0
Pinterest LinkedIn

Il Gruppo Autogrill (Milano: AGL IM), attraverso la divisione HMSHost International, prosegue l’espansione nell’area del Sud-Est Asiatico aggiudicandosi una nuova concessione per un periodo di 5 anni nello scalo di Bali-Ngurah Rai, in Indonesia, che prevede la realizzazione di 5 nuovi locali. Si stima che i ricavi totali dei nuovi punti vendita, nell’arco di durata del contratto, saranno pari a circa 25 milioni di euro.

Grossisti importatori distributori bevande alimentari Banchedati Database excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Tabella Campi records Industria Alimentare e Ingrosso
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

In Vietnam, a seguito dell’accordo siglato ad aprile 2013 con Imex Pan Pacific Group, principale operatore di ristorazione nazionale, per la gestione di oltre 80 store, la Società ha avviato l’apertura di 27 punti vendita negli aeroporti internazionali di Ho Chi Minn, Hanoi e Nha Trang. I nuovi locali genereranno ricavi complessivi stimati per circa 160 milioni di euro nel periodo 2015-2025.

“Con le nuove aperture in Vietnam e Indonesia, il Gruppo accelera il percorso di sviluppo nell’area del Sud-Est Asiatico, dove la società ha stabilito solide partnership con i principali operatori locali nel settore della ristorazione aeroportuale” ha dichiarato Walter Seib, CEO di HMSHost International. “Le nuove aperture rappresentano la prosecuzione di un percorso che, in linea con la strategia di espansione nei Paesi emergenti, consentirà al Gruppo di avere una presenza sempre più globale e capillare”.

Aeroporto di Bali-Ngurah Rai

In Indonesia, dove HMSHost International è entrata nel novembre 2013 attraverso una joint venture con Taurus Gemilang, importante operatore di ristorazione aeroportuale locale, la società si è aggiudicata 5 nuovi spazi commerciali nel Terminal dedicato ai voli nazionali di Bali-Ngurah Rai, terzo scalo del Paese per traffico passeggeri. Questi store si aggiungono ai 16 punti vendita annunciati lo scorso novembre, che verranno aperti entro il 2014 presso l’aeroporto di Bali-Ngurah Rai e gli scali di Surabaya-Juanda e Balikpapan-Sepinggan.

A Bali, Autogrill porterà un’offerta di ristorazione completa, con brand globali e locali, tra cui Tri Datu, The Coffee Club, All About Chocolate e House of Beans.

L’Indonesia rappresenta una delle economie a più rapido sviluppo nell’intera area del Sud-Est Asiatico. Grazie a tale espansione il traffico aeroportuale è previsto in forte crescita, con un tasso medio annuo superiore al 9% nel prossimo biennio. Per far fronte all’incremento esponenziale dei viaggiatori – nel 2013 i turisti internazionali sono aumentati del 13,3% rispetto al 2012 – l’aeroporto di Bali ha recentemente aperto due nuovi Terminal e concluso il progetto di rinnovo dell’intero aeroporto, che oggi ha una capacità di oltre 20 milioni di passeggeri.

 Aeroporti di Ho Chi Minn, Hanoi e Nha Trang

Il rafforzamento della presenza del Gruppo in Vietnam prevede l’apertura, tra il 2014 e il 2015, di 12 nuovi punti vendita presso il Terminal dedicato ai voli nazionali dell’aeroporto di Ho Chi Minn, primo scalo del Vietnam, la gestione nell’aeroporto di Hanoi di 11 locali che si estenderanno su una superficie complessiva di oltre 1.800 metri quadrati nel Terminal dei voli internazionali, nonché l’apertura di ulteriori 4 punti vendita nello scalo di Nha Trang.

La proposta di ristorazione Autogrill nei tre scali vietnamiti è pensata per soddisfare le esigenze di tutti i viaggiatori, locali e internazionali, e prevede un’offerta di cucina e caffetteria di elevata qualità con brand internazionali, tra i quali Burger King e Popeye, e concept del portafoglio di proprietà del Gruppo, tra i quali le insegne Puro Gusto, Two Tigers, Chill, Star Café e Big Bowl.

I due aeroporti di Ho Chi Mi e Hanoi, rispettivamente primo e secondo scalo del Paese per traffico passeggeri, hanno una rilevanza strategica per lo sviluppo del traffico aeroportuale in Vietnam, previsto in crescita a un tasso medio annuo dell’8,6% fino al 2020 , l’incremento più alto dopo Cina e India.

HMSHOST

Presente in oltre 100 aeroporti del mondo, HMSHost opera nei primi 30 scali del Nord America per traffico passeggeri. Attraverso la divisione HMSHost International la società gestisce attività di ristorazione all’interno di 18 aeroporti europei e di 21 scali distribuiti tra Medio Oriente, Asia e Area del Pacifico.

fonte www.autogrill.com/media/media–/press-releases/2014/20141029.aspx

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

due × 4 =