0
Pinterest LinkedIn

Martin’s IPA è una birra speciale unica caratterizzata da un pronunciato gusto di luppolo e un perlaggio vivace. Il segreto di questa ricchezza di gusto? I fiori di luppolo aggiunti al termine del processo di fermentazione. È proprio questo specifico procedimento, denominato “dry hopping”, a conferire alla birra il suo gusto raffinato. Questa bevanda straordinaria ha conquistato la vetta delle birre belghe luppolate.
E una birra straordinaria merita una bottiglia straordinaria! Creata appositamente da Anthony Martin, la bottiglia è in linea con la tradizione delle birre Martin’s. Oggi la giuria dello Sparflex Award ha premiato la Martin’s IPA 75cl con la menzione “Coup de coeur della giuria”. Ecco come la giuria ha descritto la Martin’s IPA: “Una bellissima bottiglia che richiama alla memoria le vecchie bottiglie di champagne. Elegante serigrafia con il fiore di luppolo. Il galeone Martin’s stampato sulla gabbietta fermatappo. Ottima tipografia. Un risultato eccezionale”.

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood

La famiglia Martin produce birre eccellenti da tre generazioni. Martin’s IPA è il frutto di questo know-how. Nel 1909, John Martin lascia l’Inghilterra, suo paese natale, per trasferirsi in Belgio dove vuole trasmettere la sua competenza perché, come afferma lui stesso, “solo i veri intenditori possono apprezzare birre come le mie.” Per fare riscoprire il gusto originale di questa birra speciale e unica, Anthony Martin, nipote di John, decide di riprodurre nuovamente la birra autentica: Martin’s Indian Pale Ale (IPA), una Pale Ale ambrata ad alta fermentazione.

Martin’s IPA si aggiudica il 1° Sparflex Award “Coup de coeur della giuria”
La bottiglia nera da 75 cl possiede l’eleganza snella di una bottiglia di champagne. La bottiglia è chiusa da un tappo di sughero con una raffinata gabbietta nera raffigurante il galeone Martin’s. L’elegante bottiglia, serigrafata in vero argento, è un piacere per gli occhi e dà un’impronta importante a qualsiasi occasione speciale. La tipografia accuratamente scelta e l’utilizzo raffinato del marchio sono sinonimo di classe e carattere. Il fiore di luppolo magnificamente stilizzato sul collo e al centro della bottiglia, i caratteri eleganti in arancione e la presenza importante del galeone, da secoli emblema della John Martin, caratterizzano il look unico della bottiglia. L’indicazione ‘MARTIN’S® IPA’ e la denominazione ‘Finest Beer Selection ®’ in arancione ricordano all’amante di birra che Martin’s IPA è garanzia di prodotto di eccellente qualità. Sulla bottiglia sono riportati il grado alcolico (6.9 °), il contenuto (75cl), gli ingredienti, il logo e tutte le informazioni sul birrificio ”John Martin”. E proprio come nelle bottiglie di champagne, il fondo della bottiglia Martin’s IPA è stato concepito per facilitare la mescita: si serve tenendo la bottiglia dal fondo e riempiendo il bicchiere fino ad un massimo di due terzi secondo il volume della schiuma. Il modo migliore per degustare questa birra particolare? Servitela nel calice dall’elegante serigrafia disegnato appositamente da Martin’s. La coppa del bicchiere da 33 cl si restringe verso l’alto per garantire agli appassionati un perfetto cappello di schiuma.

INFOFLASH/JOHN MARTIN’S IN ITALIA
Il gruppo John Martin’s opera con successo in Italia da diversi anni, attraverso la filiale John Martin’s Italia srl di Bergamo, diretta da Giancarlo Trizzullo. Sul mercato italiano la filiale è presente con i principali marchi del gruppo: Adam’s Apple, Bières De Brabant, Bourgogne Des Flandres, Celtic Cider, Dominus, Douglas Celtic, Gordon, Magners, Martin’s, Timmermans, … La John Martin’s Italia si fa carico direttamente della distribuzione dello sfuso sui locali, mentre per la distribuzione del confezionato si avvale della consolidata struttura logistica e commerciale della organizzazione Anesa di Bergamo.

+Info: www.anthonymartin.be

John Martin
The San Benedetto Lattina special design Naba Edition

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

15 + uno =