Pinterest LinkedIn

Red Bull ha scelto Aras Innovator per implementare la gestione del ciclo di vita del prodotto (PLM). Questa soluzione, tra le molte funzionalità, si occuperà della complessa gestione delle ricette aziendali, garantendo un controllo completo.

 

 

La piattaforma PLM basata su SaaS non solo offre supporto per le questioni di conformità, ma stabilisce anche una connessione senza soluzione di continuità con la vasta rete di partner globali dell’azienda austriaca. Con una presenza in 175 paesi e una vendita annuale di oltre 11,5 miliardi di lattine della bevanda energetica, Red Bull è un protagonista di rilievo nel settore.

Come produttori di bevande, consideriamo cruciale garantire trasparenza e sicurezza lungo l’intera catena di processo. Aras Innovator offre un ambiente unificato che permette a tutti gli utenti delle informazioni sul prodotto di collaborare intorno a un unico insieme di processi e dati“, afferma Red Bull. La gestione del ciclo di vita del prodotto sarà implementata in diverse fasi. Il primo passo sarà dare al nuovo sistema il controllo sulla gestione delle ricette. “Siamo attivi in tutto il mondo e il nostro portafoglio prodotti cresce ogni anno. In questo sistema complesso, il PLM garantisce lo scambio di informazioni tra i partner coinvolti e garantisce il rispetto di tutte le regole di conformità“, continua Red Bull.

Ricevi le ultime notizie! Iscriviti alla Newsletter


Aras Innovator sarà implementato presso Red Bull come Software as a Service (SaaS) verrà integrato nella struttura di SAP S4/HANA e nelle attuali applicazioni aziendali di Red Bull. “Aras Innovator consentirà a Red Bull di personalizzare la propria soluzione PLM adattandola alle sue esigenze specifiche. Questo consentirà di modificare la configurazione in risposta a nuove richieste o di sfruttare le più recenti innovazioni nel settore, garantendo così una flessibilità ottimale per adattarsi al dinamismo del mercato“, dichiara Roque Martin, CEO di Aras. In particolare, nel settore alimentare e delle bevande, le autorità richiedono informazioni molto precise sugli ingredienti e sulle catene di approvvigionamento. “Garantire la conformità normativa è già un compito complesso anche in un singolo paese. Tuttavia, in un contesto globale come quello di Red Bull, in cui produzione e vendite si estendono a livello mondiale, la soluzione digitale deve garantire scalabilità e flessibilità per consentire una gestione e un monitoraggio precisi dell’intero processo end-to-end“, continua Martin.

 

 

Dal punto di vista culturale, Red Bull e Aras si armonizzano perfettamente

Oltre ai requisiti tecnici, la sintonia culturale è stata un aspetto fondamentale per Red Bull nella selezione del partner PLM ideale. Red Bull ha apprezzato la prospettiva globale di Aras e la sua solida presenza nella regione DACH: “Abbiamo valutato diversi fattori nella scelta delle soluzioni PLM. Dal punto di vista culturale, Red Bull e Aras si sono armonizzati in modo semplice e naturale. Questo, insieme alla sua portata internazionale e competenze, ci ha convinti che sarebbe stato il miglior partner tecnologico PLM per noi.

Red Bull rappresenta molto più di una bevanda energetica: è un’azienda intrisa di una passione profonda per il proprio marchio e animata da un’incredibile determinazione nell’ispirare persone e idee. In qualità di azienda orientata a trasformare il processo produttivo globale, comprendiamo appieno questa filosofia e non vediamo l’ora di mettere le ali a questa partnership con soluzioni innovative di alto livello“, afferma Roque Martin, CEO di Aras.

 

+ info: www.redbull.com

Scheda e news:
Red Bull S.r.l.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia 23-24 Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

13 − 9 =