Pinterest LinkedIn

Parola d’ordine: riciclare. Questo è il messaggio che lo spettacolo teatrale “La Tribù del Riciclo” intende mettere in scena attraverso il semplice – ma non sempre chiaro – concetto che ogni rifiuto può essere l’inizio di una nuova vita. Il progetto educativo, promosso da Coca-Cola HBC Italia in collaborazione con Fondazione AIDA, continua il suo tour nazionale con la tappa di Torino, martedì 8 e mercoledì 9 maggio alle ore 10.00 presso il Teatro Monterosa (Via Brandizzo, 65). Ispirato all’omonimo libro scritto da Monica Marelli, “La Tribù del Riciclo” è in tournée per l’Italia toccando città come Cagliari, Roma, Padova, Verona e Torino, con un calendario che conta, a oggi, 19 città e 30 repliche tra il 2011 e il 2012. Obiettivo dell’iniziativa – rivolta ai ragazzi dagli 8 ai 13 anni e alle loro famiglie – è quello di dare alcuni piccoli, ma essenziali, suggerimenti su come rispettare la natura e utilizzare al meglio le sue meravigliose risorse.

Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood 2008/09

Dopo il grandissimo successo riscosso dallo spettacolo teatrale “Il mistero dell’acqua scomparsa” focalizzato sullo spreco della risorsa idrica (dal debutto nel 2009 a oggi, 100 repliche in 70 città italiane),Coca-Cola HBC Italia ha deciso di riproporre al pubblico dei ragazzi una formula vincente: presentare messaggi didattico-educativi di grande rilevanza nella forma fiabesco-avventurosa caratteristica del teatro. Questo consente ai bambini e ai ragazzi di divertirsi e allo stesso tempo di imparare unimportante concetto ecologico: attraverso semplici gesti quotidiani, è possibile trasformare tutti i rifiuti, siano essi di vetro, plastica, cartone, alluminio o umido, in una vera e propria miniera d’oro, dando loro una nuova vita. «Quello della raccolta differenziata e del riciclo è un tema che ci sta molto a cuore. È per questo che, oltre ad avere integrato all’interno della nostra mission aziendale l’obiettivo di contenere gli imballaggi e ridurre i rifiuti (tra il 98 e il 100% nei nostri stabilimenti), riteniamo importante sensibilizzare grandi e piccoli attraverso iniziative educative come questa», spiega Alessandro Magnoni, Direttore Comunicazione e Relazioni Esterne di Coca-Cola HBC Italia. «Come il precedente spettacolo “Il mistero dell’acqua scomparsa” ha dimostrato, crediamo che la forma creativa e artistica del teatro aiuti i più giovani a interiorizzare quelli che sono i semplici gesti quotidiani che contribuiscono a migliorare l’ambiente in cui viviamo».

Guida Guidaonline Bevandefrutta Beverfood frutta frutti succhi nettari

La rappresentazione, affidata alla regia di Catia Pongiluppi e alla direzione scenica di Gino Copelli, racconta l’avventura di due ragazzi, Max e Sandra che decidono di trascorrere un pomeriggio d’estate lungo la riva di un fiume. Giunti in quel luogo, però, lo trovano sporco e puzzolente: una vera e propria pattumiera a cielo aperto. È a quel punto che interviene il buffo ispettore Closet che, insieme alla sua amica scienziata Martina, guiderà i ragazzi in un affascinante viaggio nel mondo del riciclo. La Tribù del Riciclo si inserisce nel più ampio progetto missione ecoTribù, un innovativo programma ludico-educativo sviluppato da Coca-Cola HBC Italia e rivolto ai più giovani per stimolarli ad assumere corrette pratiche di cittadinanza, a scuola così come a casa. Il progetto missione ecoTribù ha avuto inizio nel 2007 con “La tana della lontra”, un percorso educativo realizzato in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato all’interno di una riserva naturale e con “Il mistero dell’acqua scomparsa”, il libro diventato poi cartone animato, spettacolo teatrale e kit scolastico distribuito presso 3.500 scuole primarie di tutta Italia, coinvolgendo oltre 100.000 bambini. Il percorso è proseguito con alcune iniziative dedicate al riciclo: la pubblicazione de “L’Ispettore Closet e la tribù del riciclo”, il racconto didattico per ragazzi dedicato al tema della raccolta differenziata dal quale è nato lo spettacolo teatrale e, infine, “Un impatto da contenere” la mostra itinerante interattiva in tour in numerose piazze e centri commerciali d’Italia.

+info: www.coca-colahellenic.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Io sono Coralba BLUE. Sono armoniosa ed equilibrata, un’emozione al primo sorso!

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina