Pinterest LinkedIn

Il restyling del pack riguarda tutti i formati per entrambe le versioni Brut e Rosé e punta a conquistare un segmento giovane-adulto (25-45 anni). Nuova veste per Pinot di Pinot, lo storico marchio di Casa Gancia, che da oggi ha un nuovo packaging. Per le bollicine “Made in Canelli” infatti è stato previsto un restyling del pack per tutti i formati e per entrambe le versioni Brut e Rosé. Un’azione che ha come obiettivo prioritario il riposizionamento qualitativo del marchio mantenendo l’identità di marca, ma rinfrescandone il vissuto. Attraverso il restyling del pack, Gancia vuole rendere Pinot di Pinot più di appeal aumentandone la visibilità a scaffale, e con il mantenimento degli asset che ne contraddistinguono l’unicità, non solo consolidare il core target, ma ampliarlo in direzione di un segmento più giovane-adulto (25- 45 anni).

Databank Database Tabella csv excel xls Case Vinicole Cantine

Pinot di Pinot si presenta quindi in una nuova veste che esprime “una personalità unica in grado di incontrare e soddisfare più personalità. Al passo con i tempi, al passo con le tendenze”. “Gancia punta a consolidare la leadership di Pinot di Pinot come il “preferito dagli Italiani” nella sua categoria” – commenta Renato Pardini, Direttore Commerciale e Marketing Gancia. “Tra gli obiettivi oltre a quello di aumentare la visibilità del prodotto, anche quello di raggiungere, a medio termine, una quota nel suo segmento di riferimento del 30% in volume, attualmente di circa il 23%. Il lancio del restyling coincide con il ritorno di Pinot di Pinot in comunicazione e con l’attivazione dei punti vendita sia sul canale moderno che sul canale tradizionale”.

Pinot di Pinot Gancia, nato nel 1980, è stato il primo spumante a dichiarare in etichetta il nome del vitigno e delle uve con le quali é stato prodotto, dando vita appunto ad un nuovo segmento di mercato – quello del monovitigno – nel quale attualmente è leader. Il prodotto è da considerarsi unico in quanto ottenuto dalla selezione delle migliori uve Pinot, con la classica vinificazione in bianco, con pressatura soffice, fermentazione a basse temperature e conservazione a 10°C prima della presa di spuma. Uno spumante dal gusto morbido, fresco e inimitabile che da oltre trent’anni è scelto per festeggiare i momenti importanti della propria vita, siano essi occasioni formali o informali, ma che comunque rappresentano un’occasione speciale da condividere. Pinot di Pinot ha conquistato negli anni un ruolo importante nelle case degli italiani e il suo consumo si è fortemente destagionalizzato. Dal 1980 la comunicazione e il pack di Pinot di Pinot si sono evoluti infatti in questa direzione fino ad arrivare al restyling di oggi: uno stile elegante, raffinato, coerente con la tradizione ma al tempo stesso essenziale, contemporaneo e qualitativo, in grado di colpire il target aspirazionale e catturare sempre nuovi consumatori. La nuova bottiglia, sia nelle versione Brut che Rosé e in tutti formati della gamma, presenta una linea caratterizzata e impattante, fortemente riconoscibile, studiata per comunicare i valori di marca di Pinot di Pinot.

+INFO: Ufficio Stampa Mailander caprioli@mailander.iti.bardessono@mailander.it

Databank excel xls grossisti

IL NUOVO PACK, BRUT E ROSÈ
Il primo claim della campagna pubblicitaria per il Pinot di Pinot fu semplice: “…solo Pi-not, il meglio del Pinot”; a significare che era una sfida dell’Azienda sulla capacità di selezionare le terre e le uve migliori. Negli anni seguenti Pinot di Pinot ha continuato a farsi pubblicità con le sponsorizzazioni sportive come l’Off-Shore, è stato sponsor dell’ottavo Giro d’Italia a Vela nel 1996 e del Capodanno del 2000. Da sempre è stato protagonista di concorsi/co-pack per stimolare e sostenere le rotazioni nei periodi di destagionalizzazione, mentre nel 2010 ha festeggiato i 30 anni dal lancio. Oggi ritorna sul mercato con forti investimenti sia a livello di comunicazione sui media classici che sul punto vendita, attraverso una immagine innovativa, moderna, capace di sottolineare un posizionamento al passo con i tempi.

INFOFLASH/FF.LLI GANCIA
La F.lli Gancia & C. SpA viene fondata nel 1850 da Carlo Gancia che, dopo un periodo di apprendistato a Reims, nel cuore della produzione dello Champagne, torna in Italia e adatta il modello di vinificazione francese al moscato. Nasce così il Primo Spumante Italiano, firmato Gancia. Da qui il successo dell’azienda che diventa uno dei marchi più rappresentativi del nostro made in Italy. Nel 2000 l’azienda ha celebrato i 150 anni di attività. Tra i suoi marchi più noti: “Gancia”, con il suo punto di forza nell’area degli spumanti aromatici, “Pinot di Pinot”, leader del segmento degli spumanti secchi da vitigno, “ Gancia Cuveé Platinum” linea esclusiva per il canale moderno e gli spumanti dedicati al canale tradizionale, con il punto di forza nella nuova gamma dei Metodi Classici. Carlo Peretti è Presidente Gancia. L’Amministratore Delegato è Paolo Fontana. +INFO: www.gancia.it

Luksusowa - Polish Vodka - Potao Heros since 1928 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

14 − 3 =