Pinterest LinkedIn

Si è concluso da poche settimane il 2007, anno ricco di successi per Acqua Sant’Anna, che ha registrato una crescita del 30% nelle vendite raggiungendo i 650 milioni di bottiglie vendute nell’anno, con una cresciuta a volume del +12,7%. L’Acqua Sant’anna è diventata l’acqua più venduta con la referenza naturale da 1,5lt andando a coprire una quota mercato dell’11,2%. A premiare queste importanti performance di mercato, nel 2007 Acqua Sant’Anna ha raccolto importanti riconoscimenti, come il Brands Award per le performance di mercato


Nei primi mesi del 2008 il trend di crescita continua. A gennaio, nel mercato dell’acqua naturale, che rappresenta il 67,5% del totale litri venduti e che cresce del +3,4% a volume di vendita, la referenza naturale di Acqua Sant’Anna registra una crescita a doppia cifra con una percentuale superiore alla media del settore, pari a +16,6 %.Non cresce solo il volume di vendita ma anche la copertura del punto vendita, che su scala nazionale registra a gennaio 2008 un incremento di 5 punti (rispetto a gennaio 2007) garantendo al brand tricolore una distribuzione ponderata di 89 punti.

A gennaio, oltre alla continua crescita della bottiglia da 1,5 litri di Sant’Anna naturale, da sempre la referenza più performante, cresce sensibilmente anche il formato da 0,5lt, registrando una crescita a volume del +59,1% (di nuovo superiore alla media, pari a +15,4%).Da segnalare l’importante performance complessiva (considerando tutti i gusti e tutti i formati) del brand Sant’Anna, che nel solo mese di gennaio cresce in volume del + 15,7%. Non è un caso se nel 2007 la società di consulenza ICM ha posizionato il brand Sant’Anna al primo posto del settore alimentare nella classifica dei marchi più dinamici, tra oltre 900 aziende.

La classica bottiglia tonda a forma di goccia di Acqua Sant’Anna naturale, nel formato da 1,5 litri, è stata dunque la referenza più venduta del settore nel 2007. Nel 2008 sarà sostituita dal nuovo formato quadrato, studiato appositamente per la distribuzione nel centro-sud Italia e isole. Il formato quadrato, riducendo gli spazi vuoti nella palettizzazione, comporta un risparmio nella distribuzione: si trasporta più acqua con meno tir, abbattendo così l’utilizzo di carburante anche per quella parte di logistica che non può essere gestita su rotaia, com’è d’abitudine nella logistica dell’azienda Fonti di Vinadio.

+INFO: Ufficio Stampa – STUDIO SUITNER s.r.l. Via Ferrante Aporti, 25 10131 TORINO Tel. 011/8196450 (r.a.) Fax 011/8196306 segreteria.@studiosuitnersrl.191.it

INFOFLASH SU FONTI DI VINADIO
150 milioni di Euro di fatturato e 650 milioni di bottiglie vendute nel 2007: queste le cifre magiche della società Fonti di Vinadio che in pochi anni dalla sua nascita (1996) è riuscita a portarsi, sotto la guida dell’imprenditore Alberto Bertone, tra i maggiori protagonisti del settore delle acque minerali in Italia. La società sta proseguendo la sua espansione nel centro e sud Italia ed ora intende proiettarsi con determinazione anche sui mercati esteri +INFO: www.santanna.it

CONSULTA LA NUOVA SEZIONE DOCUMENTAZIONE: —-> bevande analcoliche

LE ALTRE BEVERNEWS DELLA SEZIONE: —-> bevande analcoliche

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

14 + 11 =