Pinterest LinkedIn

Un amaro unico e pregiato con 170 anni di storia alle spalle. Le origini di questo bitter alle erbe risalgono infatti al 1846 per volere del capostipite dell’omonima famiglia Sir Hubert Underberg.

La speciale ricetta, ancor oggi segretamente custodita, deriva dalla meticolosa selezione di 43 erbe aromatiche provenienti da tutto il mondo.

Il processo di lavorazione, anch’esso gelosamente custodito, permette di estrarre delicatamente dalle erbe selezionate le preziose sostanze attive ed aromatiche e le vitamine naturali senza aggiunta di zuccheri; il digestivo così ottenuto viene poi trasferito in botti di rovere sloveno e lasciato maturare per molti mesi prima di essere confezionato.

Ideale come digestivo nei momenti di relax e degustazione, l’efficacia digestiva di Underberg è infatti scientificamente testata e comprovata, oltre ad essere riconosciuto come potente alleato per l’assimilazione dei lieviti della birra.

 

Come si riconosce Underberg?

L’inconfondibile marchio di Underberg è la bottiglia, che è scrupolosamente protetta dalla luce grazie all’originale carta di paglia che avvolge ogni confezione. Ogni bottiglia è esattamente 20 ml: ossia “la giusta quantità di benessere”. Proprio grazie a questo innovativo packaging, nel tempo Underberg si è guadagnato il titolo di “unico amaro tascabile”!

Alla degustazione, questo bitter tedesco, attiva tutti e 5 i sensi grazie al colore ambrato, che prelude al momento “olfattivo” ove sono evidenti note erbacee sapientemente confermate al palato dove si evincono inoltre importanti note balsamiche

Questo amaro è l’emblema della tradizione che solca, impreziosendosi, il trascorrere del tempo.

+INFO: www.onestigroup.com

Scheda e news: ONESTIGROUP S.p.A.