Pinterest LinkedIn

Sabato 1° ottobre, presso lo stabilimento di Vicenza della storica torrefazione viennese, è stato decretato il vincitore della prima edizione italiana del Julius Meinl Coffee Tour. Epilogo del contest itinerante per la celebrazione dei 160 anni di attività dell’azienda.

 

 

A vincere e a raccogliere le acclamazioni dei giudici è stata la Pasticceria Vago Erba di Erba, composta da Denis Ferrari, Simone Capuzzo e Giorgia Arnaboldi, che si aggiudicano i titoli di miglior barista e miglior pasticcere del Julius Meinl Coffee Tour. I campioni vincono una fornitura di caffè gratuito per sei mesi e l’attrezzatura d’eccellenza de La Marzocco e Fiorenzato in comodato d’uso, mentre per il Team, composto dal mastro pasticciere ed il barista, in regalo un weekend a Vienna, opportunità unica per far vivere l’atmosfera delle caffetterie viennesi e per scoprire dove è stata fondata la storica torrefazione nel 1862.

Gli altri concorrenti in gara che hanno partecipato alla sfida a colpi di cappuccini e di sacher, sono la Pasticceria L’Oca Golosa di Gorizia e la Pasticceria Cosi Gavinana di Firenze. A decretare i campioni del caffè e della pasticceria in Italia di questa ultima manche della competizione, accompagnati dalla conduzione di Cristiano Tomei, Chef dell’iconico ristorante L’Imbuto, sono stati i giudici d’eccezione come l’Italian Coffee Trainer dell’Accademia Italiana Maestri del Caffè Gianni Cocco, i mastri pasticceri di AMPI – Carlo Pozza e Riccardo Ferracina, Leonardo Romanelli giornalista del Gambero Rosso e Jacopo Indelicato, Brand Ambassador Julius Meinl.

 

+ info: www.juliusmeinl.com

Scheda e news:
Julius Meinl Italia S.p.A.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia 2022 Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

sei + 10 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina