Pinterest LinkedIn

Acqua Valmora torna a Roma per la sua seconda edizione a fianco al più prestigioso torneo del circuito internazionale di padel, in programma dall’8 al 16 luglio al Foro Italico. L’Acqua del tennis allarga i propri orizzonti verso uno sport in grande crescita come il padel, che vanta una community sempre più ampia di appassionati e praticanti.

 

 

Siamo molto orgogliosi di essere partner del BNL Italy Major Premier Padel.” – Afferma Luca Ruffini, Direttore Generale Damilano Gruppo spa – “La nostra scelta di sponsorizzare per il secondo anno consecutivo questo torneo è dovuta a diverse motivazioni. Innanzitutto il padel è uno sport praticato da un target trasversale ed eterogeneo, con giovani e donne sempre più numerosi e la nostra acqua è ideale per l’idratazione degli sportivi, grazie alla purezza e leggerezza dovute all’origine alpina. Inoltre, – aggiunge Ruffini – Valmora è l’acqua ufficiale della FITP e condividiamo con la Federazione i valori legati alla promozione dello sport tra i giovani e alla sostenibilità. A tal proposito, la nostra azienda è in continuo sviluppo su molti fronti, compreso quello della sostenibilità” – conclude Ruffini – “Poniamo grande attenzione alla salvaguardia del territorio in cui operiamo e da dove provengono le nostre acque minerali e stiamo lavorando per poter incrementare sempre più la produzione di bottiglie realizzate con plastica riciclata R-Pet.

Durante il torneo Valmora disseterà giocatori e giocatrici, staff e pubblico e distribuirà la bottiglietta 0,33 l. “Green”, realizzata con plastica R-Pet: una referenza in formato smart che testimonia l’impegno dell’azienda per la sostenibilità ambientale.

 

+ info: www.valmora.it

Scheda e news:
Pontevecchio S.r.l.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Acquitalia 2023-24 Acque Minerali Acquista

Scrivi un commento

quindici + otto =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina