0
Archivi

Aprile 2018

Browsing
È bello parlare con Cosimo Libardo, past president Sca oggi basato in Australia come ad di Toby’s Estate coffee, ma soprattutto stratega del mondo del caffè, “e di solito ci becco”, dice dopo un’ora di intervista da Sidney in cui ci svela le ultimissime evoluzioni di un mondo, quello dello specialty, appena agli albori in Italia ma giunto alla fase della maturità nel Paese dei canguri. Uno sguardo interessante sul futuro che verrà, ma anche uno stimolo per i baristi di tutto il mondo.

Bruno Vanzan “romano di nascita, milanese d’adozione, campione del mondo di Flair” può di fatto essere considerato tra i “big”. Con le sue 150 gare, 78 vittorie internazionali e 112 trofei vinti, è stato inserito nel 2011 nella Wfa Black List tra i migliori 10 del mondo. Personaggio tv (ha realizzato 190 puntate de “I Menù di Benedetta con Benedetta Parodi” e ha partecipato a TopDj su Sky1) è di fatto il più famoso barman della tv italiana. A HostMilano 2017 era presente con lo show “Cold brew, variazioni sul tema”.

Gli eventi firmati Bartender.it hanno una storia lunga più di sei anni. Tutto inizia con Agave Experience, nel lontano 2012. A seguire arriveranno theGINday, theRUMday, Aperitivi&Co Experience e theWHISKYday. Nel 2018 è tempo di evolversi ancora: nasce infatti Spirits Experience, il format che vuole dare importanza a tutti quei distillati “del” mondo e “dal” mondo.

Il caffè è talmente al centro dell’interesse dei consumatori che gli operatori in giro per il mondo cercano continuamente nuove formule e forme per proporlo, ricette originali adatte a coprire tutti i momenti del giorno e le occasioni di consumo. Ecco cosa bolle in pentola, o meglio nella tazzina (che può anche però essere fredda, o pure gelata).
 

Immaginate una metropoli. Un reticolato di strade asfaltate che prendono ombra dai palazzi in fila, il caos cittadino fatto di auto e orari. Metteteci in mezzo, o meglio ancora in una collina a due passi, una vigna. Con tutte le sue caratteristiche di quiete, colori caldi, profumi di terra e frutta. Per quanto strano possa sembrare, le vigne metropolitane esistono, anzi resistono. E l’Italia, con Napoli in testa, è una delle nazioni più rappresentate.

Caffè Haiti Roma è una torrefazione che ad oggi vanta quasi settant’anni di storia, fatta di ricerca della qualità per proporre un prodotto sempre al passo con i tempi. E nonostante la fama acquisita nel corso del tempo, la storica torrefazione porta avanti sin dagli esordi un discorso di artigianalità che, applicato alle sue miscele, si traduce in qualità costante e cura dei dettagli. La volontà, poi, di esportare la cultura tutta italiana dell’espresso ha portato la torrefazione ad intraprendere un ulteriore percorso di certificazione, che ha riguardato nello specifico una sua referenza di caffè 100% Bio 100% Equosolidale: il Biocaffè Gran Miscela, infatti, è ora un Espresso Italiano Certificato.

Valverde, acqua purissima dalle caratteristiche eccellenti, famosa per la sua naturale e inconfondibile leggerezza, consolida il legame con l’Associazione CHICCharming Italian Chef, che dal 2009 riunisce un centinaio di grandi professionisti, oltre cinquanta stelle Michelin, che propongono una cucina creativa, nel rispetto delle materie prime di cui è ricco il nostro Paese.

A Vinitaly abbiano parlato di un territorio, il Roero, raccontando la storia dagli anni ‘70 quando nessuno lo conosceva, insieme a Giovanni Negro. Oggi tutti conoscono sia l’Arneis che il Roero Rosso, anche in versione riserva. Da 2,5 ettari di terra la cantina Negro Angelo e figli è arrivata ad avere 100 ettari e 4 cantine. Trent’anni fa la creazione di un premio giornalistico del Roero, ad oggi premiati oltre 162 giornalisti del mondo.

Le Chiantigiane sono un Consorzio di 2.000 produttori, che coltivano 2.500 ettari di vigneto nella zona del Chianti e Chianti Classico, oltre ad altri 300 ettari nella zona della Maremma. Un Consorzio che nasce con la focalizzazione del mercato italiano dove sono leader di mercato sulle Docg toscane, con un allargamento anche ai mercati esteri. Maurizio Cremonini Bianchi ci parla in particolare del Morellino di Scansano della linea top delle Chiantigiane.

A Vinitaly 2018 siamo stati a fare un salto nel Chianti, all’interno del padiglione Toscana. Tra le cantine presenti siamo stati a conoscere meglio Casalbosco, azienda situata a Pistoia in una delle nuove frontiere della denominazione Chianti. Eleonora Ciardi ci presenta tutta la gamma dei vini e la filosofia di Casalbosco: riscoprire i processi antichi e rivederli in chiave moderna, valorizzando il territorio.

Sale la temperatura e scatta l’interruttore che muove la voglia di gelato. La concomitanza con il lungo ponte del primo maggio chiude il cerchio. L’Osservatorio di SIGEP (fiera mondiale del gelato artigianale, organizzata a Rimini da Italian Exhibition Group, prossima edizione 19-23 gennaio 2019) stima in quasi due miliardi i coni e coppette che gli italiani consumeranno tra maggio e settembre. Semaforo verde dunque per le 39.000 gelaterie italiane, che insieme ai 150.000 addetti attendono i buongustai.

Un piccolissimo centro abitato, a due passi da uno dei mari più belli del mondo, è la culla di una birra che fa incetta di premi. Maracalagonis, nemmeno 8000 anime, è un comune che rientra nella rete metropolitana di Cagliari. È qui che nemmeno quindici anni fa nasce il birrificio Barley, che ha poi visto l’apertura di un secondo impianto nel  2015, e da allora non si è più fermato.

In principio era il più classico degli after dinner, da gustare nei tradizionali calici tulipe. Nel tempo si è evoluta fino a diventare ingrediente per mixology e amica fidata dei bartenders, passando da prodotto rurale e tradizionale a (ri)scoperta. La Grappa, il più italiano degli spirits, sarà celebrata a Milano il 5 e 6 maggio con Gocce di Stilla, evento organizzato dall’Associazione ANAG – Assaggiatori Grappa e Acquaviti, che compie gli anni.

Cresce la produzione di caffè nel mondo. Secondo l’ultimo report dell’Ico (l’International coffee organization) la produzione stimata nel 2017/18 è di 159,66 milioni di sacchi di caffè verde, pari a 9,58 milioni di tonnellate. L’aumento è dell’1,2% rispetto al 2016/17, con una crescita netta della Robusta (+12,1%) e una diminuzione dell’Arabica (-4,6%). Cresce anche del 3,2% il volume di caffè esportato tra ottobre 2017 e febbraio 2018, pari a 50,98 milioni di sacchi, mentre nello…

La multinazionale spagnola ZUMEX® Group, partner strategico per lo sviluppo del mercato dei succhi e leader mondiale nella progettazione e fabbricazione di soluzioni innovative per le spremute di frutta e verdura, continua la sua inarrestabile espansione internazionale e chiude l’esercizio del 2017 con un fatturato di 35 milioni di euro e una crescita del 35%. Una crescita che in Italia si basa sulla fiducia negli sviluppi esclusivi di ZUMEX® da parte di brand importanti quali la catena di supermercati Conad, gli ipermercati Coop Italia e Eataly, la catena di coffee bar Caffè Napoli o il parco divertimenti Gardaland.

Passo dopo passo, dalla vite fino al bicchiere. La storia di un sorso di vino finalmente non avrà più segreti. La tecnologia della blockchain, resa nota al grande pubblico dal sistema delle criptovalute, sbarca infatti sulle tavole, o meglio nelle cantine degli italiani. Una catena di informazioni inalterabili e super protette, che permetterà ai consumatori di conoscere ogni singolo movimento del prodotto scelto.

Bastano passione, gusto e un po’ di tempo libero. Gli stessi ingredienti necessari per ascoltare musica, comporre un puzzle o fare giardinaggio, ma il nuovo trend che arriva dagli Stati Uniti ha una dimensione leggermente più… alcolica. L’homebrewing, ovvero la produzione di birra fatta in casa, si sta sempre più ritagliando uno spazio come hobby del momento negli USA: 1,4 milioni di barili nel 2017, con la sensibile prospettiva di un aumento importante nel prossimo anno.

La più importante fiera asiatica delle tecnologie del packaging e processing per i settori drink & pharma vede il Gruppo in prima linea con le proprie soluzioni per la produzione di capsule e contenitori. Sullo sfondo, tutti i vantaggi di una proposta tecnologica che si distingue sul mercato per i più alti indici di produttività, efficienza, precisione e ripetibilità del processo

Non sono estreme come le birre a fermentazione spontanea, ma nel panorama birrario belga esistono parecchie specialità – dalla trappista Orval alle Flemish Red – che devono buona parte della loro particolarità alle note acide, ottenute con procedimenti diversi.

Il mercato delle bevande analcoliche è in clamoroso fermento. Coca-Cola sta lanciando in Francia Smartwater, un’acqua ottenuta distillando vapore acqueo. Successivamente arricchita da elettroliti (sali minerali) per ottenere effettivamente una nota di gusto. Il prodotto è stato lanciato già in 17 Paesi diversi, tra cui Stati Uniti e Gran Bretagna, e con buone probabilità è destinato ad arrivare in Italia.

Non solo vino a Vinitaly, ma anche tanto territorio. Come nel caso di Zenato, che ha presentato un libro dedicato al territorio del Lugana, per una delle aziende simbolo della zona come raccontato da Nadia Zenato. Anche una mostra fotografica a Verona, dove si raccontano immagini di arte contemporanea delle bellezze del territorio veronese. In tema di vini presentata una Riserva di Lugana, a cui è stata dedicata una verticale di annate storiche durante il Vinitaly.

Bollicine in grande spolvero a Vinitaly, non sono mancate le occasioni di assaggiare degli spumanti metodo classico di grande qualità. Siamo stati allo stand di Ronco Calino, per assaggiare una vera chicca: Centoventi, il Franciacorta che sosta sui lieviti per 120 mesi. A spiegarcelo direttamente Lara Radici, che ci ha parlato anche degli sviluppi dell’azienda nel cuore della Franciacorta.

Al via la seconda edizione di NaviGusto 2.0, l’evento d’élite dedicato al settore Wine&Food e al mondo della nautica che si svolgerà dal 27 aprile all’Ostras Beach Club di Marina di Pietrasanta (LU). Non può mancare la partecipazione del gruppo Acqua Minerale San Benedetto che si riconferma sponsor ufficiale della manifestazione con Antica Fonte della Salute Millennium Water, l’acqua dalla purezza millenaria dedicata esclusivamente all’alta ristorazione.

Un viaggio nel mondo del vino italiano grazie a Paladin, che al Vinitaly 2018 ci presenta la Fattoria di Castelvecchi. Lucia Paladin ci parla del Chianti classico e della tenuta del Gruppo Paladin alla scoperta del Sangiovese. Una fattoria storica, dove è anche possibile fare una sosta di charme nel Borgo di Vèscine a Radda in Chianti.

La “Deutsche Landwirtschafts-Gesellschaft”, organizzazione leader in Europa per le valutazioni qualitative nei settori agricolo e alimentare, ha conferito al birrificio bavarese Wieninger il premio per la costanza qualitativa delle proprie specialità birrarie.

 

“Abbiamo messo un piede nel Chianti Classico, un territorio che seguivamo da tempo con interesse ma volevano farlo nella maniera giusta, alla Frescobaldi”. Questo in sintesi il commento di Giampiero Bertolini, che a Vinitaly ci ha raccontato la nuova avventura di Frescobaldi in un territorio ambito della Toscana come il Chianti Classico con l’entrata della Tenuta Perano nel comune di Gaiole.

Il Piemonte lo sappiamo, è una delle zone più interessanti nel comparto del vino di casa nostra. Quando parliamo di Piemonte parliamo di molti territori, a Vinitaly in particolare abbiamo fatto una sosta in Alto Piemonte insieme a Gian Franco Reino, che da qualche tempo ha creato una distribuzione costruita su misura per questi prodotti. Vini eleganti e raffinati, con uvaggi autoctoni e un traino che si chiama Nebbiolo.

La Torrefazione Caffè Italia (RM) è una delle torrefazioni segnalate nella guida “L’eccellenza delle torrefazioni italiane”, realizzata dalla De Longhi in collaborazione con Gabriella Baiguera (esperta di caffè e formatrice dei Master of Food del caffè di Slow Food). Di seguito la presentazione della torrefazione pubblicata sulla Guida De Longhi 2017.

Depuratea è la linea di tè e tisane di Depuravita, l’azienda italiana dedicata al benessere attraverso cold pressed juice, smoothie e zuppe realizzati con materie prime provenienti da agricoltura biologica a km zero. Sono quattro le varianti della linea, due tisane e due tè, con un pack ispirato ai suoi ingredienti naturali, confezioni moderne e preziose in grado di conservare a lungo i quattro deliziosi aromi.

Il Trentino l’unica varietà autoctona è la Nosiola, un vitigno che Cantine Monfort ha voluto valorizzare con la creazione di un nuovo prodotto. Si tratta di Corylus, una Nosiola riscoperta che ci ha voluto presentare Federico Simoni, che per la cantina famigliare trentina Monfort segue in particolare l’export.

Compleanni speciali a Vinitaly, come quello di Tenuta Travaglino, che nel 2018 brinda ai 150 anni. Cristina Cerri alla guida della Tenuta a Verona ci ha parlato dell’etichetta celebrativa “Riserva del fondatore” e dei festeggiamenti che proseguiranno per tutto l’anno con iniziative che avranno il cuore in Oltrepò Pavese a Calvignano dove ha sede la cantina.

Quando l’unione fa la forza. È il caso di Vinum Apuliae, con quattro cantine pugliesi che si sono messe insieme per andare al Vinitaly. Siamo andati a trovarli, per parlare insieme a Vincenzo Latorre di Cantine Imperatore, situata ad Adelfia nella zona di Gioia del Colle e parlare dei tanti progetti della cantina pugliese, come quello di un Orange Wine con metodo ancestrale.

Quale modo migliore di scoprire la Franciacorta? La bicicletta, in una zona vocata alla bollicine che da tempo ha scommesso anche sul turismo in bici a spasso per i vigneti. Insieme al Presidente del Consorzio Franciacorta Vittorio Moretti siamo andati alla scoperta della tappa del Giro d’Italia che arriverà in Franciacorta il prossimo 23 maggio.

I Pàstini sono una cantina pugliese, famosa perché dedita alla produzione di vini bianchi in Valle d’Itria nel cuore delle Puglia, in una regione prevalentemente di vini rossi. A Vinitaly abbiamo incontrato Gianni Carparelli, che ci racconta il progetto dei vini bianchi pugliesi che possono invecchiare senza temere il tempo. Cupa e Rampone, due nuove etichette create ad hoc.

Incontri spumeggianti a Vinitaly, come quello con Sabrina Schench, Responsabile dell’Istituto Trento Doc. Le bollicine di montagna ormai stanno sempre più crescendo, sia in qualità che dal punto vista commerciale. Verona è stata l’occasione anche per parlare del Premio Trento Doc che verrà assegnato a miglior sommelier d’Italia dell’Associazione Italiana Sommelier. Chi sarà il successore del trentino Roberto Anesi?

“Abbiamo cercato di seguire gli stili di consumo nell’epoca del senza e nel mondo del vino anche lo zucchero rappresenta un elemento di riflessione”. Questo il commento del Managing Director di Valdo Massimo Poloni. Lo scorso anno il Prosecco Bio targato Valdo, che invece quest’anno ha lanciato a Vinitaly un Prosecco Brut Nature di 3 g/l.

Dall’amore per la clementina, nasce Clementime S.r.l. una giovane newco di Corigliano Calabro(CS) che seleziona, confeziona e distribuisce nel mercato europeo questo agrume secondo modalità e strategie assolutamente innovative. In quest’ambito è da segnalare una idea originale per venire incontro alle esigenze dei consumatori: rendere disponibili le gustose e salutari clementine anche nella distribuzione automatica

Parma è sempre più la Capitale del Cibo italiano con tutta la filiera della produzione agroalimentare e del retail che si è data appuntamento dal 7 al 10 maggio per la 19° edizione di Cibus, organizzata da Fiere di ParmaFederalimentare. La fiera servirà non solo a proporre i nuovi prodotti per il mercato, ma anche ad analizzare gli scenari futuri di produzione e distribuzione nel corso di convegni e talks.

Il segmento denominato del “succo puro FRESCO”, che comprende anche gli estratti freschi, ha chiuso un 2017 a 40mio di Euro a valore con un incremento del 25%. In questo contesto dinamico La Linea Verde amplia e rivisita la gamma degli Estratti Freschi, donando nuova linfa al banco frigo del reparto ortofrutta con il suo approccio originale e innovativo, cavalcando anche il trend dello zenzero, vero “ingrediente superstar” del mondo alimentare italiano.

“Quando ho saputo della vittoria del premio intorno alle 12.00 del 20 aprile mi sono davvero emozionato, tant’è che ho pianto sino alle 15.30 dalla gioia”. Ivano Trombino  è un personaggio vero, senza filtri e senza costruzioni, come i suoi prodotti, liquori rurali di Vecchio Magazzino Doganale. Si racconta così il giorno dopo il successo del premio World’s Best Liqueur, che ha visto Jefferson Amaro Importante posizionarsi in cima alla classifica specifica dei migliori liquori  del contest World’s Drink Awards, che celebra il meglio del beverage mondiale con varie categorie che spaziano dalla birra al sidro, al mondo dei vini, sino ad arrivare al comparto degli spirits con varie sezioni.

Per il primo anno Partesa ha deciso di dare il proprio sostegno a Aperyshow Charity Event, l’evento di beneficenza ideato nel 2010 con il fine di valorizzare ciò che di buono c’è nel mondo dell’intrattenimento notturno al fine di raccogliere fondi a favore di selezionati progetti e associazioni benefiche del territorio, che si terrà dal 21 al 25 aprile, all’Anfiteatro Camerini, Piazzola sul Brenta (PD).

Cos’hanno in comune caffè e design? Sicuramente le parole “gusto”,passione”,“made in Italy”. E’ con questo spirito che 101CAFFE’, primario marchio italiano specializzato nella vendita di caffè porzionato tramite la sua rete di negozi in franchising, prende parte per il secondo anno consecutivo al Fuorisalone di Milano, con la sua area di degustazione caffè per visitatori ed espositori.

Era una notte buia e tempestosa. Anzi no, abituati a tanta pioggia ci siamo confusi.

Era finalmente giunta la primavera, che spazzava via le notti buie e tempestose. E il mastro birraio Raimondo Cetani, deus ex machina della brianzola Hibu (H sta per homebrewer, ibu è l’unità di misura dell’amaro), creò la Mango Li Cani: una bevuta secca, chiara, 5.5% di gradazione alcolica, 28 Ibu. Insomma: una passeggiata di piacere.

Un Vinitaly nel segno dello Champagne per Compagnia dei Caraibi, alla sua prima uscita ufficiale nella fiera veronese. Una presenza nell’area Vinitaly International, dove grande protagonista è stato lo Champagne, come sempre di livello nella proposta del catalogo offerta da Compagnia dei Caraibi. Francesco Animobono ci guida alla scoperta della maison Frerejan Frères.

Il mondo del vino è bello perché ci permette di sognare, come nelle favole. E’ il caso della Cantina altoatesina Ritterhof di proprietà della famiglia Roner. Ambientazioni da favola, nelle parole del Direttore Vendite Monica Walch invece i sogni lasciano spazio alla realtà di tanti progetti vincenti. Ultima scommessa una bollicina di Trento Doc, presentata in anteprima all’edizione di Vinitaly 2018.

Al Vinitaly si è parlato molto anche di mercati internazionali, dove il vino italiano rimane un protagonista indiscusso. Insieme al Direttore Generale del Gruppo Mezzacorona Fabio Maccari abbiamo fatto il punto sui mercati. Una presenza in costante aumento quella di Mezzacorona, che anche nel 2018 ha consolidato la sua posizione andando alla ricerca di ulteriori sviluppi in mercati nuovi e consolidati.

Tanti i momenti di degustazione a Vinitaly, tra migliaia di vini in assaggio siamo andati a scovare qualche chicca. Come nel caso del Barolo Riserva Docg 2009 Pianpolvere Soprano, un vino che ci ha letteralmente emozionato, che abbiamo degustato insieme a Rodolfo Migliorini, che ci ha parlato della storia della cantina e della vigna. Un vino di fascia alta, che viene distribuito dalla società di distribuzione Sagna.

Uno dei momenti clou della 52^ edizione di Vinitaly è stato il taglio del nastro per l’inaugurazione del nuovo stand di Cantina di Soave. Una realtà che a Verona ha tagliato il traguardo dei 120 anni, in un 2018 denso di appuntamenti come raccontato dal Direttore Generale Bruno Trentini che ha sottolineato il legame con il territorio della cooperativa veneta, da sempre proiettata anche nei mercati internazionali.

Una piccola realtà, con una grande idea. Così viene da descrivere Podere di Pomaio in una frase.
Un progetto familiare diventato azienda, in cui si incontrano la passione per la storia e la proiezione verso il futuro, per fare sempre meglio. Non per nulla il motto di Marco e Jacopo, fratelli e complici in questa avventura è ‘migliorare il mondo, una bottiglia alla volta’.

La Ditta Bortolo Nardini, prima distilleria italiana con oltre duecento anni di storia, emblema di qualità e tradizione, consolida il legame con il mondo degli Alpini, una unione centenaria, ormai forte e consolidata, con la realizzazione di una bottiglia in edizione limitata della Grappa Bianca 50°, vestita con una etichetta dedicata alla 91° Adunata Nazionale Alpini 2018.

Un ottimo espresso nasce dall’incontro di due ingredienti di qualità: caffè e acqua.
BRITA, protagonista nel trattamento dell’acqua nel settore Ho.Re.Ca., sa bene quanto questo ingrediente possa incidere in maniera sostanziale sulla resa in tazza. Per questo motivo, tante macchine professionali per la preparazione dell’amato caffè sono equipaggiate con i suoi filtri.

Negli ultimi tempi il consumo delle Craft Beer in Italia ha raggiunto livelli inimmaginabili sino a qualche tempo fa. Inevitabile che la cucina italiana, ed anche l’alta ristorazione, ne abbia preso atto per una rinnovata cultura del mangiare e del bere, proponendo nuovi abbinamenti che ben si sposano a tavola con le tradizioni della nostra cucina o di quella mediterranea in generale.

Unico player globale con il portafoglio di tecnologie per gestire ogni fase della linea produttiva beverage, dal packaging (preforma – tappo – etichetta) al prodotto finito, Sacmi presenta alla fiera internazionale Ipack-Ima (FieraMilano, 29 maggio-1 giugno 2018) le ultime evoluzioni in gamma. Due le parole chiave, light weight, riduzione dei pesi, e integrazione, con soluzioni che consentono di passare da preforma e capsula alla bottiglia riempita, tappata ed etichettata.

Sabato 14 aprile, presso la sede della nuova Academy di Costadoro – storica casa torinese produttrice di caffè tostato per il settore dei pubblici esercizi che rinnova ogni giorno il suo impegno nell’offrire spazi di formazione e approfondimento sul mondo del caffè e a diffondere un vero e proprio culto del gusto – si sono svolte le selezioni per il campionato baristi “Espresso Italiano Champion” organizzato dall’Istituto Nazionale Espresso Italiano (INEI).

IBG SpA e Federazione Motociclistica Italiana hanno siglato un accordo  che vede il brand Chin8Neri fornitore ufficiale ELF CIV 2018, la massima competizione nazionale per le moto in pista. Disputato in 12 gare su 6 Round nei più prestigiosi autodromi italiani, ELF CIV si configura da anni come il trampolino di lancio per i migliori piloti italiani verso le competizioni internazionali. Giacomo Agostini, Marco Lucchinelli e Valentino Rossi sono solo alcuni dei…

L’edizione 2018 di Vinitaly segna un passaggio importante per Signorvino, la catena di negozi retail di vino che sta conquistando gli italiani. La prima partecipazione attiva per Signorvino, come spiegato dal Direttore Commerciale Luca Pizzighella incontrato nella sala stampa che è stata brandizzata da Signorvino. Il lancio dell’Osservatorio Signorvino sui consumi, oltre a qualche anticipazione sulle prossime aperture in Italia e all’estero della catena.

Bisol 1542 sceglie una nuova veste grafica e il Vinitaly per il lancio ufficiale del nuovo corso del Prosecco Superiore. Si tratta di fatto del primo atto concreto dall’entrata di Bisol nel Gruppo Lunelli, acquisizione avvenuta quattro anni fa. Un legame importante di due famiglie nel mondo delle bollicine, come spiegato da Matteo Lunelli, Amministratore Delegato del Gruppo Lunelli che ha evidenziato tipicità e differenze.

Gruppo Italiano Vini conferma la sua leadership a Vinitaly, come principale produttore di vino in Italia forte dei numeri con cui ha chiuso il 2017 nel segno del consolidamento. Nelle parole del Direttore Generale Roberta Corrà anche uno sguardo al 2018, che si è aperto con una novità importante in casa GIV. Da aprile in Valtellina alla Nino Negri c’è un nuovo Direttore, Danilo Drocco al suo primo Vinitaly nel nuovo ruolo. Uomo di Nebbiolo che porterà la sua esperienza al servizio della cantina più importante del Giv, mentre Casimiro Maule rimarrà ancora nel consiglio di Amministrazione.

Il tappo è ancora un elemento fondamentale nella produzione del vino, per questo molte cantine si stanno rivolgendo alle chiusure alternative con utilizzo di materiale che sostituiscono il sughero. Giovanna Bagnasco ci racconta cosa è stato fatto con il Barolo Docg Brandini, la prima riserva tappata con Nomacorc, tra i leader del settore rappresentato dal Direttore Commerciale Filippo Peroni. Una strada aperta da Brandini, che a quanto pare stanno seguendo in molti.

Se oggi tutto il mondo parla e beve Prosecco bisogna darne atto alla Carpenè Malvolti, la prima storica cantina che a Vinitaly ha festeggiato 150 anni. Al cospetto della storia del Prosecco, come raccontato dal Direttore Generale di Carpenè Malvolti Domenico Scimone, in uno dei momenti di festeggiamenti che caratterizzano questo anno importante. Ma non solo passato, perché Carpenè Malvolti guarda anche al futuro, con la collaborazione con la scuole di enologia di Conegliano.

Non solo vino a Vinitaly, ma anche distillati al top. Castagner si conferma ancora una volta tra le aziende più dinamiche nel mondo della grappa, in un mix tra tradizione e innovazione. Due i punti di attenzioni raccontati da Roberto e Giulia Castagner. Il sogno di una grappa riserva attesa per 20 anni (Fuoriclasse Leon Riserva 20 anni), insieme al debutto di “Casta”, un prodotto destinato a rivoluzionare l’utilizzo della grappa in miscelazione.

Partenza con il botto a Vinitaly 2018 per Berlucchi. I pionieri della Franciacorta hanno presentato l’ultimo arrivato: Berlucchi ‘61 Nature Rosé annata 2011. Una bollicina raccontata da Arturo Ziliani, a capo della conduzione enologica dell’azienda che ha scommesso ancora una volta sulla qualità. Un dosaggio zero, senza compromessi dal carattere deciso e dall’esuberanza pura, con una nuova veste grafica con un packaing tutto nuovo.

Dal 15 aprile al 12 maggio OraSì, la linea vegetale 100% italiana del Gruppo Unigrà, torna sulle reti generaliste e sui maggiori canali tematici e satellitari con due spot da 15” e 30” che valorizzano la filiera corta del riso. La creatività è firmata da Max Information, il media planning è di Expansion Group. In coincidenza con il primo flight, si rinnova anche il sito web.

Un mercato in forte espansione, all’insegna della sicurezza e dell’attenzione all’ambiente. Pia Bosca: «Abbiamo studiato un prodotto di qualità e accessibile, estremamente sicuro nella sua formulazione bio, dedicato a coloro che rivolgono una particolare attenzione al mondo del biologico».

Basta con i soliti fast food industriali, senza anima e solo dedicati a ottimizzare i tempi. E stop anche a luoghi di ritrovo freddi e privi di accoglienza, che non raccontano una storia e si limitano a servire prodotti anonimi. La nuova frontiera della ristorazione italiana, progressivamente in crescita, prende forma nelle catene di ristorazione con birra artigianale.

Chiamati nei modi più svariati (dunnage bags, air bags, cuscini gonfiabili, sacchi gonfiabili) sono uno strumento importante per la salvaguardia delle merci durante la movimentazione e si adattano perfettamente a tutti i tipi di carico. Il loro utilizzo è fondamentale per evitare che il materiale si muova all’interno del container, del vagone ferroviario, del camion e della nave a causa delle sollecitazioni durante il trasporto. Gli air bags sono inseriti tra gli spazi vuoti presenti all’interno dell’area carico e vengono gonfiati con aria compressa fino al riempimento totale di tali spazi, stabilizzando i materiali circostanti.

La Torrefazione Granonero Coffee Store (BR) è una delle torrefazioni segnalate nella guida “L’eccellenza delle torrefazioni italiane”, realizzata dalla De Longhi in collaborazione con Gabriella Baiguera (esperta di caffè e formatrice dei Master of Food del caffè di Slow Food). Di seguito la presentazione della torrefazione pubblicata sulla Guida De Longhi 2017.

Nel pieno caos milanese, si scopre un’oasi che accoglie appassionati, intenditori e chiunque voglia scoprire le bellezze ma soprattutto le bontà del territorio lombardo. Questo è lo spirito con cui si è vissuta una magnifica serata nel centro meneghino lo scorso 12 aprile, che ha visto svilupparsi una degustazione di formaggi, salumi, dolci e vini tipici delle zone meneghine e limitrofe.

La San Marco ha deciso di dotare Leva Luxury, il top di gamma tra le macchine a leva, del sistema PID. Il sistema, già ampiamente in uso nei più avanzati sistemi industriali, permette – per la prima volta su una macchina completamente elettromeccanica – non solo il controllo elettronico dell’acqua in caldaia ma anche la sua agevole regolazione.

Si chiama CDV BRUTROSSO ed è la “bollicina” per tutti, presentata oggi durante la conferenza stampa da Cantina della Volta a Vinitaly. Un metodo classico ottenuto da uve di Lambrusco di Sorbara in purezza da bere tutti i giorni, dopo il lavoro, a cena, come aperitivo o in un dopocena in compagnia. La nuova creazione di Christian Bellei amplia l’offerta dell’azienda, arrivando su tutte le tavole: in osteria, in trattoria, in pizzeria e al ristorante.

Prosegue l’impegno di Nespresso a favore della tutela ambientale con un progetto innovativo per la raccolta e il riciclo dell’alluminio. L’iniziativa sigla il rinnovo della lunga e consolidata collaborazione tra l’azienda e CIAL, Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo dell’Alluminio, per l’affermazione dei principi dell’economia circolare, di cui l’alluminio è assoluto protagonista essendo riciclabile all’infinito e al 100%.

Nell’anno del suo centoquarantesimo anniversario, l’azienda vinicola Ruffino, fondata a Pontassieve nel 1877, ha festeggiato risultati particolarmente significativi. Infatti, Ruffino ha superato per la prima volta i 100 milioni di euro di fatturato, con una solida crescita complessiva dell’8% sull’anno precedente, al cui interno si registra un +11% per il mercato domestico (dove la crescita è stata superiore rispetto ad altri paesi).

L’emozione vera dell’orgoglio di essere i primi con Rocca dei Forti, la sfida romantica di percorrere una nuova via delle bollicine con VieBulla. Forte di queste due armi la Togni arriva al Vinitaly (padiglione 7 allo stand D8) con l’ambizione di confermare la propria posizione di leader nella grande distribuzione con Rocca dei Forti (Fonte IRI) ed il coraggio di aprire una strada nell’horeca con la nuova linea VieBulla che ha le caratteristiche giuste per conquistare i consumatori più raffinati ed attenti. Una scelta che rispetta in pieno la storia della Togni, tradizione ed innovazione guardando sempre alla qualità.

Nel 2017 l’export delle cantine cooperative ha toccato la cifra record di 1,9 miliardi di euro (+ 5,6%), una quota pari al 32% del valore complessivo delle esportazioni italiane di vino, che si attestano in valore a 5,9 miliardi di euro (Istat). Ancor più consistente è la quota del mondo coppertivo sul fatturato totale del settore (44%) e sulla produzione vinicola (ben il 58%).

Il 2018 del Gruppo Sant’Anna, leader nazionale dell’acqua minerale, sarà l’anno del the, con un imponente piano di rilancio del brand SanThè. Nuova ricetta, ancora più buona. Nuovi formati, per una gamma sempre più ampia in grado di soddisfare tutte le occasioni di consumo. il rilancio del brand del the freddo firmato sant’anna passa da un ricco piano di comunicazione.

Nel quartiere Aurora, a Torino, Lavazza inaugura “Nuvola”, la nuova sede del gruppo piemontese. Si tratta di un’area complessiva di 30.000 mq con un centro direzionale all’avanguardia in cui lavorano 600 persone, un museo interattivo, una piazza aperta al pubblico, un’ex centrale elettrica riconvertita a spazio eventi e di eccellenza gastronomica.

Compagnia dei Caraibi, azienda piemontese che importa e distribuisce distillati di alta qualità, farà il suo debutto alla 52esima edizione di Vinitaly, il Salone Internazionale del Vino e dei Distillati diventato un appuntamento imprescindibile per tutti i maggiori player del panorama enologico. Da domenica 15 a mercoledì 18 aprile, Compagnia dei Caraibi parteciperà per la prima volta a Vinitaly (Stand B2 – Padiglione D), esponendo tutto il suo sorprendente catalogo (150 brand per oltre 600 prestigiose referenze), facendo degustare ricercate etichette ai visitatori di questa imperdibile manifestazione, dove vengono messe in luce le ultime tendenze di settore.

Acqua Dolomia, partner del Movimento Turismo del Vino FGV, parteciperà alla 52.a edizione del VINITALY dal 15 al 18 aprile a Verona . Le bottigliette della linea Pet Elegant, nella versione pocket da 250ml, accompagneranno le degustazioni organizzate dalle 107 cantine del Friuli Venezia Giulia. Dolomia sarà inoltre al fianco del Movimento Turismo del Vino FVG nel lancio del concorso internazionale di vignette satiriche sul tema del vino “Spirito di vino”, giunto quest’anno alla sua 19° edizione.

“Questa azienda di successo, di cui mi avevano spesso parlato come della ‘Ferrari delle macchine da caffè’, è un’eccellenza dell’industria manifatturiera italiana che può essere portata da esempio per almeno tre principali fattori: l’abilità a innovare continuamente, la capacità di coniugare la valorizzazione delle proprie risorse umane con l’utilizzo di elevata tecnologia e l’attenzione alla sostenibilità ambientale in grado di associare il mercato globale con il territorio. ”

Tutti pazzi per il melograno. Il grande successo di succhi e bevande dedicati a questo frutto, ricco di importanti benefici e proprietà nutrizionali, conferma un crescente trend salutistico. Protagonista di scelte innovative e attente al mercato, Yoga – brand di punta di Conserve Italia, sinonimo di frutta da bere per i consumatori italiani – lancia il nuovo gusto Yoga Melograno nel formato maxi da 1 litro in pet, che valorizza e amplia la gamma a 9 referenze.

Alimentazione, glamour, e soprattutto beneficenza. Le parole chiave del nuovo appuntamento con la Milano Food Week 2018, nell’ambito della Milano Food City, presentato oggi al cinema Anteo in Garibaldi. La nona edizione del “fuorisalone dell’enogastronomia” ideato da Federico Gordini, cicerone della presentazione, vedrà una sorta di ritorno al futuro, reinterpretando tematiche già trattate in passato, ma con uno spirito tutto nuovo.

L’Indagine annuale sulle società italiane ed estere del settore vinicolo (aprile 2018) condotta dall’Ufficio Studio di Mediobanca   si articola in due sezioni. La prima riguarda le 155 principali società italiane operanti nel settore vinicolo che nel 2016 hanno fatturato più di 25 milioni di euro; la seconda riporta le principali informazioni sulle  15 maggiori imprese internazionali quotate, con fatturato superiore a 150 milioni di euro.

Birra Moretti Limone, Chinotto e Gazzosa tornano sulle tavole estive degli italiani con un look completamente rinnovato, in linea con la nuova immagine iconica frutto del restyling della famiglia Birra Moretti. Un’immagine fresca e divertente, proprio come ognuna delle tre birre Birra Moretti arricchite con succhi e scorza di frutti estivi. Perfette per un aperitivo, una cena o qualunque pausa vogliate dedicarvi, nelle calde serate estive.

In occasione della 52ª edizione di Vinitaly, il Salone internazionale dei vini e dei distillati che, dal 15 al 18 aprile 2018, catalizzerà l’attenzione del sistema vitivinicolo nazionale ed internazionale e degli appassionati di vino, la Ditta Bortolo Nardini Spa esporrà la sua ampia gamma di prodotti, dall’aperitivo al dopo pasto, all’interno della kermesse veronese.

Dal 15 al 18 aprile Musetti Srl sarà presente alla fiera Vinitaly a Verona dove produttori, distributori e operatori del settore enogastronomico porteranno la loro esperienza e offriranno svariate occasioni di confronto. Quest’anno accanto alle tipiche degustazioni presenti in fiera sarà possibile fare esperienza anche sul complesso mondo del caffè.

“Siamo estremamente orgogliosi di partecipare al Vinitaly quest’anno presentando la nuova annata 2016 del Timorasso “Cascina La Zerba di Volpedo” – Colli Tortonesi DOC che ha appena ottenuto la medaglia d’oro al Frankfurt International Trophy 2018. Dopo la medaglia d’argento conquistata per il Timorasso 2015 l’oro ottenuto quest’anno è un’importante conferma. Vuol dire che la cura che abbiamo messo nella scelta di impiantare nel 2005 le vigne di Timorasso a Cascina La Zerba e la dedizione con cui abbiamo seguito, anno dopo anno, lo sviluppo del vigneto e le scelte di affinamento delle uve sono stati ampiamente ripagati”– dichiara Carlo Volpi alla guida di Cantine Volpi.

Il Gruppo Masi, radicato nella Valpolicella Classica e tra i principali produttori italiani di vini di qualità, si presenta a Vinitaly con un’importante novità: il nuovo spumante biologico di Canevel “Campofalco” Valdobbiadene Superiore DOCG Brut, nato dalla sinergia con Canevel Spumanti società di Valdobbiadene specializzata nella produzione di vini spumanti premium di cui Masi Agricola ha acquistato il 60% a fine 2016.

Cambio al vertice della Nino Negri, l’azienda vitivinicola più importante della Valtellina in termini di quantità di bottiglie prodotte. Casimiro Maule, enologo e Direttore della cantina di Chiuro passa il testimone a Danilo Drocco, manager ed enologo di grande esperienza dell’universo Nebbiolo. Per Maule non si tratta di un vero e proprio addio, dal momento che mantiene il prestigioso incarico di componente del Consiglio di Amministrazione del Gruppo Italiani Vini, che detiene la proprietà della Nino Negri, mettendo quindi al servizio del suo successore tutto il patrimonio di oltre 40 vendemmie in Valtellina di cui molte fortunate.

Dopo un ProWein all’insegna dell’internazionalizzazione, la distilleria di Roberto Castagner presenta al Vinitaly “CASTA”, una grappa destinata a cambiare le modalità di consumo e di approccio al distillato italiano per antonomasia. “Presentiamo l’innovazione alla quale siamo giunti dopo anni di lavoro, un’innovazione che porterà la Grappa nei locali più trendy Italiani e di tutto il mondo” afferma Roberto Castagner, titolare dell’azienda. “Un distillato elegante, di una purezza prima d’ora inimmaginabile, capace di convincere i professionisti più qualificati ed esigenti del mondo della miscelazione. Il nostro obiettivo da oggi è collocarci nel segmento della mixology, facendoci amare dai moderni alchimisti del cocktail”.

Vinitaly  è l’occasione perfetta per fare il punto della situazione e per presentare ufficialmente le novità: quelle di quest’anno sono notevoli e interessano diversi aspetti aziendali: dalle strutture, al mondo digital, ai vini. Una crescita instancabile e continua, quella di Cantina di Soave, fondata sulla consapevolezza che per portare avanti e attualizzare valori antichi è necessario rimanere sempre al passo con i tempi, anticipandoli, se possibile, in modo da proiettarsi nel futuro. Il progresso diventa così il mezzo attraverso cui veicolare quello in cui si crede e insieme la via per ottenere i risultati a cui si ambisce. Per la storica casa vitivinicola soavese l’evoluzione è di fatto un modo di essere, un divenire continuo in cui i punti di arrivo sono di fatto nuovi punti di partenza.

Il costante impegno di Acque Minerali d’Italia per la ristorazione si nota anche nell’attenzione dedicato al packaging e all’immagine delle linee di prodotto. Una nuova conferma viene dal restyling delle etichette della linea di bottiglie stile “Liberty” in vetro da 1L a marchio Gaudianello e Leggera, proposte particolarmente gradite da tutti gli interlocutori del canale ho.re.ca.

Una realtà che comincia con l’amore di una famiglia, più di cento anni fa, e prosegue nel nome del territorio e dei valori antichi. Senza dimenticare di avere orizzonti larghi per espandersi verso nuove idee. L’azienda Taccola, con l’orgoglio toscano che la contraddistingue, mira a conquistare i cuori degli appassionati di tutta Italia senza mai dimenticare le proprie origini. Abbiamo incontrato Chiara, membro della famiglia e amministratore dell’azienda, per farci accompagnare nella sua storia.…

I millenials sono il nuovo target di riferimento del mercato del vino, le loro scelte di acquisto orientano i nuovi trend di consumo, amano il cambiamento e condividono le loro esperienze sui social.  Ai Millennials italiani Cantina Tollo dedica la rinnovata linea Valle d’Oro, che sarà presentata a Verona durante la prossima edizione di Vinitaly, e un incontro – in programma lunedì 16 (Pad. 12, stand G2) – per approfondire dinamiche e tendenze dettate da questa categoria di consumatori.

Uberti Srl (www.ubertive.com), azienda leader in Italia nella commercializzazione di materie prime e macchinari per la produzione della birra artigianale, parteciperà, per la seconda volta nella sua storia, alla 19^ edizione di Cibus (www.cibus.it), fiera internazionale dell’alimentazione organizzata presso il polo fieristico di Parma dal 7 al 10 maggio prossimi.

Per capire il Giappone e la sua cultura bisognerebbe andarci almeno una volta nella vita. Per capire il termine Karakuchi, che in Giappone significa gusto secco, basta invece bere una birra Asahi Super Dry. La birra super premium più venduta in Giappone, una sorta di bevanda nazionale, è sbarcata in Italia con un evento in stile nippo-italiano martedi 10 aprile a Milano.

Produzione +1,7%

Il 2017 ha ampiamente confermato in chiusura i profili di rilancio che si erano affacciati nel corso dell’anno. La produzione alimentare 2017 ha segnato un aumento del +1,7% sull’anno precedente. Il passo ha accelerato dopo il +1,1% del 2016. La ripresa produttiva è inconfutabile, e consente al settore di recuperare sostanzialmente il livello di produzione del 2007, ultimo anno pre-crisi. A fianco, la produzione industriale nel suo complesso, malgrado il buon +3,0% registrato a consuntivo 2017, rimane ancora 19 punti sotto il livello pre-crisi.

L’acqua oligominerale del gruppo Acque Minerali Val Menaggio che nasce, sgorga ed è imbottigliata nel cuore delle montagne del Lago di Como – presenta il primo progetto di design, un nuovo formato e una Design Week Limited Edition che rende omaggio ad Achille Castiglioni proprio in occasione del centenario della nascita del grande Maestro.

Grande qualità e savoir faire enologico, frutto di tradizione e innovazione, hanno portato Valdo in oltre 90 anni alla realizzazione di una vasta gamma di prodotti: dal Prosecco Superiore DOCG (di cui l’azienda è leader), sia con Metodo Charmat sia con Metodo Classico, al Prosecco DOC, Bio e Millesimato di Treviso. Una proposta ampia di prodotti che sono la massima espressione d’eccellenza vitivinicola.

