Beverfood.com
| Categoria Notizie Caffè - Tè - Bevande Calde e Coloniali | 3774 letture

BAR IN ITALIA: La caffetteria resta il business principale, ma sono cresciuti i consumi di altri beni

Barista-WOMEN

Bar Cresciuti Barista Business Host Consumi Italia Beni Principale Caffètteria Fipe

C’era una volta il caffè al banco. E c’è ancora, perché la caffetteria ha un peso notevole (32%) e senza non si può fare un bar. Ma certo negli ultimi vent’anni sono enormemente cresciuti i consumi di altri beni e servizi. A seconda del segmento di mercato nel quale il bar opera, è cresciuta l’offerta di pasti (nei cosiddetti lunch bar, ibrido tra caffetteria e ristorante) e di intrattenimento (e siamo agli evening bar che oltre all’aperitivo offrono magari anche musica o serate a tema).

Annuario Coffitalia Caffè Italia Scarica Gratis
Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi Scarica Gratis in versione PDF

Uno studio FIPE – Federazione Italiana Pubblici Esercizi – quantifica quanto pesano in media i vari segmenti nell’economia di un bar. Se caffetteria e lieviti sono saldi al 32%, il food, ad esempio, vale mediamente circa un quarto del fatturato. L’acqua con le bevande analcoliche conta per il 14,1% I giochi, la vendita di beni e di servizi poco meno del 10%. La birra da sola conta il 10%, il vino 5,8%, come gli altri alcolici. Con il 12% del fatturato complessivo, i prodotti di gelateria e pasticceria sono categorie importanti. Tra i circa 127mila pubblici esercizi censiti da FIPE sono oltre 18mila, un numero in crescita, i bar che puntano sulla formula mista bar-pasticceria, bar-gelateria o bar-pasticeria-gelateria. In questi pubblici esercizi quasi metà del fatturato si deve al comparto gelateria-pasticceria (37% dalla pasticceria, 10% dalla vendita di gelato). Ancora più favorevole il rapporto nei bar-gelateria, dove la somministrazione di prodotti di gelateria di produzione propria “vale” da sola per il 48% dei ricavi. È un modo insomma per caratterizzare l’offerta, e fare cassa. Questione non da poco conto. Se infatti i bar sono sempre stati caratterizzati da una grande dinamicità, dopo il 2009 le chiusure hanno superato le aperture. Nel 2012 ad esempio hanno chiuso oltre 11mila imprese, con un saldo pari a -2.707 unità.

+INFO: host.fieramilano.it/non-pi%C3%B9-solo-caff%C3%A8www.fipe.it

+ COMMENTI (0)

Recoaro Bio: quando la purezza del bio incontra il lato ribelle del frizzante

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Principale Barista Consumi Bar Host Italia Beni Business Fipe Cresciuti Caffètteria

Tags/Argomenti: , , ,

Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

ARTICOLI COLLEGATI:

Rancilio Group a HOST Milano 2019 

Rancilio Group a HOST Milano 2019 

15/09/2019 - Rancilio Group torna sul palcoscenico di Host Milano, ancora una volta da protagonista, con uno stand da 510 mq, nuovi prodotti e un ricco calendario di appuntamenti dedi...

Il bar del futuro? Sostenibile, tecnologico e trasformista

Il bar del futuro? Sostenibile, tecnologico e trasformista

14/09/2019 - Un laboratorio dove food e tech si incontrano ed evolvono per coinvolgere il cliente in un'esperienza a 360 gradi. È il bar del futuro che evolve per andare incontro alle...

Il corso-premio di pulyCAFF ai baristi di Cremona

Il corso-premio di pulyCAFF ai baristi di Cremona

07/09/2019 - Sono stati oltre 200mila i coupon presentati di persona presso le redazioni di Cremona, Crema e Casalmaggiore che hanno definito la classifica del concorso “Vota il tuo c...

Desideri aprire un pub, un bar o un ristorante? Ecco come farlo in modo economico

Desideri aprire un pub, un bar o un ristorante? Ecco come farlo in modo economico

28/08/2019 - Aprire un locale in Italia non è tanto costoso.  Per costituire un’impresa o ditta individuale i prezzi vanno dai 200 ai 3 mila euro La maggior parte dei costi viene ovvi...

Smart label, il Bar del futuro

Smart label, il Bar del futuro

21/08/2019 - Il bar del futuro più che quello di Guerre stellari popolato da strani personaggi – che è la sua caratteristica in fondo, specie dopo una certa ora della notte – è un po’...

Il Buongiorno si vede dal… caffè: il rituale di Ciro Carrozzino da Caffè Concerto Paszkowski

Il Buongiorno si vede dal… caffè: il rituale di Ciro Carrozzino da Caffè Concerto Paszkowski

14/08/2019 - Il Buongiorno si vede dal... caffè. Non ci potrebbe essere altro titolo per riassumere il rituale di Ciro Carrozzino, volto noto ormai in tutta Firenze e barista del "Caf...

La lotta allo spreco non va in vacanza: ecco il decalogo di Fipe

La lotta allo spreco non va in vacanza: ecco il decalogo di Fipe

03/08/2019 - L’Associazione Le Soste condivide e promuove il manifesto a favore della ristorazione sostenibile e il decalogo contro lo spreco lanciati da Fipe. Il decalogo, in partico...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

uno × 4 =