Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

In principio era il più classico degli after dinner, da gustare nei tradizionali calici tulipe. Nel tempo si è evoluta fino a diventare ingrediente per mixology e amica fidata dei bartenders, passando da prodotto rurale e tradizionale a (ri)scoperta. La Grappa, il più italiano degli spirits, sarà celebrata a Milano il 5 e 6 maggio con Gocce di Stilla, evento organizzato dall’Associazione ANAG – Assaggiatori Grappa e Acquaviti, che compie gli anni.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Sarà un’anticipazione del quarantennale dell’Associazione, i cui festeggiamenti ufficiali si terranno ad Asti in settembre: ABIAssociazione Barmen Italiani, in onore dei 40 anni di ANAG creerà un cocktail ad hoc a base di grappa che sarà protagonista dell’aperitivo serale. Gocce di Stilla si svolgerà nella suggestiva cornice dei chiostri di Palazzo delle Stelline, a Milano, con un percorso degustativo che comprenderà anche salumi, formaggi e una particolare area fumoir dedicata dedicata al sigaro Toscano®, altro simbolo della cultura italiana, fedele compagno della Grappa.

 

Saranno varie e mirate le degustazioni, disponibili oltre l’esperienza di assaggio presente con l’ingresso libero. In particolare, saranno proposti diversi formaggi da abbinare alle grappe (grappe giovani con formaggio erborinato, grappe aromatiche – di Moscato o Gewurztraminer – con formaggio semistagionato e grappe invecchiate con formaggio affumicato), salumi come lardo di Colonnata e pancetta cotta con mele. Passando per le cruditės, il pesce fresco, fino ad arrivare al cioccolato e alla frutta candita.

Paola Soldi, Presidente dell’Associazione ANAG – Assaggiatori Grappa e Acquaviti rivendica competenza e primati dell’Associazione che guida da due mandati: “Siamo l’unica associazione ad aver studiato e messo in pratica un metodo di assaggio codificato. Abbiamo inoltre progettato un bicchiere ad hoc per la degustazione, uno strumento fondamentale”, conclude e invita tutti a partecipare a Gocce di Stilla per scoprire le grandi potenzialità di questo pregiato distillato italiano che piace sempre di più anche ai giovani e all’estero.

 

Paola Soldi – Presidente ANAG

La missione è quella di ritrovare e riscoprire lo spirito Made in Italy, il cui enorme valore storico non ha impedito di rinascere anche in versione moderna. Gocce di Stilla sarà infatti l’occasione per conoscere la grappa in versione dolce, con il Gelato Super, gelato molecolare alla grappa, a cura del maestro gelatiere Marco Reato. La preparazione del dessert avverrà live, partendo da una base preparata artigianalmente in laboratorio (miscela di frutta, frutta singola o fior di latte): si abbinerà poi la grappa più adatta alla base, con una dose di azoto liquido. Una decisa mescolata, e la magia sarà compiuta.

Anche un concorso fotografico, con hashtag ufficiale #40annianag, sarà il leitmotiv della manifestazione, insieme a svariati contest, per arricchire la due giorni dedicata a un autentico gioiello della cultura della penisola, che moderne tecnologie di distillazione hanno permesso di produrre trasversalmente in tutta Italia e solo in Italia.

 

+INFO:

www.anag.it

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Sigep 2022 - Rimini Expo Center - 22-26 Gennaio 2022 - The Italian Way to Dolce Vita

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

11 + 2 =