Pinterest LinkedIn

Cielo e Terra ha presentato a Vinitaly il nuovo concept grafico firmato Freschello. Il brand più venduto d’Italia nella categoria 0,75 litri, continuerà a conquistare i giovani consumatori, anticipando le tendenze del mercato. Online anche il nuovo sito.

Identità, appeal e innovazione. I capisaldi del nuovo pack firmato Freschello inaugurano una stagione di successi nel mercato italiano, puntando a rafforzare ulteriormente il posizionamento nel segmento dei vini di consumo quotidiano e adatti ad un pubblico ampio e diversificato.

Dal design grafico pulito ed essenziale, volto a sottolineare la leggerezza dei vini, le nuove bottiglie renderanno chiare le componenti del prodotto, aumentando notevolmente la visibilità e la riconoscibilità di tutte le referenze presenti nella Grande Distribuzione Organizzata.

Rafforzare ulteriormente l’identità del brand è l’obiettivo di Cielo e Terra, che con questa linea offre la possibilità ai retailer di coprire l’intera categoria con un marchio ombrello, in grado di soddisfare gusti e abitudini regionali molto diversi.

Molti i dettagli presentati dall’azienda per impreziosire ulteriormente la veste grafica dei vini, pur mantenendo saldi i tratti distintivi di Freschello: dalle capsule brandizzate con la “F”, alla carta scelta in base alle singole linee (naturale per la linea Vivo, perlata per la Frizzante e metallizzata per la Spumante), dal nuovo pay-off “Leggero per natura” alle retroetichette contenenti la descrizione dettagliata delle caratteristiche dei prodotti.

 

 

Una strategia che si inserisce in un ampio piano di marketing e di rinnovamento messo in atto nell’ultimo periodo, che si estende anche al restyling completo del sito internet (www.freschello.it), e che permetterà di comunicare in maniera più efficace con il consumatore e i partner della GDO.

“Nell’ottica della nostra strategia di marketing, abbiamo studiato nel dettaglio una veste grafica raffinata per evolvere il brand ed esprimere al meglio le caratteristiche di Freschello – sostiene Luca Cielo, Direttore Generale di Cielo e Terra – Gli interventi di restyling enfatizzano la forza di un prodotto che non si lega ai gusti regionali e che per la sua personalità semplice e immediata incontra un favore sempre più ampio e diffuso.”

 

 

 

 

 

 

 

 

Freschello, unico brand ad offrire una gamma completa, dagli spumanti ai fermi, propone dei vini con una gradazione alcolica contenuta e detiene il titolo di brand più venduto d’Italia nel formato 0,75 litri.

Le referenze risultano profumate, naturalmente leggere e sono garantite dalla filiera corta e controllata, per portare sulle tavole dei consumatori la qualità delle uve 100% italiane, selezionate e lavorate con cura.

Una gamma nata per rispondere alle moderne richieste del mercato, le cui esigenze si indirizzano verso un
prodotto fresco e delicato, adatto al consumo quotidiano e dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cielo e Terra background

 

Nata nel 1908, Cielo e Terra costituisce una realtà leader nel comparto vitivinicolo, proponendo un modello di business che integra valori di natura etica all’interno della propria visione strategica. Il pieno rispetto ambientale è infatti l’obiettivo primario della realtà di Montorso Vicentino, che indirizza a questo scopo la ricerca, lo sviluppo e tutta l’attività produttiva, riscontrando un notevole risparmio di risorse. Prima realtà vinicola italiana a introdurre in azienda il modello della Lean Organization, Cielo e Terra integra numerosi progetti con un piano di economia circolare, affermandosi come realtà in grado di fronteggiare le sfide dei mercati mondiali ed attestare la presenza in oltre 60 Paesi.

 

 

+INFO: www.freschello.it
Press Contact Cielo e Terra – Freschello
Studio Monika Carbonari

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

tre − 2 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina