Pinterest LinkedIn

L’enologia è da sempre un contesto che, come il vino, è in un continuo fermento caratterizzato da una notevole capacità di resilienza e adattamento. Non deve stupire dunque il recente successo delle enoteche online e degli e-commerce dedicati alla vendita del vino : il comparto ha sfruttato le potenzialità della rete per aumentare la platea dei consumatori e incrementare il volume delle vendite. Internet fornisce tutti gli strumenti necessari per avviare un’attività commerciale online e negli ultimi anni i negozi virtuali sono notevolmente aumentati, gli utenti cercano attraverso i motori di ricerca i prodotti alimentari che poi vengono comodamente consegnati a domicilio. Tra i vari prodotti, non può naturalmente mancare il vino.

In questo articolo scopriremo dunque come digitalizzare e promuovere un’attività online legata al settore enologico.

​Come digitalizzare e ottimizzare le vendite di un’attività enologica

Il commercio elettronico del vino è in effetti un fenomeno piuttosto recente, ma in rapida espansione : il brillante debutto di questo settore ha infatti spinto molti imprenditori a convertire o espandere la propria enoteca in un e-commerce. Le prospettive attraggono numerosi investimenti, ma i risultati spesso vengono disattesi : contrariamente a quanto spesso si pensa, il web è infatti una realtà molto competitiva che non lascia spazio all´improvvisazione. Per questo, è sempre consigliabile affidare il successo online della propria attività professionale a team di esperti e piattaforme dedicate della digitalizzazione del circuito di vendita online. Molti provider forniscono ad esempio tutti gli strumenti necessari per la creazione di un negozio online professionale e di qualità, come le soluzioni offerte da IONOS per la creazione di un e-commerce.

Una volta realizzato il proprio e-commerce secondo la soluzione scelta, è il momento di pianificare una strategia di web marketing per posizionare il sito e promuovere quindi il proprio wine shop. Alcuni strumenti fondamentali in questo senso sono ad esempio l’ottimizzazione dei contenuti attraverso l’utilizzo di apposite parole chiave o la creazione di un blog dedicato all´argomento, utilissimo per intercettare il target di riferimento e migliorare il posizionamento del sito nel motore di ricerca. Visibilità e autorevolezza sono le caratteristiche principali che un negozio virtuale deve mirare ad ottenere se vuole incrementare il proprio volume di affari. Internet è una vetrina che offre enormi potenzialità ed oggi rappresenta lo strumento principale per il rilancio del settore enologico : un provider affidabile in grado di incrementare visibilità ed autorevolezza del proprio sito diventa dunque necessario per offrire al mercato un servizio moderno, funzionale e interattivo. Entrando nell´aspetto più strettamente estetico della questione il design del sito web è certamente un aspetto rilevante, ma non bisogna trascurare la velocità di caricamento delle pagine e l’organizzazione del catalogo digitale, che un design molto elaborato spesso può compromettere. Oggi è inoltre fondamentale presidiare anche il settore dei dispositivi mobili con applicazioni create ad hoc per consentire la navigazione da tablet e smartphone. L´ottimizzazione del sito anche su mobile, in grado da renderlo user friendly da qualsiasi postazione, è inoltre fondamentale per essere davvero competitivi. Infine, molta attenzione va dedicata alle modalità di pagamento e di spedizione del proprio e-commerce : è necessario che siano semplici e, soprattutto, sicure.

I vantaggi della digitalizzazione per il comparto enologico

Il web marketing può incrementare il profitto delle attività economiche e correre in soccorso dei settori penalizzati dalla crisi, come si è reso evidente in questo ultimo anno a causa delle restrizione dovute al Covid19. Come abbiamo visto, le aziende che operano nel comparto enologico possono sfruttare le possibilità offerte dalla rete rete per aumentare le vendite e raggiungere più clienti : questo è infatti il luogo oggi privilegiato dai consumatori per scoprire e acquistare nuovi prodotti. La maggior parte di loro oggi si affida ad internet per i propri acquisti, e nell’ultimo anno la vendita di vino online è aumentata esponenzialmente anche a causa del lockdown. Possiamo quindi riassumere così i vantaggi principali rappresentati da un negozio virtuale:

  • Raggiungimento di una platea più estesa
  • Promozione dell’azienda e della cantina
  • Rete di vendita integrata
  • Gestione automatica degli ordini e delle spedizioni
  • Fidelizzazione della clientela

Conclusione

Il settore enologico, insieme a molti altri settori, ha l´occasione di rilanciarsi sul web grazie al successo riscosso dagli e-commerce, occasione che va trattata con la giusta attenzione per essere sfruttata al meglio. I vantaggi sono numerosi ed i rischi piuttosto contenuti, e questo trend è probabilmente destinato a continuare a crescere e ad espandersi : il gioco è appena iniziato, cosa aspettate ?

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Nino Negri - 5 Stelle Sfursat

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

5 × 4 =