Pinterest LinkedIn
L’azienda guida in Africa la transizione verso i nuovi standard con soluzioni profittevoli e certificate, agevolando i clienti nell’adozione di nuovi standard green. In crescita i progetti che vedono l’accoppiata CCM+IPS con sistemi di visione dedicati, embedded o stand alone, per ogni fase del processo.

Dal 12 al 14 marzo 2024, SACMI protagonista a ProPak East Africa, la tre giorni a Nairobi (Kenya) con 6mila visitatori attesi da tutto il continente.
Primo partner nella fornitura di macchine per tappi e preforme – anche in sinergia con gli impianti completi di imbottigliamento di SACMI Beverage – il Gruppo guida in Africa la transizione verso i nuovi standard collo-capsula come il 26/22 mm.
Quattro buone ragioni sono alla base della solida e capillare presenza di SACMI nel continente:

26/22 mm neck-cap transition

Sulla famiglia 26/22 mm SACMI propone l’offerta più ampia del mercato. Acqua, CSD, hot-fill, sia in versione tethered sia  con banda tradizionale, le soluzioni soddisfano ogni tipo di esigenza produttiva e sono certificate dai principali brand owner internazionali.
Con le proprie competenze e know-how il Laboratorio SACMi Rigid Packaging affianca il cliente nell’individuazione della soluzione più performante in base alle specifiche esigenze, anche in relazione al design/sviluppo di nuovi prodotti.

Semplice, versatile, “future proof”

In modo semplice e profittevole, SACMI agevola la transizione verso il green packaging. Ad esempio, accompagnando lo sviluppo dello standard tethered con il taglio della banda in post processing, un driver globale che permette  la più ampia versatilità nell’offerta ai produttori che operano con i brand internazionali anche laddove lo standard tethered non è ancora obbligatorio.

CCM+IPS, l’accoppiata vincente

Dall’idea di prodotto a tutte le tecnologie per realizzarlo. Nella struttura del mercato africano sempre più clienti scelgono di investire in parallelo sulla pressa a compressione CCM per tappi e sulla pressa ad iniezione per preforme IPS, premiando un partner unico e dalla riconosciuta affidabilità come SACMI. Un’accoppiata vincente, CCM+IPS, anche sulla base della recente scelta di SACMI di estendere a tutta la gamma IPS la compatibilità con gli stampi prodotti da terzi.

Controllo qualità dedicato

Per ogni fase del processo, SACMI sviluppa sistemi di visione sia embedded sulle macchine sia stand alone. Unica sul mercato è la proposta integrata nella pressa IPS per preforme, col sistema d’ispezione embedded PVS156; più in generale, la disponibilità di sistemi specifici per ogni fase evolve il controllo qualità dal prodotto al processo, con la possibilità di installare questi sistemi anche su impianti esistenti.

Al know-how sul prodotto e sul processo SACMI ha affiancato in questi anni investimenti costanti nel miglioramento del livello di servizio al cliente. Con le proprie sedi e filiali distribuite nel continente ed il supporto della casa madre italiana, SACMI affianca il cliente sin dalle prime fasi della commessa e per tutta la vita utile delle macchine e degli impianti.

Visita lo stand SACMI a ProPak East Africa, 12-14 marzo, The Sarit Exhibition Center, Nairobi, Kenya, n.F20

+Info: www.sacmi.com

Scheda e news:
Sacmi Imola S.C.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

1 × cinque =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina