Pinterest LinkedIn

Nella serata-evento organizzata a Riccione il 10 febbraio scorso, alla presenza del management del gruppo tedesco, con la nutrita partecipazione dei clienti e della stampa specializzata, Warsteiner Italia ha festeggiato i positivi risultati dell’annata 2006 e ha esplicitato il piano di lavoro per il 2007. Il 2006 è stato un anno positivo per il mercato italiano della birra e soprattutto per Warsteiner Italia; il mercato, infatti, è cresciuto dell’1,6% a quantità, mentre l’azienda veronese ha registrato un +1,9% rispetto al 2005, portando i volumi di vendita sul mercato italiano a 211.000 hl su base annua. L’Italia, dopo l’Argentina, è divenuto il mercato estero più importante per il gruppo birrario tedesco.

“Con successo, insieme”. Questo lo slogan che ha accompagnato la serata Warsteiner, allietata dall’intervento di un Beppe Grillo travolgente, alla presenza di Catherina Cramer (Amministratore del Gruppo Warsteiner – vedi foto), Gabriel Cedrone (A. D. Warsteiner International) ed Antonio Maddiotto (A.D. Warsteiner Italia). Era presente anche Luitpold Prinz von Bayern, nipote dell’ultimo re di Baviera e attuale presidente della Koenig Ludwig GmbH & Co. KG Schlossbrauerei Kaltenberg, le cui specialità birrarie sono distribuite in Italia proprio da Warsteiner. Numerosi i clienti e i distributori della Warsteiner provenienti da tutta Italia, dal momento che Warsteiner è ormai distribuita capillarmente in tutte le regioni della penisola, rappresentando uno dei marchi birrai tedeschi leader sul mercato italiano.

Warsteiner Italia, con sede in S. Giovanni Lupatoto (VR), è stata fondata nel 1998 ed oggi è diretta da Antonio Maddiotto Presidente e Amministratore Delegato della società. Dal 1998 al 2006 Warsteiner Italia ha triplicato il numero degli ettolitri venduti, a fronte di un mercato nazionale che è cresciuto solo del 13%. Nel 1998, infatti, gli ettolitri venduti da Warsteiner in Italia erano 70.000, nel 2006 sono stati 211.000. In tal modo Warsteiner Italia si pone oggi tra i primi quattro importatori di birra in Italia.

Per il 2007 Wasteiner Italia punta ad un ulteriore passo in avanti nelle vendite e alla migliore qualificazione della sua presenza in tutte le regioni della penisola, in partnership con le aziende distributrici. Di seguito il piano di lavoro per il 2007:
-Essere ancora più vicini al cliente, rafforzando l’approccio al mercato;
-Allargare la presenza dei prodotti, soprattutto con riferimento ai nuovi inserimenti;
-Adeguare l’organigramma in funzione della crescita per continuare a migliorare il servizio;
-Qualificare il Marketing ed il Trade Marketing per migliorare le strategie Warsteiner alla spina e in bottiglia e progettare insieme ai Clienti, attraverso specifici “piani cliente”, le modalità di crescita, le migliori attività, l’approccio, gli strumenti e le leve commerciali con cui supportare il piano.

Il portfolio prodotti che Warsteiner rende disponibile sul mercato italiano è incentrato sui seguenti marchi di base:
-WARSTEINER: pils superpremium in bottiglie, lattine, fustino e fusto;
– La Gamma KOENIG LUDWIG: Hell, Schloss-Keller, Spezial, Dunkel, Weissbier Hell e Weissbier Dunkel, in fusti e bottiglie;
-PADERBORNER: premium lager in lattina;
-WEISSENBURGER: premium pils in fusto;
-ISENBECK: premium lager in fusto:
-FRANKENHEIM: alt bier in fusto;
-Gamma THWAITES: Red Ale e Strong Lager in fusti;
-GROLSCH: premium lager in fusti, fustini, lattine e bottiglie swingtop e crowncork.

———
Fonte: C.S. e schede aziendali +INFO: Katia Cilia Ufficio Stampa Warsteiner Italia – Cell. 338 6542291 e-mail: katiacilia@libero.it – Warsteiner Italia – warsteiner@warsteiner.it – tel. 045.8772711 – Fax 045/8772736

INFOFLASH/GRUPPO WARSTEINER
Fondata nel 1753 da Antonius Cramer, la Warsteiner (ancora oggi controllata e guidata dalla famiglia Cramer) è una delle più grandi birrerie private in Germania. Il giro d’affari del gruppo è passato da 510 milioni di euro nel 2005 a 535 mio euro nel 2006 e le vendite di birra sono cresciute da 5,9 milioni di hl (nel 2005) a 6,1 mio hl (nel 2006). Il suo fiore all’occhiello è il marchio Warsteiner Premium Verum, una delle pils più popolari in Germania. Inoltre tra i suoi prodotti troviamo i beer mix Lemon, Cola e Orange, come pure la HiLight beer a ridotto contenuto calorico.
Oltre alla birreria Warsteiner, il gruppo Haus Cramer è anche proprietario della Paderborner Brauerei Haus Cramer KG (Paderborner, Isenbeck, Weissenburger) e della Casa Isenbeck in Argentina (dove possiede anche un’azienda vinicola); inoltre partecipa alla König Ludwig GmbH & Co. KG Schlossbrauerei Kaltenberg e alla Frankenheim Brewery di Düsseldorf, oltre a controllare alcune birrerie in Camerun, Gambia e Nigeria.
+INFO: Christoph Hermes, Resp. Comunicazioni del Gruppo Warsteiner Brauerei Haus Cramer KG – 59564 Warstein, Germany Tel: 02902-88 1799 – Fax: 02902-88 1412 presse@warsteiner.com www.warsteiner.com

:-D:-D:-D

Presentazione dell’annuario birre-> ABIR

Per scaricare il modulo d’ordine clicca -> QUI

Ora è anche disponibile la copia in pdf dell’annuario da caricare sul proprio pc. Il pdf consente la consultazione immediata dell’annuario sul pc, l’utilizzo di rapidi strumenti di ricerca ed il linkaggio diretto ad oltre 1.000 siti web birrari.
Per saperne di più e ordinare una copia telefonare a Beverfood allo 0292806175

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Sigep 2022 - Rimini Expo Center - 22-26 Gennaio 2022 - The Italian Way to Dolce Vita

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

17 − 13 =