Pinterest LinkedIn

Un magazzino di trentaquattromila metri quadrati e 28 nuove piazzole di carico per garantire più spazio e maggiore velocità nello stoccaggio e nel trasporto delle bibite. Sono queste le caratteristiche della nuova piattaforma logistica inaugurata ieri a Marcianise (Caserta) dalla Socib, la società di imbottigliamento di bevande gassate della The Coca-Cola company per il sud Italia e la Sardegna.


La Socib (Società Capua Group Imbottigliamento Bevande Gassate), operativa quattro stabilimenti in Italia (Bari, Cagliari, Marcianise e Reggio Calabria), prevede per il 2007 un fatturato di oltre 294 milioni di euro (contro 285 nel 2006). Nell’impianto casertano, l’azienda ha inaugurato la nuova piattaforma logistica. La società è nata nel giugno del 2002 ed è in pratica il partner di riferimento nel Sud della Coca Cola: produce, distribuisce e commercializza le bibite in tutto il Mezzogiorno, con esclusione della Sicilia. Il suo raggio di azione si estende in Campania, Puglia, Calabria, Basilicata e Sardegna, serve ventuno province e 1.726 Comuni, per un totale di quasi quattordici milioni di abitanti.

L’apertura della struttura è solo l’ultimo atto del processo di riorganizzazione aziendale che ha portato la società a investire 62 milioni nell’ultimo quinquennio e a concretizzare centoquaranta nuove assunzioni. Fiore all’occhiello dello stabilimento è la linea di produzione delle lattine, una delle più veloci d’Europa: è capace di riempire e produrre 2 mila lattine al minuto, per un totale di 90 mila casse al giorno. Le operazioni di smercio e di trasporto sono localizzate tutte nello stabilimento di Marcianise, da dove partono gli autotreni. Il nuovo polo logistico è stato realizzato in otto mesi e comprende un magazzino di 34 mila metri quadri, con una capacità di 32 mila posti su pedana, di cui ottocento destinati ad area di carico. Lo stabilimento della Socib a Marcianise copre una superficie totale di 88 mila metri quadrati, di cui 35 mila coperti

+info: www.denaro.it del 14.11.2007
www.videocomunicazioni.com del 15.11.2007

Logo SocibINFOFLASH STORICO SU SOCIB
La SOCIB SpA, acronimo di Società Calabrese Imbottigliamento Bevande gassate, è un’azienda calabrese che si occupa dell’imbottigliamento di bevande gassate, fondata a Reggio Calabria il 19 maggio 1962 dagli imprenditori siciliani Tobino (proprietari di tre aziende di imbottigliamento a Catania, Palermo e Siracusa). La sede di Reggio Calabria, nel quartiere Pellaro, aveva l’obiettivo di ottimizzare la distribuzione dei prodotti della The Coca-Cola Company in Calabria. La prima bottiglia Coca-Cola prodotta a Reggio è del 6 giugno 1964. Dieci anni dopo (nel gennaio 1974) la famiglia Capua acquisisce la SoCIB. Nel 1990 la società rileva il 45% della Sicon di Milazzo, che produce bottiglie in PET, ciò permette alla SoCIB di ottimizzare il processo di imbottigliamento. Nel 1994, grazie ai successi ottenuti nella gestione dell’impianto di Reggio Calabria, la The Coca-Cola Company concede all’azienda il territorio della Sardegna e, nel 1996, anche i territori della Basilicata e della Campania dove, in località Marcianise, vanta uno degli stabilimenti a più alta capacità produttiva d’Europa. Nel 2001 la SoCIB acquisisce anche la Puglia e nei primi mesi del 2002 le quattro aziende vengono integrate in un’unica società. Presidente e amministratore delegato della società è Fabrizio Capua che attualmente ricopre anche la carica di presidente Assobibe (l’associazione italiana dei produttori di bibite)
+info: www.socib.it

CONSULTA LA NUOVA SEZIONE DOCUMENTAZIONE: —-> bevande analcoliche

LE ALTRE BEVERNEWS DELLA SEZIONE: —-> bevande analcoliche

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

13 + due =