK.

RIFERIMENTO TEMPORALE : MARZO 2011

undefinedundefinedundefined

Data la natura dell’attività stessa, ovvero la vendita per corrispondenza, le attività di CRM ricoprono un ruolo assolutamente strategico, e si articolano secondo una modalità multicanale, che prevede attività postali, telefoniche e via internet. Il database di clienti e prospect a cui vengono indirizzate le varie attività di marketing rappresenta quindi un patrimonio di inestimabile valore per Giordano Vini e la qualità e la reale utilizzabilità delle informazioni in esso contenute sono elementi chiave per il successo del business. Il processo di normalizzazione e deduplica assicura che le comunicazioni postalizzate arrivino al destinatario corretto, senza costosi ritorni, e senza sprechi di materiale dovuti a doppi invii: tutto questo significa realizzare risparmi significativi e soprattutto, garantire una superiore efficacia dell’azione di marketing, con i conseguenti effetti positivi per il volume di ordini generato.

Il database di Giordano Vini nello specifico è anche caratterizzato da una elevata dinamicità, in quanto alla parte degli indirizzi relativi ai clienti man mano acquisiti, si aggiungono con una certa frequenza blocchi di indirizzi nuovi che vengono noleggiati per un periodo determinato. Questi indirizzi devono essere prima normalizzati rispetto ai dati già presenti nel database, e quindi deduplicati per poter essere utilizzati. Alla fine del periodo previsto, le informazioni relative ai nominativi che sono divenuti clienti restano nel database, mentre gli altri vengono eliminati. Questo processo comporta che gli indirizzi complessivamente rielaborati nel corso di un anno possono anche essere tre milioni.

“Quando abbiamo deciso di implementare una soluzione per gestire in modo continuativo le operazioni di manutenzione del database, soprattutto in riferimento alle esigenze legate alla Germania, abbiamo operato una attenta selezione tra le offerte presenti sul mercato”, ha dichiarato Nicola Trombin, Data Base Manager di Giordano Vini. “I criteri di scelta sono stati: qualità complessiva dei risultati, costi di implementazione e di gestione, livello del servizio. Uniserv è risultata la scelta vincente sotto tutti i punti di vista.”

“Grazie alla elevata precisione di lavorazione della soluzione di normalizzazione e deduplica di Uniserv le attività di CRM di Giordano Vini si svolgono con la sicurezza di una pressoché assoluta correttezza in termini di effettivo raggiungimento dei clienti e dei prospect target delle iniziative, traendo quindi il massimo valore di business dalle informazioni”, sottolinea Alberto Boggetti, Sales Manager Europe di Uniserv.La velocità di esecuzione dei processi, che permette al database di essere costantemente disponibile per l’operatività, è stato uno degli aspetti più apprezzati in Giordano Vini. Anche la frequenza degli aggiornamenti software che mantengono e migliorano nel tempo le prestazioni della soluzione, è un elemento di grande valore per l’azienda piemontese, unita alla facilità e rapidità di installazione degli aggiornamenti stessi, eseguito mediante un semplice CD autoinstallante.

In seguito ai brillanti risultati conseguiti in riferimento al database tedesco, Giordano Vini ha deciso di impiegare il software Uniserv per il database relativo al Regno Unito, caratterizzato da una grande complessità di normalizzazione e deduplica a causa dell’elevatissimo numero di Codici di Avviamento Postale del sistema inglese, che ammontano a quasi 2 milioni.

INFOFLASH/UNISERV

Uniserv è leader internazionale nello sviluppo di tecnologie, applicazioni e soluzioni di Data Quality per il Data Management. Uniserv supporta i propri clienti con soluzioni per la qualità dei dati nei processi di Direct Marketing e Business Intelligence, in applicazioni CRM, nei contesti di DataBase Marketing, e-Commerce, nei progetti di Data Management, integrazione e migrazione dati. Posizionata da anni nel Magic Quadrant di Gartner Inc., lavora con oltre 850 clienti internazionali e ha in attivo oltre 3.300 installazioni in tutto il mondo. Fondata nel 1969, Uniserv conta oggi oltre 110 addetti e collabora a livello globale con molte realtà fra le quali BMW, FIAT, Deutsche Bank, XEROX, Deutsche Post, Heineken, Nestlè, France Telecom, Postel, PSA Peugeot-Citroën, Johnson&Johnson, Poste Italiane. Maggiori informazioni sul sito www.data-quality.it o sul portale aziendale di Uniserv www.uniserv.com

INFOFLASH/GIORDANO VINI

La “Giordano Vini” è nata e ha sede tuttora nelle Langhe, il cuore antico del Piemonte viticolo. Le Cantine di invecchiamento, in Valle Talloria d’Alba, sono il vero cuore storico della Giordano. Qui, infatti, si sono svolte per più di 100 anni tutte le attività: vinificazione, invecchiamento, imbottigliamento, confezionamento, magazzino e spedizioni. Col tempo, molte di queste attività si sono spostate negli edifici che circondano le Cantine storiche, nelle cui sale sono oggi ospitate esclusivamente le grandi botti e le barriques, nelle quali maturano i grandi vini rossi da invecchiamento. Da alcuni anni, credendo nella grande qualità dei vini pugliesi, le Cantine Giordano vinificano nelle nuove cantine di proprietà di Torricella, direttamente nel cuore della tradizione vinicola Pugliese, vini importanti quali il Primitivo, il Negroamaro ed altri vini della tradizione vinicola locale. L’azienda esplicita un fatturato annuo di oltre 100 milioni di euro e vende i propri vini per il 50% su territorio italiano e per il 50% all’estero: in Germania (secondo mercato di riferimento dopo l’Italia), Regno Unito, Svizzera, Olanda, Austria e Usa. L’azienda occupa posizioni di leadership nel settore delle vendita per corrispondenza e on line di vini +info: www.giordanovini.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Santi Crinaia - Dal 1843 Passione Valpolicella

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina