Pinterest LinkedIn

E’ online il nuovo sito internet dell’acqua minerale più bevuta d’Italia. Utile guida alla scelta consapevole dei consumi. Acqua Sant’Anna, azienda di successo tutta italiana, non si ferma mai e continua a rinnovarsi anche nell’immagine, regalando colori, nuovi spazi e tante curiosità nel nuovo sito internet www.santanna.it . L’informazione al consumatore è da sempre un imperativo nell’attività di questo marchio e il nuovo sito internet lo conferma. L’area “Stabilimento e Produzione” propone un racconto dettagliato del suggestivo ambiente naturale in cui sgorga l’Acqua Sant’Anna ponendo l’accento sul tema del ciclo produttivo e dei controlli sulla qualità.


Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood 2008/09

La sezione “L’Acqua” descrive uno per uno i prodotti a marchio Acqua Sant’Anna mostrando in dettaglio le peculiarità delle Sorgenti di Vinadio e Rebruant da cui sgorga l’acqua imbottigliata dalle Fonti di Vinadio. Una sottosezione è interamente dedicata a Sant’Anna Bio Bottle, l’innovativo prodotto che incarna l’impegno “green” dell’Azienda piemontese: è infatti l’unica bottiglia al mondo presente nel mass market che sparisce in meno di 80 giorni senza inquinare, perché prodotta con uno speciale biopolimero di origine 100% vegetale. La sezione “Promozioni” è costantemente aggiornata con le iniziative, le raccolte punti e i concorsi organizzati dall’Azienda, che ogni anno regala premi e sconti ai suoi consumatori. La sezione “Servizio Consumatori” è pensata per permettere al consumatore di scoprire qual è il rivenditore più vicino a casa, conoscere in anteprima tutte le novità e avere un filo diretto con Sant’Anna. Le sezioni “Filmati” e “Rassegna Stampa” rendono fruibili al pubblico gli articoli giornalistici, le interviste e gli spot che hanno come protagonista l’acqua di Vinadio. Ed infine la sezione “Ambiente”. Le sorgenti di Sant’Anna sono fra le più alte in assoluto, nel cuore delle alpi piemontesi: non ci sono insediamenti industriali, non ci sono campi concimati, non ci sono pascoli intorno, non c’è nulla, salvo la natura incontaminata e l’acqua che sgorga. Nasce da qui la consapevolezza di avere un vero e proprio obbligo di responsabilità sociale nei confronti dell’ambiente circostante. L’azzurro è il colore dominante di santanna.it, chiaro richiamo alla limpidezza delle sue acque. L’azzurro cede il posto al verde quando il diventa protagonista Sant’Anna Bio Bottle con il tema dell’ecosostenibilità e le iniziative messe in atto dall’Azienda di Vinadio.
Il nuovo sito vuole avvicinare ancor di più il consumatore al mondo di Acqua Sant’Anna, soprattutto aiutandolo a distinguere tra le acque minerali. In particolare, la sezione “Pubblicità Comparativa” mira a questo scopo “didattico”. Sant’Anna ha addirittura pensato ad un vero e proprio corso abbreviato che insegna al consumatore quali sono e a cosa servono alcuni elementi presenti nell’acqua come i nitrati e il sodio, cosa si intende per residuo fisso, quale acqua può essere considerata adatta all’alimentazione dei neonati, cosa si intende per durezza dell’acqua e quanto conta l’altezza della sorgente da cui proviene l’acqua. E ancora, nella sottosezione “Compara e Impara” il consumatore finale ha la possibilità di confrontare le etichette di 10 fra i principali marchi di acque minerali. E per mettere alla prova la conoscenza del lettore in fatto di acqua minerale è possibile divertirsi partecipando online ad un breve quiz per testare le proprie conoscenze. Inoltre, compilando il form online, è possibile ricevere a casa il “Corso Tascabile sulle Acque Minerali”.

+Info: segreteria@studiosuitnersrl.191.it

110517homepage_sito - Copia

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Acquitalia Acque Minerali Acquista

Scrivi un commento

diciotto − 6 =