Pinterest LinkedIn

Lancio in Italia per la nuova release della Platinum Single Cask Collection di The Glenrothes 34 Years Old Single Cask. Glenrothes è una storica distilleria dello Speyside scozzese, fondata a Rothes nel 1878. Con i suoi 10 alambicchi in rame è in grado di produrre fino a 5,6 mln di litri di new make spirit l’anno, distillato di orzo maltato che diventerà il whisky di domani. Solo una minima parte di quanto prodotto dalla distilleria finirà in bottiglia come Scotch Single Malt, perché The Glenrothes è da sempre un elemento fondamentale di alcuni top selling Blended Whisky come Cutty Sark e The Famous Grouse. Sono quindi solo le migliori botti, selezionate una ad una, a donare il whisky che porterà il glorioso nome di The Glenrothes, distribuito in Italia da Velier.

La Platinum Single Cask Collection è una serie limitata di Scotch Single Malt Whisky, il top di gamma creata dai whisky maker di The Glenrothes. Solo i singoli barili selezionati uno ad uno e imbottigliati al grado originale di botte, solo una volta che il whisky abbia riposato almeno trenta anni all’interno delle warehouse della distilleria di Rothes.  La botte numero 9031, riempita il 27 settembre 1987, ha gelosamente custodito il distillato di Glenrothes per 34 lunghi anni ed è stata scelta grazie all’incredibile personalità sviluppata. Il whisky è stato messo in bottiglia il 26 luglio del 2022 alla gradazione di 53,6% ed è 100% natural color. Si tratta di un ex Bourbon Hogshead, il cui utilizzo rappresenta in un certo senso una deviazione dallo stile classico della distilleria, ma è appunto il proposito di questa serie il mettere in evidenza un profilo organolettico unico, un gesto paragonabile a un’opera d’arte, un dialogo continuo tra il legno, il whisky e il tempo da cui scaturisce la trama di un discorso mai udito. Questo single cask, da cui sono state ricavate solamente 218 bottiglie, è commercializzato in esclusiva per il mercato europeo.

Nel 2018 Glenrothes è passata all’interno del Gruppo Edrington che ha rivoluzionato la gamma di imbottigliamenti stabili. Oggi la serie “Soleo” vede un 12 anni, un 18 anni, il raro 25 anni e il whisky senza età dichiarata Maker’s Cut, da sole botti di primo riempimento. Tutti i single malt hanno un colore 100% naturale. Soleo è una parola spagnola che indica la pratica di appassire al sole i grappoli d’uva che andranno a fare da base per la produzione di alcuni vini Sherry. Comune denominatore della serie Soleo l’invecchiamento in barili che hanno contenuto Sherry. Le botti tradizionali Solera sono ormai rare, così quasi sempre le distillerie scozzesi avvinano in Spagna botti nuove, spesso di quercia americana o francese o europea.

Il Gruppo Edrington, che detiene la proprietà anche di The Macallan e Highland Park, si distingue poiché ha creato una catena di fornitori che va dall’albero alla botte pronta per essere inviata in Scozia, un sistema che garantisce qualità e continuità. Il cooperage, la cura artigianale del legno, questi alcuni elementi distintivi per gestire al meglio questo prezioso patrimonio di botti, Glenrothes resta fieramente una delle poche distillerie ad avere ancora attivo al proprio interno un cooperage interno con bottai che trattano, smontano e rimontano circa 6000 mila botti l’anno. Questo tipo di attività è ormai esternalizzata da quasi tutte le distillerie, che in questo modo ottimizzano le risorse. Il mantenimento del cooperage nella cittadina di Rothes aggiunge dunque fascino e qualità al lavoro di una distilleria più che storica come Glenrothes.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

1 × 2 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina