Pinterest LinkedIn

Ci avviciniamo all’8 marzo, Giornata Internazionale della Donna. Quale occasione migliore per ricordare, insieme alle grandi conquiste politiche, sociali e civili femminili, e insieme a tutte le disuguaglianze che ancora oggi non demordono, tutte le donne che lavorano nel campo della birra e che in un ambiente comunemente ritenuto maschile, sono riuscite a distinguersi e a contribuire al successo di importanti marchi di birra speciale.

Era addirittura il 1907 quando Mathilde Schneider, a capo del birrificio Schneider Weisse, presentò la prima Weizen Doppelbock bavarese, antesignana dell’attuale Eisbock, birra scura, prodotta “per distillazione a freddo” per concentrare aromi, gusto e gradazione alcolica.
Tornando ai giorni nostri, voliamo in Belgio, dove troviamo la Brasserie de l’Abbaye des Rocs. Il piccolo birrificio situato nel “polmone verde” di Montignies-sur-Roc deve il proprio successo al talento del mastro birraio Nathalie Eloir.
Ma il caso di Nathalie e della Brasserie de l’Abbaye des Rocs non è affatto unico. Oggi sono molti i birrifici che vantano maestranze femminili nella produzione delle proprie specialità. Un altro meraviglioso esempio è Anne-Françoise, mastro birraio del Monastero Trappista di Orval.
Anche questo è un motivo di soddisfazione per Interbrau, che distribuisce in Italia le birre speciali targate Schneider Weisse, Abbaye des Rocs e Orval.
Se pensavamo che la birra fosse una bevanda tipicamente maschile, dovremo dunque ricrederci. Inoltre, sono sempre più numerose le donne italiane che si concedono una bella pinta di tanto in tanto. Lo conferma una ricerca svolta da AssoBirra: 6 italiane su 10 amano ritagliarsi dei momenti di piacere all’insegna della buona birra. Numeri che fanno di loro le prime consumatrici al mondo di questa bevanda.
La parità dei sessi si gioca, dunque, anche al pub.

www.interbrau.it

INFOFLASH/INTERBRAU

Interbrau è l’azienda italiana di riferimento per le specialità birraie di qualità. La società padovana è stata fondata nel primo dopoguerra da Luigi Vecchiato, successivamente affiancato dai figli Sandro e Michele che hanno sviluppato nel tempo l’azienda, portandola a coprire tutte le regioni d’Italia, con un ricco portafoglio di specialità birraie provenienti da tutto il mondo.. Distinte dal carattere e dall’unicità, le birre che Interbrau propone sono frutto di un’attenta attività di ricerca e selezione, animata da un lungo know-how e da una passione birraia responsabile, che vuole dare continuità alle più antiche e sapienti tradizioni artigianali dei mastri birrai. Le nobili degustazioni di queste birre offrono infatti ai sensi emozioni ataviche nella cui profondità si ritrovano i tratti originali del colore, della pienezza gustativa e della ricchezza olfattiva che il mastro birraio ha originariamente concepito, facendo rivivere intatta la bontà, la naturalità, la sicurezza e la lavorazione di un tempo. Sandro e Michele Vecchiato, che oggi dirigono l’azienda, sono coadiuvati da un team professionale di collaboratori, tutti orientati verso un’autentica “passione per la birra”.

+Info: www.interbrau.it –  – 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

nove − 7 =