Pinterest LinkedIn

Il Gruppo La Doria, leader nella produzione di derivati del pomodoro, legumi e succhi di frutta a marchio della Grande Distribuzione, ha presentato la revisione delle stime per il 2009 riviste nuovamente al rialzo, indicando una previsione di crescita del fatturato a cambi costanti, un forte miglioramento dei margini reddituali ed una sensibile riduzione dell’indebitamento rispetto all’esercizio 2008. Per l’esercizio 2009 è atteso un fatturato di 440 m.ni di euro ed un utile netto d’esercizio di 16 m.ni di euro


Copertina Annuario Bevitalia 09-10L’esercizio corrente beneficerà maggiormente degli effetti del recupero dei listini prezzi dei derivati del pomodoro e dei legumi, da un lato e dell’introduzione di misure di efficienza industriale nei siti produttivi e di razionalizzazione della supply chain, dall’altro. Il fatturato atteso nel 2009 è di 440 milioni di euro (448.2 nel 2008) e resta confermato rispetto
alla precedente stima. A parità di cambio, il fatturato atteso è pari a 483 milioni (+ 8% rispetto al 2008). Il settore frutta rappresenta il 22% ca. del totale fatturato, con una produzione annuale di succhi e bevande frutta di oltre 100 m.ni di litri.

L’Ebitda è stimato pari a 51 milioni di euro contro la precedente previsione di 45.3 milioni, in aumento del 52% rispetto ai 33.6 milioni del 2008; Ebitda margin previsto all’11.6% contro il 10.3% della stima precedente (7.5% nel 2008). L’Ebit è atteso a 34.4 milioni, contro la precedente stima di 30.8 milioni, in crescita del 65% rispetto ai 20.9 milioni di fine 2008; Ebit margin previsto al 7.8% rispetto alla stima precedente del 7% (4.7% nel 2008). L’utile netto è stimato a 16 milioni di euro contro la precedente previsione di 13.6 milioni, in aumento del 181% rispetto ai 5.7 milioni del 2008.

Il 2009 sarà anche l’anno in cui l’Azienda potrà realizzare l’obiettivo prioritario di un contenimento del debito e il raggiungimento di più solidi ratios patrimoniali. L’indebitamento netto a fine 2009 è stimato a 120 milioni di euro, in calo rispetto alla precedente previsione di 127.6 milioni ed in forte riduzione rispetto ai 144,3 milioni al 31.12.2008.
Il rapporto Debiti/Ebitda atteso è di 2,4 contro la precedente stima di 2,8 e a fronte del 4,3 raggiunto a fine 2008.

Databank excel xls grossisti

Il Management ha inoltre riconfermato gli obiettivi strategici alla base del piano triennale precedente, sintetizzabili come segue:
…Crescere ulteriormente nel mercato europeo del pomodoro e dei legumi a marchio private labels.
…Consolidare la leadership nel mercato italiano dei succhi di frutta a marchio private labels.
…Conquistare una posizione di rilievo nel mercato italiano dei derivati del pomodoro e dei legumi a marchio private labels.
…Migliorare la redditività aziendale
…Contenere l’indebitamento e raggiungere solidi ratios patrimoniali.

+info: Patrizia Lepere IP Relations La Doria Tel.: 340/9673931 – www.ladoria.it

INFOFLASH/LA DORIA
Con 440 m.ni di euro di fatturato La Doria è un gruppo leader nella produzione e commercializzazione di derivati del pomodoro, di succhi e bevande di frutta, di legumi e pasta in scatola. Presente nelle più importanti catene della Grande Distribuzione e del Discount sia in Italia che all’estero, La Doria ha saputo sfruttare pienamente le crescenti prospettive di sviluppo offerte dal segmento delle “Private Labels” (marchi delle catene distributive) e del “Discount”. Grazie ai volumi elevati, alla leadership nei costi, all’ampio range produttivo, all’ottimo rapporto prezzo/qualità/servizio, l’Azienda è divenuta fornitore preferenziale di catene quali Tesco, Sainsbury, Asda/Wal-Mart, Aldi, Ahold, Dansk Supermarket, ICA all’estero, Conad, Auchan, Carrefour, Interdis, Selex in Italia.. Grazie all’acquisizione di Confruit G, tra le principali aziende italiana nella produzione di succhi di frutta a marchio della Grande Distribuzione, La Doria è cresciuta ulteriormente in questo specifico segmento, consolidandone la leadership. La società, quotata al segmento Star di Borsa Italiana, è controllata dalla famiglia Ferraioli. +info: www.ladoria.it

Se volete ricevere con regolarità la segnalazione di tutte le nostre news sul settore del beverage, iscrivetevi gratuitamente alla nostra bevernews. –> ISCRIZIONE

CONSULTA LA NUOVA SEZIONE DOCUMENTAZIONE: —-> bevande analcoliche

LE ALTRE BEVERNEWS DELLA SEZIONE: —-> bevande analcoliche

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia 23-24 Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

nove − 8 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina