Pinterest LinkedIn

Dal maggio scorso Cavagrande S.p.A, azienda leader in Sicilia nel mercato delle acque minerali, utilizza l’energia solare proveniente dall’impianto fotovoltaico del Parco Solare “Le Fonti dell’Etna” per tutte le sue necessità energetiche, contribuendo così alla riduzione del surriscaldamento derivante dall’impiego di fonti energia più tradizionali. Questo orientamento di solidarietà ambientale diventerà anche l’asse portante delle nuova strategia di comunicazione dell’azienda siciliana.


Acqua Minerale Hidrya Bottiglia Pet Grande 1,5 litriInaugurato il 24 maggio 2008, il Parco Fotovoltaico “Le Fonti dell’Etna” si trova a Belpasso, in provincia di Catania, alle falde dell’Etna, in prossimità dello stabilimento d’imbottigliamento delle acque minerali Hidria e Acquarossa della società Cavagrande. Il Parco Fotovoltaico- che occupa una superficie di circa 8.000 mq. –fornisce un importante contributo alla riduzione dell’inquinamento, stimato in 318.000 kg/anno di emissioni di CO2. Grazie all’uso dell’energia alternativa, l’azienda è ora in grado di produrre naturalmente l’energia necessaria ad alimentare il proprio stabilimento di Belpasso che attualmente assorbe energia per oltre 600.000 kWh l’anno. Attraverso la realizzazione del “primo” stabilimento d’imbottigliamento completamente alimentato ad energia solare, l’azienda Cavagrande, consapevole dell’alto valore aggiunto del territorio in cui sono ubicate le sue fonti, decide di stringere un patto con la natura per dare il proprio contributo alla salvaguardia dell’ambiente ed alla riduzione di gas inquinanti.

Considerata l’importanza che il tema ambientale riveste oggi all’interno dell’opinione pubblica, l’azienda ha deciso di lanciare una campagna di comunicazione incentrata sulle caratteristiche del Parco Solare e sui benefici che genera all’ambiente. Il rispetto della natura e del territorio rappresenta il primo dovere di un’impresa di acqua minerale, perché la qualità dell’acqua dipendono proprio dall’incontaminazione dell’ambiente circostante. In tal senso la società siciliana intende sempre più posizionarsi in chiave ambientalistica, in coerenza con la naturalità e purezza dell’acqua minerale da essa prodotta. La campagna di comunicazione sarà veicolata attraverso il mezzo televisivo, oltre che su quotidiani e periodici nazionali e regionali.

Cavagrande spa fa parte del gruppo Mangiatorella e produce le seguenti acque minerali:
…Cavagrande, acqua leggera a basso residuo fisso (solo 205 mg/litro), ideale complemento quotidiano per una alimentazione sana ed equilibrata. Grazie alle sue proprietà oligominerali, l’acqua Cavagrande può avere effetti diuretici e favorire l’eliminazione urinaria dell’acido urico. L’acqua nasce a Milo nel cuore dell’Etna, al termine di una galleria sotterranea scavata nella roccia e lunga 2 km, in un’area assolutamente incontaminata nel Parco dell’Etna.
…Acquarossa, acqua minerale effervescente naturale, ricca di calcio e magnesio, proveniente dalle pendici dell’Etna in una zona ricca di uliveti e roccia vulcanica.
…Hidrya, acqua effervescente naturale, anch’essa proveniente dalle falde dell’Etna , gustosa e dissetante, grazie alla sua caratteristica microeffervescenza e al mix equilibrato di sali minerali, in grado di apportare benèfici contributi all’organismo.

+info: francesco.federico@mangiatorella.itf.bencivinni@mangiatorella.it Tel. 090-33.11.250/260 fax 090-337.90.05

Solard Field Campo Solare Pannelli Solari Etna

INFOFLASH SUL GRUPPO MANGIATORELLA
Cavagrande S.p.A. è una società del Gruppo Mangiatorella, azienda leader nel settore delle acque minerali e delle bibite analcoliche in Calabria e Sicilia, ed uno dei principali punti di riferimento per i consumatori del Sud Italia. Complessivamente il Gruppo, con i suoi marchi Mangiatorella, Cavagrande, Hidria, Acquarossa colloca oggi sul mercato un volume di circa 200 milioni di litri annui di acqua minerale. La fonte Mangiatorella, la cui scoperta risale ad oltre 200 anni fa, si trova a Stilo (RC), ad oltre 1.200 mt di altezza slm in un ambiente boschivo e ricco di vegetazione immerso nel fantastico Parco delle Serre Calabre, mentre le acque della controllata Cavagrande provengono dalla zona vulcanica dell’Etna in provincia di Catania. Il gruppo esprime un giro d’affari annuo intorno ai 25 milioni di euro ed è controllato e gestito dalla famiglia Federici + info: www.mangiatorella.it

Se volete ricevere con regolarità la segnalazione di tutte le nostre news sul settore del beverage, iscrivetevi gratuitamente alla nostra bevernews. –> ISCRIZIONE

CONSULTA LA NUOVA SEZIONE DOCUMENTAZIONE: —-> bevande analcoliche

LE ALTRE BEVERNEWS DELLA SEZIONE: —-> bevande analcoliche

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Ice Cube - Made of Coolness - Ghiaccio alimentare

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

quattordici − 8 =