0
Pinterest LinkedIn

Ipod, libri, prodotti bio, ombrelli e spazzolini: tutto può essere venduto tramite un distributore automatico. E infatti le macchine vending sono ormai presenti in spazi pubblici ed esercizi commerciali, con una proposta sempre più ampia e diversificata. E il caffè è uno dei motori di questa diffusione. Degli oltre 6 miliardi di consumazioni erogate, 4 miliardi riguardano il caffè (l’86% del segmento bevande calde nei luoghi pubblici e l’89% in quello Office coffee service). Non poteva quindi mancare a Host questa modalità di vendita, che per il caffè assume un peso non indifferente. Anche perché l’Italia detiene la leadership mondiale nella produzione e vendita di vending machine, di cui il 60% è destinata all’export.

Annuario Coffitalia Caffè Italia Scarica Gratis
Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi Scarica Gratis in versione PDF

Un popolo in crescita quello degli italiani che utilizzano i distributori automatici, cresciuto di 1 milione dal 2009, la cui motivazione in un caso su due è proprio “la voglia di un caffè”.

Va detto che il 2012, annus horribilis, ha colpito anche questo comparto, che solo grazie all’innalzamento del prezzo medio dell’offerta ha chiuso con un fatturato al -0,78%, a fronte di una diminuzione delle consumazioni del -2,74%.

Il futuro del vending passa insomma per la qualità che significa, per quanto riguarda il caffè, conoscere la marca della miscela, che attrae di più se appartiene a un brand noto e affidabile: lo richiede l’81,1% dei consumatori (Demoskopea).

Tanto che i grandi marchi del caffè non si sono tirati indietro e hanno inserito il vending tra i propri canali di riferimento. Ne è un esempio, tra i tanti, Covim, storica torrefazione genovese, che ha deciso di declinare la propria proposte secondo tre linee di sviluppo che seguono tre diversi canali: HoReCa, grande distribuzione e, appunto, vending.

Una linea, quella del vending, sempre più diversificata, che propone caffè in grani, anche decaffeinato, macinato al momento, in cialda, in capsula e con il nuovo formato monodose. “Le diverse configurazioni proposte da Covim rendono possibile scegliere diversi tipi di miscele, e quindi una risposta più esauriente alle esigenze e ai gusti dei consumatori” spiega un comunicato dell’azienda.

 Altra azienda pronta a cogliere le opportunità del vending è Caffè Vergnano, nell’ottica di portare il proprio prodotto, in una gamma raffinata e completa, anche al di là dei classici luoghi dedicati alla degustazione. «La mission – afferma Marta Quaglino, communication & marketing – è quella di mantenere inalterata la qualità del vero espresso Made in Italy, anche quando viene consumato in azienda o in ufficio, per una pausa intensa e ricca di gusto».

Fonte: www.host.fieramilano.it/

HOST 2013. INNOVAZIONE E TENDENZE AL SERVIZIO DEL BUSINESS
Nuovi prodotti, nuove idee, nuovi servizi, nuovo business. Sono i 4 punti di forza di Host, il Salone dell’ospitalità professionale che, oltre ad essere il market place leader del settore, si attesta come indiscusso trend setter per tutto il mondo dell’ho.re.ca. Host è il giusto contesto per presentare in anteprima assoluta i nuovi prodotti, frutto di ricerca e investimenti per affrontare un mercato sempre più attento, sempre più esigente, sempre più alla ricerca di nuove formule per fare business. Ad Host si fa tendenza, si valuta lo stato del mercato, ci si confronta con la concorrenza, si incontrano i clienti nuovi e fidelizzati e non solo. Host va oltre il momento fieristico e si afferma come network professionale ad ogni livello proponendosi quale rete di conoscenze, prodotti ed esperienze a completa disposizione dei professionisti dell’Ho.Re.Ca. Numerosi sono i momenti di approfondimento che offrono interessanti spunti per gli operatori permettendo un confronto tra domanda e offerta più dinamico e costruttivo per fornire un servizio sempre più completo e “tailor made”.

HOST MILANO 18-22 OTTOBRE 2013

Birra Tripel Karmeliet - 7 generation, 3 grain, 1 recipe

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

venti + venti =