Pinterest LinkedIn

Mercanti di Spirits, distributore nazionale di eccellenze food & beverage, presenta “The Grand Tour”, una serie di eventi di formazione e informazione in giro per l’Italia.

The Grand Tour vede coinvolto Stefano Talice, un nome importante nel panorama degli spirits e un professionista dotato di un bagaglio di esperienze e competenze tecniche assolute, che con la sua naturale capacità di trasmettere in maniera semplice e diretta il suo sapere, formerà i bartender che vorranno confrontarsi sulla storia della liquoristica italiana e dei grandi spirits internazionali, attraverso le ricche proposte del catalogo Mercanti di Spirits.

Per il primo appuntamento, Stefano Talice sarà ospite di Marco Misao Di Gregorio al Terminus Cafè – Hotel Firenze e Continentale, a La Spezia il 5 ottobre dalle 14.30.

Durante questo incontro saranno protagonisti i liquori della collezione Borbone e i premium gin Corricella, Crespo e Jodhpur.

A tal proposito, Stefano Talice ha dichiarato: “non vedo l’ora di iniziare questo Grand Tour per tornare a confrontarmi di persona con i bartender, amici di sempre, e con le nuove leve. Ho tanto da dare e da imparare da tutti loro”.

Stefano Talice
Stefano Talice

Mercanti di Spirits Srl, con sede legale a Milano, e showroom a Marcianise (Ce) a 200 metri dalla barriera autostradale A1 Napoli – Milano, si occupa della distribuzione di eccellenze Food & Beverage dall’Italia e dal mondo.

Ufficio Marketing e Comunicazione
armando.follari@mercantidispirits.com
SHOW ROOM | Tel.: +39 0823 459280
SEDE LEGALE | Tel.: +39 02 82398564
www.mercantidispirits.com

Scheda e news: Mercanti di Spirits Srl

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Io sono Coralba BLUE. Sono armoniosa ed equilibrata, un’emozione al primo sorso!

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina