Pinterest LinkedIn

Guinness, la marca irlandese di birra, famosa in tutto il mondo per la sua stout scura, andrà a lanciare prossimamente sul mercato britannico la nuova birra rossa Guinness Red. All’inizio il lancio si realizzerà in alcuni pub del Regno Unito al fine di conoscere il grado di accettazione da parte dei consumatori abituali della marca. In concreto si tratta di una birra rossa ottenuta da una miscela di acqua, malto e luppolo analoga a quella impiegata per la stout scura, ma con un malto tostato in modo meno spinto rispetto al malto utilizzato per la stout scura; il risultato differenziale è dato per l’appunto dal colore rosso.

La portavoce del gruppo irlandese, Katrina Ward, ha definito la nuova birra “ben bilanciata, con un carattere dolce-amaro”; la gradazione alcolica sarà simile a quella della stout scura . Anche il prezzo dovrebbe essere simile alla stout tradizionale. Se otterrà una buona accettazione, il lancio della nuova Guinness Red potrà divenire definitivo in Gran Bretagna, dove attulamente sono commercializzate tre tipi di Guinness: Draught, Original e Foreign Extra Stout. Il gruppo irlandese sta anche testando una Guinness Mid-Strenght, con un più basso contenuto alcolico (2,8% vol.)

Le vendite delle stout Guinness in Gran Bretagna (principale mercato di sbocco della birra irlandese) sono cresciute nel tempo ed hanno ormai raggiunto un fatturato di un miliardo di sterline su base annua; Guinness è la quarta birra più popolare nei pub inglesi. Ma gli esperti del gruppo Diageo, cui appartiene la divisione birraria Guinness, pensano che sarà difficile continuare a crescere in un mercato maturo come quello inglese; da qui la decisione di premere sul fronte dell’innovazione.
——–
Fonti: articoli vari apparsi sulla stampa inglese e internazionale.
© BEVERFOOD Srl –La presente news può essere ripresa su altri media solo a condizione di citare in chiaro la fonte: bevernews® di www.beverfood.com

Il gruppo Diageo rappresenta una delle più grandi multinazionali degli spirits, ma è famosa anche per le sue tipiche birre irlandesi, tra cui la Guinness, la più conosciuta e apprezzata marca di stout, leader sul mercato nazionale, ma commercializzata in 150 diversi paesi in tutto il mondo.
La birreria Guinness fu fondata da Arthur Guinness a Dublino nel 1759. L’esportazione del prodotto nei vari paesi fu avviata fin da subito e all’inizio del XIX secolo Guinness era il marchio birrario più noto al mondo. Con 11,4 milioni di casse prodotte nel 2005, Guinness rientra tra i primi 20 maggiori produttori birrai al mondo. I mercati su cui il gruppo irlandese realizza i maggiori volumi di vendita sono, oltre a quello irlandese, il mercato britannico, quello nigeriano (in questo paese il gruppo controlla, tra l’altro, una birreria locale), gli Usa ed il Cameroon.. Guinness è operativa anche sul mercato italiano attraverso la Diageo Italia di Torino (tel 011/63001) con un portfolio marche che comprende, oltre a diverse varianti della classica Guinness scura, anche le marche Harp, Kilkenny e Cashel’s. La società italiana promuove, tra l’altro, numerosi irish pub sparsi in tutte le regioni d’Italia. +INFO: www.guinness.comwww.diageo.com
LE ALTRE BEVERNEWS DELLA SEZIONE: -> BIRRE

:-D:-D:-D

Presentazione dell’annuario birre-> ABIR

Per scaricare il modulo d’ordine clicca -> QUI

Ora è anche disponibile la copia in pdf dell’annuario da caricare sul proprio pc. Il pdf consente la consultazione immediata dell’annuario sul pc, l’utilizzo di rapidi strumenti di ricerca ed il linkaggio diretto ad oltre 1.000 siti web birrari.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Ice Cube - Made of Coolness - Ghiaccio alimentare

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

18 − 8 =