Pinterest LinkedIn

Secondo quanto riferisce il Corriere della Sera del 28 febbraio u.s. in un articolo, a firma di Daniela Polizzi, la holding Italmobiliare, della famiglia Pesenti, che due anni fa ha ceduto Italcementi, sta guardando  con interesse al mercato del caffè ed ora sta puntando all’acquisto della società Aromatika, produttrice del Caffè Borbone.

 

Annuario Coffitalia 2023 Caffè Italia Scarica Gratis
Annuario Coffitalia 2023 Beverfood.com Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi Scarica Gratis in versione PDF

 

L’Aromatika è una società, con radici a Caivano in provincia di Napoli,  fondata nel 1997 dall’imprenditore Massimo Renda che in oltre 20 anni ha saputo svilupparla rapidamente fino a conquistare la leadership nel caffè in cialde e a diventare il terzo più grande produttore di caffè porzionato in cialde e capsule, dietro ai giganti Lavazza e Nespresso, raggiungendo ora un fatturato intorno ai 90 milioni di euro. Secondo quanto dichiara il sito www.caffeborbone.it , la società campana produce oggi 110 mio/cialde e 79 mio/capsule (per un totale di 189 mio di caffè porzionato ) oltre a 616.000 kg di caffè in grani. Dopo essersi sviluppata con successo nei canali del vending & OCS e nelle vendite online, la società è adesso impegnata in un programma di forte penetrazione nei canali del retail moderno.

 

gestori di Distributori Automatici, produttori di macchine Vending & OCS, fornitori di caffè, bevande ed alimenti per il settore DA si consiglia di scaricare GRATIS il pdf della la GuidaOnLine Vending & OCS 2023
gestori di Distributori Automatici, produttori di macchine Vending & OCS, fornitori di caffè, bevande ed alimenti per il settore DA si consiglia di scaricare GRATIS la GuidaOnLine Vending & OCS 2023

 

L’operazione non è chiusa, ma sembra ben impostata per la holding quotata a Piazza Affari: le parti ragionano su una valutazione industriale di 300 milioni di euro per il 100% del capitale di Caffè Borbone di cui, secondo un progetto in via di definizione, Italmobiliare punterebbe ad avere una quota di leggera maggioranza. La famiglia fondatrice resterebbe nella società; anzi sarà l’elemento di punta della nuova fase di crescita finanziata da nuove risorse grazie all’entrata di Italmobiliare.

 

Fonte: Corriere della Sera 28 febbraio 2018

+INFO: www.caffeborbone.it

 

Scheda e news:
Caffè Borbone Srl

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia 2022 Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

16 − 11 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina