Pinterest LinkedIn

Il mercato del beverage nel mese fa riscontrare una performance del +2,69% a volumi e del +3,25% a valore, registrando un andamento progressivo dall’inizio dell’anno a volumi del +1,72% e a valore del +2,40%.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

Il Mercato del Beverage

Le performance del mese sul territorio in (%):

report-mercato-beverage-fuori-casa-agosto-1

Le performance progressive sul territorio in (%):

report-mercato-beverage-fuori-casa-agosto-2

Le regioni, rilevazione dell’andamento mensile:

Nw: andamento complessivo: positivo a volume e a valore per tutte le regioni.
Ne: andamento complessivo: positivo a volume e a valore per tutte le regioni
Centro: andamento complessivo: positivo a volume per tutte le regioni tranne Abruzzo e Marche, positivo a valore per tutte le regioni
Sud: andamento complessivo: positivo a volume per tutte le regioni tranne Molise e Basilicata, positivo a valore per tutte le regioni.

Grossisti importatori distributori bevande alimentari Banchedati Database excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Tabella Campi records Industria Alimentare e Ingrosso

I sottocanali in (%) nel mese:

report-mercato-beverage-fuori-casa-agosto-3

I fenomeni del mercato
Tramite l’incrocio dei dati del nostro strumento di rilevazione “la Piramide dei Consumi”, strutturato su un campione di circa 5.000 consumatori clusterizzati per fasce di età, sesso, scolarizzazione, professione ed aree geografiche, ed i dati del nostro strumento di rilevazione “Fast Map”, che ci consente di monitorare gli atteggiamenti all’acquisto di 15.000 esercenti distribuiti sul territorio e suddivisi per sottocanali, rileviamo i seguenti comportamenti:

Consumatore:
Il mese di Agosto fa registrare un’ottima performance al consumo, sia pure ridimensionata dai fenomeni climatici della teza settimana, che hanno rallentato i consumi del dopo ferragosto. Molto positivi gli andamenti delle regioni con alta densità di turismo montano e bene tutte le regioni con turismo marino, in particolar la Sardegna tornata al tutto esaurito, e la Puglia, che conferma il trend positivo intrapreso ormai da alcuni anni. Sicuramente l’andamento climatico positivo, le note difficoltà dei paesi Nord Africani e l’incertezza della stabilità in Grecia, hanno indotto gli italiani a privileggere le mete nostrane. Questa situazione particolarmente favorevole ha generato le performance positive dell’estate 2015. Non riscontriamo tuttavia una reale ripresa del potere di acquisto del consumatore , che nelle scelte di spesa mantiene comunque un’atteggiamento cauto e conservativo. Il bimestre prossimo ci consentirà di comprender e misurare la reale ripresa economica e quindi la stabilità dei consumi.L’andamento del mese si è rilevato in linea con quanto previsto dal forecast di agosto, sia pure in misura leggermente inferiore, confermando ulteriormente quanto in questa fase la volatilità dei consumi sia strettamente dipendente dai fattori climatici.
Per un maggiore approfondimeto vi rimandiamo alla sezione dedicata della Piramide dei Consumi (servizio in abbonamento). Per i sottocanali nel mese rileviamo un’andamento positivo per tutte le tipologie di esercenti sia a valore che a volume. E’ possibile riscontrare l’andamento per categorie merceologiche all’interno del Mindforhoreca (servizio in abbonamento).

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

Trade:
Rispetto al mese precedente l’andamento dei prezzi, pur mantenendo un trend positivo, risulta in flessione all’acquisto (è possibile riscontrare l’andamento per categorie merceologiche all’interno del Mindforhoreca, servizio in abbonamento) con un gap sensibilmente diverso in termini di valore. Ciò conferma un maggior ricorso alla leva promozionale nel mese, rispetto al mese precedente. Il circuito ha tenuto costante il livello di stock, nei primi 15 giorni destoccando nella parte finale del mese. Dal confronto dell’indice TTSI del Forecast del mese e la performance del mercato al consumo rilevata dal Mindforhoreca, viene stimata in +6,35% l’andamento del mercato al sell in degli intermediari che operano sul canale fuori casa (normal trade + cash and carry).
Gli andamenti per categoria merceologica, quote produttori/marchi, referenze e sottocanali sono consultabili all’interno del portale Mindforhoreca (servizio in abbonamento).

+info:  info@formind.it www.formind.it – Tel 06.90.40.52.09

SCHEDA WEB DI APPROFONDIMENTO E ALTRE NEWS FORMIND

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

12 − undici =