Pinterest LinkedIn

Berkeshire Hathaway, la holding che fa capo al grande finanziere americano Warren Buffett, e la società brasiliana di private equity 3G Capital hanno acquistato il gruppo alimentare Heinz per 23 miliardi di dollari. L’accordo, approvato all’unanimità dal consiglio di amministrazione di Heinz, prevede che gli azionisti della società ricevano 72,50 dollari per azione, con un premio del 20% rispetto alla chiusura di mercoledì. Inclusa l’acquisizione del debito, l’operazione vale 28 miliardi di dollari. L’operazione dovrà essere approvata dagli azionisti di Heinz, ricevere il via libera della autorità di regolamentazione e dovrebbe chiudersi nel terzo trimestre 2013.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

Il gruppo Heinz, conosciuta in tutto il mondo per il suo omonimo marchio di ketchup , vende anche molte altre marche di sughi e salse (Quero, Foodstars Master,…), di piatti pronti & snacks (Honig, Ore Ida, Smart Ones , Friday’s…), alimenti per l’infanzia (Complan. Plasmon , …) e bevande e conserve di frutta (Golden Circle). Nel 2012 la società di Pittsburg ha chiuso l’esercizio con 11,6 miliardi di fatturato ed un utile netto di $ 0,9 miliardi. Solo del ketchup Heinz ha venduto 650 milioni di bottiglie. Il gruppo opera in 50 diversi paesi in tutto il mondo con un organico complessivo di 32,.000 dipendenti . “Il marchio Heinz è uno dei più rispettati nell’industria alimentare mondiale e questa storica transazione offre grande valore agli azionisti Heinz” afferma l’amministratore delegato di Heinz William Johnson. Berkshire Hathaway e 3G Capital si sono impegnate a mantenere il quartier generale di Heinz a Pittsburgh.
“Heinz ha un forte e sostenibile potenziale di crescita basato su standard di alta qualità, innovazione continua e un eccellente management” mette in evidenza l’amministratore delegato di Berkshire Hathaway Warren Buffett. «Questo è il mio tipo di accordi. Heinz è una società con marchi fantastici». Il guru della finanza si spinge anche oltre e non chiude la porta a nuove maxi-acquisizioni. Nell’acquisizione, infatti, Buffett investirà 12-13 miliardi di dollari e, visto che alla fine dell’anno poteva contare su una liquidità di 47 miliardi di dollari, ha ancora un arsenale a disposizione per nuove operazioni. Nell’impero Berkshire (la holding di Buffet), Heinz andrà ad affiancare Coca-Cola (ne detiene l’8,64%), Johnson & Johnson e Sanofi Aventis, ma anche Moody’s, di cui Buffett controlla il 12,5%. In base all’accordo, gli azionisti di Heinz riceveranno 72,50 dollari per azione, con un premio del 20% rispetto alla chiusura di mercoledì. Berkshire Hathway e 3G capital si sono impegnate a mantenere il quartier generale della società a Pittsburgh.
+info: online.wsj.com

Il gruppo Heinz in Italia
Heinz è presente in modo significativo in Italia dal 1963 con l’acquisizione di Plasmon e, ad oggi, vanta un fatturato di circa 350 milioni di euro annui suddivisi in 300 milioni circa derivanti dal baby food e 50 derivanti dalla linea dieto-terapeutica.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

15 − 12 =