Bavaria, birrificio olandese indipendente tra i leader nel mercato internazionale della birra, è sponsor ufficiale del Venice Night Trail 2018, la terza edizione dell’evento by night all’insegna del running e del benessere, in programma sabato 14 aprile nel centro storico della città lagunare. La corsa avrà inizio alle ore 21 dall’area portuale di San Basilio e vedrà gli atleti impegnati a percorrere 16 chilometri e affrontare 51 ponti, nella magica e romantica…

Acque Minerali Val Menaggio, società proprietaria di Acqua Chiarella – l’acqua oligominerale che nasce, sgorga ed è imbottigliata nel cuore delle montagne del Lago di Como – lancia un formato inedito per il mercato italiano e internazionale: il primo formato Acqua Chiarella PET da 0.66 litri destinato al canale Ho.Re.Ca.

La più giovane delle specialità firmate La Trappe è anche la più fresca e leggera, perfetto aperitivo durante la bella stagione: è Puur, la prima trappista biologica. Un punto fermo nel progetto “Birre di Primavera” di Interbrau, che importa tutte le autentiche birre trappiste olandesi prodotte nell’Abbazia di Koningshoeven.

 

Vinitaly è la più importante manifestazione che presenta una panoramica completa della realtà vitivinicola italiana a livello internazionale. Negli ultimi anni, la costante ascesa del mondo della birra ha fatto sì che all’interno della fiera di Verona fosse creato uno spazio interamente dedicato a presentare i principali protagonisti di questo settore in continuo fermento.

La tendenza dei ristoranti stellati che diventano bistrot ormai è consolidata, ma non a tutti capita di aprire in collaborazione con la galleria d’arte Rossana Orlandi e con lo stilista Etro. Aimo e Nadia BistRO: quando il mondo della grande cucina incontra quello del design.

Tre collezioni diverse, un denominatore comune: la capacità di regalare eccellenti prestazioni sensoriali, enfatizzando in particolare gli aromi del vino. Questa è la caratteristica più rilevante delle linee Supremo, Vinea e Tentazioni, su cui la vetreria Bormioli Luigi, leader nella produzione di calici da degustazione di alta gamma, punterà in occasione del prossimo Vinitaly.

In un panorama nel quale i brand influenzano fortemente le aspettative del consumatore, sia esso professionista, tecnico oppure semplice appassionato, VDGlass ha voluto fare ancora una volta la differenza puntando su innovazione ed esperienza scientifica, cercando di dare, come sempre, un valore aggiunto al proprio prodotto ed un contributo in termini di conoscenza e contenuti al mercato stesso.

Mavi Drink, l’eccellenza italiana nel settore dei liquori e degli spirits, annuncia la propria partecipazione a Vinitaly, che si terrà a Verona dal 15 al 18 aprile 2018. Per la 52° edizione, Mavi Drink presenterà la prestigiosa gamma di distillati, liquori e amari Medulla, nati dalla passione per la tradizione unita all’innovazione. Custoditi in eleganti bottiglie extra-white, caratterizzate da un design essenziale con etichette di grande impatto, che conferiscono un’allure unica. I LIQUORI TIPICI DELLA TRADIZIONE ITALIANA…

Da ormai otto anni, l’arrivo della primavera porta con sé non solo i suoi colori e profumi, ma anche l’appuntamento CHIC più importante dell’anno: il Congresso Annuale dell’associazione, nel corso del quale sono stati presentati la Guida 2018/19, i nuovi Soci e i progetti per l’anno in corso.

La Beverfood.com Edizioni, presenta il nuovo annuario Microbirrifici – edizione 2018 – con una panoramica informativa completa sui numerosi produttori di birre artigianali e speciali italiane, un settore, questo, in forte crescita, con proposte innovative e originali che stanno valorizzando il consumo di birra nel nostro Paese. Il nuovo annuario è disponibile per il download gratuito sul portale beverfood.com e consente a tutti gli utenti interessati di poter navigare velocemente tra i vari microbirrifici e approfondire immediatamente tutti i dettagli, linkando sui siti dei produttori, riportati in corrispondenza di ogni marca e ogni azienda.

L’invenzione del tappo a corona segna una tappa fondamentale nella storia della produzione della birra, consentendo il trasporto e quindi la diffusione sulla larga scala della bevanda in bottiglia. Stappare una bottiglia di birra, un gesto compiuto mille volte in modo automatico senza pensare, come capita per la gran parte delle nostre azioni quotidiane, a tutta la storia che c’è dietro. Una storia che si lega a quella della birra e all’evoluzione…

Gli italiani bevono sempre meno aranciate, gassose, chinotti, cole, e più in generale bibite gassate. Sarà per le diete e anche per ragioni economiche il fatto è che in dieci anni, dal 2006 al 2016, le vendite, riferisce l’Adnkronos, sono letteralmente crollate, il 20% in meno. E’ un vero e proprio grido d’allarme quello che arriva da Assobibe-Confindustria, l’associazione italiana degli industriali delle bevande analcoliche. Si tratta di una crisi profonda per il settore…

Taste Alto Piemonte. È una frase, un evento, un sorso. È gusto. Nel greco antico questa parola assume diversi significati e interpretazioni. Si tratta di una proprietà, un apprezzamento, un inclinazione. E mentre se per la parte visiva è un connotato di bellezza esteriore per il palato è un singolo e speciale piacere. Uno e uno soltanto, indiscusso.

Tra il 25 e il 27 ottobre 2018, la città di Trieste ospiterà la nona edizione di TriestEspresso Expo. L’evento riunisce sotto un unico tetto tutti gli aspetti dell’industria del caffè espresso in una mostra progettata per i professionisti internazionali dell’industria del caffè. Tra le aree target dei visitatori: Europa centrale e orientale, Balcani, mercati emergenti asiatici.

Duecento anni di storia, gli ultimi cinquanta dei quali sulla cresta dell’onda grazie all’intuito, la passione e la professionalità della famiglia Begnoni. Santa Sofia in Valpolicella festeggia il cinquantenario della gestione Begnoni, confermandosi sinonimo di qualità e territorialità. Un percorso iniziato con una visione chiara, tutt’altro che privo di difficoltà, che però sono servite a forgiare il carattere e l’attitudine di persone oggi simbolo di successo e competenza.

Si svolge dal 12 al 15 aprile a Londra presso l’Old Truman Brewery, Brick Lane, il London Coffee Festival, uno degli eventi più attesi dai diversi attori del mondo del caffè a livello internazionale. Si tratta infatti di una quattro giorni per professionisti, baristi, coffee lover, buyer e tutto il mondo produttivo che ruota attorno al caffè, densa di appuntamenti per crescere professionalmente attraverso workshop, corsi, cupping, il confronto con produttori e distributori di ogni parte della lunga filiera di questo prodotto.