Pinterest LinkedIn

“Tutti i libri del mondo non valgono un caffè come amico”. Lo afferma il noto regista Ermanno Olmi. Che cos’è un caffè per rivestire una tale importanza? Le risposte sono tante. E’ una bevanda, un premio che ci si regala appena svegli, dopo un pasto, qualcuno anche prima di coricarsi. È un abitudine, l’occasione di una pausa, il pretesto di scambiare due chiacchiere o per lasciarsi andare ad una confidenza: il caffè è un tempo, è uno spazio. Un rito quotidiano irrinunciabile che rischia spesso di essere rovinato da prodotti che ben poco hanno a che vedere con ciò che un buon espresso può regalare: crema, profumi, sapori.

Annuario Coffitalia Beverfood Come imparare a riconoscere tutto questo? Domenica 28 novembre la Torrefazione Mokarico apre le porte dell’azienda a Borgo San Lorenzo (FI) per l’evento “Io bevo espresso”, la prima e unica manifestazione nazionale, giunta alla seconda edizione dopo il successo ottenuto lo scorso anno, organizzata in collaborazione con INEI per promuovere il consumo e la cultura della bevanda calda italiana più amata nel mondo. L’obiettivo di Marco Paladini, presidente della Mokarico, è quello di fornire a chi partecipa la conoscenza delle regole basilari per poter distinguere pregi e difetti di una buona miscela. Un percorso, un “viaggio” attraverso la sua stessa coinvolgente passione, che parte dalla pianta e arriva alla tazzina; un percorso fatto di aneddoti, curiosità e consigli indispensabili per riconoscere fin dal primo sguardo un espresso di alta qualità. Mai come oggi è importante capire le varie fasi della lavorazione per apprezzare gli sforzi che produttori attenti come Mokarico stanno facendo per offrire, nonostante i costanti aumenti della materia prima, un caffè di grande qualità, considerando il fatto che la richiesta di questo prodotto è legata più al piacere che alla necessità.

Ecco l’importanza di riconoscere quanto più è possibile un buon espresso, portando così a compimento gli sforzi che dalla selezione dei chicchi di caffè ci accompagnano fino alle aromatiche essenze nella tazzina. Caffè Mokarico, aroma ricco e armonico e gusto equilibrato e intenso, è il risultato di una miscela unica caratterizzata dal perfetto equilibrio tra acidità, corpo, aroma, sapore e dolcezza. Caffè Mokarico è il vero Espresso Italiano Certificato, si presenta alla vista con una crema di colore nocciola e una tessitura finissima (assenza di maglie larghe e bolle più o meno grandi). Il caffè è una vera esperienza di sensi, un piacere, uno stile di vita, una cultura, ma tutto ciò è godibile appieno solo quando la tecnica è rispettata. Come apprezzarlo? Basterà semplicemente chiudere gli occhi e lasciarsi guidare dagli aromi di un caffè Mokarico!

Databank excel xls torrefatori torrefazioni caffè

INFOFLASH CAFFE’ MOKARICO
Storica e prestigiosa torrefazione fiorentina il cui presidente Marco Paladini è attualmente vicepresidente INEI (Istituto Nazionale Espresso Italiano). Caffè Mokarico è la prima ed unica torrefazione di caffè al mondo con triplice certificazione di qualità: ISO 9001 (sistema produttivo), ISO 14001 (ambientale) e SA 8000 (etica). Promotrice nel mondo della difesa e tutela del vero Espresso e Cappuccino Italiano. Vincitrice della
Medaglia d’Oro per la migliore miscela di caffè per la categoria espresso al concorsi internazionali ICT 06, ICT 08 e ICT 10. Promotrice della campagna 2010 a tutela del consumatore “Sveglia, è il tuo Espresso”.

+INFO: Caffè Mokarico Tel: +39 055 8495085 – Fax: +39 055 8495086 www.mokarico.cominfo@mokarico.com calo.marta@gmail.comufficiostampa@mokarico.com

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Vuoi un caffè sostenibile? Scegli Fairtrade!

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

otto + diciannove =