Tag

Montepulciano

Browsing

Il rilancio di Montepulciano e del suo vino Nobile ha visto negli ultimi anni la nascita di tante nuove realtà, più o meno strutturate, che hanno portato un tocco di modernità all’interno della produzione di uno dei più celebri rossi toscani. Un rilancio che passa anche da La Combàrbia, guidata non a caso dal giovane e ambizioso produttore Gabriele Florio. La sua azienda agricola si estende per circa 6,7 ettari ed è facilmente suddivisibile…

Futuro e storia, un binomio che racchiude il Vino Nobile di Montepulciano. Parte da questo presupposto il grande lavoro del Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano che dall’anno della pandemia ha dato vita a un percorso di riappropriazione delle origini della viticoltura nel borgo della prima Docg d’Italia e insieme la ricerca della chiave per lavorare sul futuro della denominazione.

L’edizione 2014 delle tradizionali strenne ribadisce che il Vino Nobile di Montepulciano occupa una posizione di vertice nella scala della migliore enologia. Due sono gli Oscar che idealmente ricadono nel territorio di Montepulciano, quello ottenuto dal Vin Santo Occhio di Pernice 1999 di Avignonesi che, l’Espresso, non nuovo a scelte che premiano vini dolci o cosiddetti da dessert, premia con un fantastico 19,5/20, un punteggio dunque vicino al massimo assoluto, e il Vino Nobile “Nocio” 2009 di Boscarelli che ottiene cinque votazioni di eccellenza su sei guide (oltre a quella già citata, anche Bibenda – AIS, Gambero Rosso, Touring Club e Slow Wine), sfiorando quindi un clamoroso en-plein.