Pinterest LinkedIn

Nella cornice di Sigep, presso lo stand condiviso con 9bar e Fratelli Milano-Italian coffeeRhea ha presentato il concept “Design for all”,  che testimonia la capacità dell’automazione di rendere disponibile ad un’ampia platea di utilizzatori la possibilità di realizzare specialty coffee di qualità, potendo settare i parametri della macchina per ottimizzare e personalizzare l’estrazione del caffè.

Sullo stand si è svolta infatti una competizione, magistralmente orchestrata da Andrea Lattuada, coffee expert e SCA trainer, che ha visto 9 microroaster sfidarsi per la realizzazione del miglior specialty coffee estratto con le macchine superautomatiche rhea rhTT1.

Una gara di 4 giorni che ha visto i microroaster confrontarsi con una giuria fatta dai visitatori della fiera, dai microroaster stessi e dal giudice SCA Luca Ventriglia, che hanno decretato come finalisti Bugan Coffee, LaSosta Specialty Coffee e Gearbox . Luca Ventriglia ha poi giudicato i tre specialty finalisti “al buio”, all’interno della camera oscura allestita sullo stand, eleggendo vincitore assoluto LaSosta Specialty Coffee di Impruneta.        

“Ringrazio Rhea, 9Bar e Fratelli Milano per l’opportunità che hanno dato a noi e agli altri microroaster in gara di accendere i riflettori sulle potenzialità della partnership tra specialty e superautomatiche, e tutti i visitatori del Sigep e la giuria per avere degustato e premiato il nostro caffè” ha commentato Simone Guidi, fondatore di LaSosta Specialty Coffee.

Ditta Artigianale, Bugan Coffee Lab, His Majesty the Coffee, Gearbox, Il Manovale, Nacked Coffee Roaster, La Sosta, Varesina Caffè e Antonelli Specialty Coffees sono i nove torrefattori che hanno partecipato alla competizione.

 

 

I visitatori oltre ad avere degustato i nove specialty in gara, apprezzando non solo la qualità del caffè, ma anche il design e la tecnologia delle superautomatiche Rhea, hanno accolto con entusiasmo il percorso sensoriale “al buio” realizzato sullo stand, dove hanno potuto vivere un’esperienza tattile-olfattiva: partendo dalle piante e le foglie di caffè, i chicchi, per poi passare a cogliere le caratteristiche aromatiche del caffè verde e di quello tostato, terminando con la degustazione di un caffè estratto con la macchina Rhea rhTT1, attraverso l’applicazione rheability, creata per permettere un’interazione inclusiva.

Rhea Vendors Group, fondata da Aldo Doglioni Majer nel 1960, è tra i più importanti produttori al mondo di distributori automatici, ampiamente personalizzabili. Eccellenza del made in Italy, Rhea si contraddistingue per la forte impronta internazionale, design di altissimo livello e tecnologia all’avanguardia. Con headquarters e produzione in provincia di Varese e filiali in 9 paesi esteri, Rhea ha il vanto di diffondere la cultura del caffè in oltre 90 Paesi di tutto il mondo. Negli ultimi vent’anni Rhea ha posto le basi per un’importante trasformazione: da player del mondo del vending a precursore nell’utilizzo della distribuzione automatica nei settori del new retail, hotellerie e out of home, confermando la propria vocazione a interpretare e anticipare un mercato in continua evoluzione. Posizionandosi tra il mondo digitale e quello fisico, le nuove proposte di Rhea rivoluzionano il concetto dell’ospitalità e l’offerta di consumo in contesti sia business che residenziali, contribuendo a migliorare la qualità della vita delle persone.

Sito: rheavendors.com
LinkedIn: Rhea Vendors Group
Instagram: Rheavendorsgroup
Facebook: Rhea Vendors

Fonte: CS e immagini inviati da rock-communications.it per conto di
www.rheavendors.com

Scheda e news:
Rhea Vendors Group SpA

Scheda e news:
Sigep

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia 2022 Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

dieci + sette =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina