Pinterest LinkedIn

Saranno le grappe toscane Medaglia d’Oro gli “ospiti d’onore” di un pomeriggio all’insegna della degustazione e della scoperta, di scena presso l’Enoteca Italiana (Fortezza Medicea – Siena). Venerdì 30 settembre a partire dalle 18, fino al termine della premiazione, si potranno assaggiare i migliori distillati prodotti in Toscana, vincitori del prestigioso Concorso Internazionale Acquaviti d’Oro edizione 2011, svoltosi a Termeno (BZ) nel mese di giugno. L’appuntamento, promosso da ANAG (Assaggiatori Grappa ed Acquaviti Associazione della Toscana) ed Enoteca Italiana, prevede anche il conferimento dei premi alle aziende vincitrici, che saranno presenti.

Databank Database Tabella csv excel xls Case Vinicole Cantine

“Un appuntamento aperto al pubblico – spiega Salvatore de Lio, manager di Enoteca Italiana – per scoprire le migliori grappe dalle eccezionali caratteristiche qualitative che hanno reso l’enologia della Toscana protagonista negli ultimi anni. La nostra regione non vanta solo di una cultura enologica millenaria, ma anche i suoi distillati contribuiscono alla valorizzazione e promozione nel mercato nazionale ed internazionale. Il nostro Ente ricordo, promuove tutta l’enogastronomia italiana: vino olio, grappe e distillati. E quindi siamo ben felici che la nostra suggestiva sede faccia da sfondo alla premiazione dei produttori Toscani che si sono affermati nell’ambito del Concorso Internazionale Acquaviti d’Oro edizione 2011”. Le grappe che verranno premiate sono le seguenti:

nella categoria “Grappe Giovani”: la grappa “Cuore di Vinsanto”- Distilleria Nannoni (GR);

nella categoria “Grappe Riserva”: la grappa “Riserva Chianti Classico” – Distilleria D.E.T.A. (FI); la grappa “I Balzini Brown Label” – I Balzini Società Agricola (FI); la grappa di Brunello Riserva “Selezione Oro dei Carati”- Distilleria Nannoni (GR); la grappa Riserva “Luigi Bonollo”- Distillerie Bonollo di Torrita di Siena (SI).

“Un’occasione quella di venerdì 30 settembre – conclude Paola Soldi Presidente ANAG Toscana – per far conoscere la ricchezza di questi distillati prodotti da vinacce tipiche che sono alla base delle denominazioni della regione Toscana: il Vin Santo, il Brunello, Chianti Classico. Grappe che accurate e sapienti distillerie toscane sono riuscite ad elevarne i profumi e ad abbinarle con cioccolaterie e biscotterie”.

+info. Enoteca Italiana tel. 0577.228.811 info@enoteca-italiana.it ANAG Toscana : www.anag.it anagtoscana@yahoo.it – per le aziende vincitrici: www.ibalzini.itwww.detadistilleria.itwww.nannoni.comwww.bonollo.com

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

dodici − dieci =