Maria Sofia Tarana
| Categoria Notizie Tecnologia e Packaging | 1174 letture

Il Gruppo BRITA rinnova il supporto all’organizzazione Whale and Dolphin Conservation

Sabine Rohlff, Direttore della Comunicazione Istituzionale del Gruppo BRITA, consegna la donazione a Ruth Schlögl, Education Officer di WDC  Photo Credits: © BRITA GmbH.
Sabine Rohlff, Direttore della Comunicazione Istituzionale del Gruppo BRITA, consegna la donazione a Ruth Schlögl, Education Officer di WDC Photo Credits: © BRITA GmbH.

Supporto Organizzazione Whale Dolphin Conservation Brita

BRITA rinnova la collaborazione con WDC per un altro anno. Anche quest’anno la donazione natalizia del Gruppo BRITA va alla più grande associazione no profit al mondo dedicata alla protezione di balene e delfini.

 

Annuario Coffitalia Caffè Italia Scarica Gratis
Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi Scarica Gratis in versione PDF

 

Dal 2016 BRITA e WDC, oltre a incoraggiare l’adozione di balene e delfini da parte delle proprie sedi nazionali e internazionali, lavorano insieme per promuovere la campagna di consapevolezza dal titolo “less plastic is more”, finalizzata a proteggere gli oceani e i loro abitanti.

La collaborazione ha avuto inizio lo scorso anno, in occasione del cinquantesimo anniversario dell’azienda. Le diverse attività intraprese, tra cui alcune iniziative di sensibilizzazione comunicate in maniera congiunta, hanno evidenziato che si tratta di una partnership ideale. WDC lavora con un network internazionale di ricercatori, con l’obiettivo di ridurre la quantità crescente di rifiuti di plastica nelle acque. BRITA, con i suoi prodotti che rappresentano un’alternativa ecologica alle bottiglie di plastica, fa la sua parte nel rispondere a questo problema.

Per Markus Hankammer, CEO del Gruppo BRITA, l’assegnazione della donazione di Natale a WDC è stata una decisione naturale. “Ci auguriamo di continuare a incoraggiare i consumatori a ripensare le proprie abitudini di consumo, riflettendo sul fatto che il consumo di alte quantità di plastica non è necessario”, ha commentato Markus Hankammer. “Riteniamo che, per divenire effettivo, l’incremento di tale consapevolezza richieda un supporto a lungo termine, sia da un punto di vista finanziario che sotto il profilo di un nostro coinvolgimento diretto nella collaborazione. Riscontrare nel pubblico, soprattutto in questi ultimi mesi, una consapevolezza in crescita su una tematica così importante, mi fa davvero piacere.

In Germania, per esempio, una recente ricerca dell’Agenzia Federale dell’Ambiente ha rilevato che, nella percezione della popolazione, l’emergenza della plastica negli oceani risulta essere al momento particolarmente presente.

Franziska Walter, Managing Director di WDC, ha così commentato la buona notizia: “La plastica sta minacciando in tutto il mondo la sopravvivenza di circa 700 specie marine, tra cui balene e delfini, che ingeriscono microplastiche senza accorgersene o perché le scambiano per cibo. Anche le focene native del Mare del Nord e del Mar Baltico hanno urgente bisogno di una migliore protezione, e la donazione di BRITA ci aiuterà a raggiungere quest’obiettivo”.

 

Il Gruppo BRITA

Con un fatturato complessivo di 469 milioni di euro nell’anno fiscale 2016 e 1.697 dipendenti in tutto il mondo (887 in Germania), il Gruppo BRITA è una delle aziende leader nel settore del trattamento dell’acqua potabile. Il marchio BRITA (che in molti paesi è sinonimo di caraffe filtranti) è di lunga tradizione e detiene una posizione di primo piano tra i grandi nomi della filtrazione dell’acqua in tutto il mondo. Con sede centrale a Taunusstein, vicino a Wiesbaden, in Germania, l’azienda (di proprietà familiare) è rappresentata in 66 paesi dei cinque continenti attraverso 25 filiali nazionali ed internazionali, partecipazioni, partnership commerciali ed industriali, e gestisce impianti di produzione in Germania, Gran Bretagna, Svizzera, Italia e Cina. Fondata nel 1966, BRITA ha inventato la caraffa filtrante per l’acqua per uso domestico ed ora sviluppa, produce e commercializza una vasta gamma di soluzioni innovative per il trattamento dell’acqua potabile sia per uso domestico (caraffe filtranti, sistemi connessi alla rete idrica, soluzioni BRITA integrate per grandi e piccoli elettrodomestici delle marche più rinomate) sia per le applicazioni professionali (soluzioni per macchine da caffè, per la ristorazione ed il settore del Vending), e anche distributori di acqua collegati alla rete idrica per l’utilizzo in uffici, scuole, nella ristorazione e nel settore sanitario (ospedali, case di cura, etc.) dove l’igiene è di primaria importanza.

Per ulteriori informazioni www.brita.it

WDC:

WDC, Whale and Dolphin Conservation, è la no profit leader mondiale impegnata interamente nella salvaguardia di balene e delfini. Fondata in Gran Bretagna nel 1987, ha aperto i suoi uffici in Germania nel 1999. Ha anche uffici in Argentina, Stati Uniti e Australia. Difende le balene e i delfini da tutti i pericoli a cui sono esposti oggigiorno, mediante campagne e sforzi finalizzati a sensibilizzare le istituzioni, e utilizza progetti di educazione, advisory, ricerca, salvataggio e protezione. Gli esperti WDC sono attivi a livello nazionale, europeo e internazionale, sono rappresentati in tutti i più importanti forum internazionali e esercitano una influenza diretta sulle principali decisioni concernenti il futuro delle balene e dei delfini. WDC è il punto di contatto tra decision-maker, media e pubblico. È riconosciuta come organizzazione no profit; è politicamente indipendente e finanziata tramite donazioni e sovvenzioni da parte di fondazioni.

Per informazioni: www.whales.org

 

+ COMMENTI (0)

Limoncello Pallini - premiato dai consumatori al Quality Award 2019 - inimitabile qualità italiana da 140 anni

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Dolphin Organizzazione Brita Whale Supporto Conservation

ARTICOLI COLLEGATI:

Edenred e FrescoFrigo: la nuova partnership nel mondo del food e delle vending machine

Edenred e FrescoFrigo: la nuova partnership nel mondo del food e delle vending machine

17/09/2019 - FrescoFrigo, innovativa startup italiana dedicata all’healthy food, che sta rivoluzionando il settore delle vending machine, e Edenred, leader mondiale e prima società a ...

Case History: l’acqua alcalina Flow sceglie il contenitore paper pack di Tetra Pak

Case History: l’acqua alcalina Flow sceglie il contenitore paper pack di Tetra Pak

11/09/2019 - È giusto che l'ispirazione per un prodotto così innovativo come l'acqua di sorgente alcalina Flow provenga da un luogo insolito: il Burning Man Festival, in California. S...

Norda è l’“Acqua Ufficiale” dell’INTER per la stagione calcistica 2019-2020

Norda è l’“Acqua Ufficiale” dell’INTER per la stagione calcistica 2019-2020

04/09/2019 - La Partnership tra FC Internazionale Milano e Acque Minerali d’Italia SpA - il Gruppo del beverage di proprietà della famiglia milanese Pessina al quale appartengono i b...

Nuova squadra: S.S Lazio e Acqua Filette. Una partnership plastic-free

Nuova squadra: S.S Lazio e Acqua Filette. Una partnership plastic-free

04/09/2019 - Un mondo senza plastica non solo è auspicabile, ma realizzabile. Ecco perché la S.S Lazio e Acqua Filette, oligominerale tra le più pure al mondo, hanno abbracciato la fi...

Mahou Group acquisisce la quota di maggioranza in Founders Brewing

Mahou Group acquisisce la quota di maggioranza in Founders Brewing

04/09/2019 - Il colosso della birra spagnolo diventa l'azionista di maggioranza di Founders Brewing, birrificio con sede in Michigan, per favorire il settore artigianale in USA. ...

Nuova partnership tra Carlow Brewing Company Ltd e Brewrise Srl per l’importazione di O’ Hara’s

Nuova partnership tra Carlow Brewing Company Ltd e Brewrise Srl per l’importazione di O’ Hara’s

02/09/2019 - Siamo lieti di annunciare il nuovo accordo commerciale che vedrà la società Brewrise Srl diventare il nuovo importatore per il mercato italiano delle birre O'Hara's e dei...

Più ricicli, più viaggi. Roma: biglietti Atac gratis a chi rende bottiglie PET

Più ricicli, più viaggi. Roma: biglietti Atac gratis a chi rende bottiglie PET

28/08/2019 - Già attiva nella metropolitana romana la campagna promossa da Atac per la raccolta e il riciclo di bottiglie PET. A chi restituisce 30 confezioni vuote, in cambio un bigl...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

quattro × 3 =