Pinterest LinkedIn

Grande successo, come previsto, per la terza edizione di BereRosa, l’ormai rituale kermesse romana dedicata ai migliori vini rosati d’Italia, organizzata della rivista Cucina & Vini. 3500 persone hanno affollato i verdi giardini e le pittoresche sale di Palazzo Brancaccio, degustando i prodotti provenienti da più di 70 cantine rappresentanti l’eccellenza rosé del Made in Italy del vino. La qualità delle oltre 150 etichette proposte e la loro varietà hanno incontrato i gusti di tutti i presenti, rendendo più che piacevole la serata romana di inizio estate, dove tra tutti le bollicine italiane hanno recitato la parte del leone grazie al loro fascino e alla loro freschezza.

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

Enorme apprezzamento c’è stato poi per il format che ha visto lo street food protagonista accanto ai vini rosa; un binomio vincente grazie alla versatilità di entrambi. La Bottega dell’oliva ascolana, Le Fraschette de Gallicano, Mozao, Pescheria Meglio Fresco, Ristorante Orlando Sapori di Sicilia, Fantastick: 6 isole gourmet che sono riuscite ad insaporire al meglio il viaggio tra i rosati della penisola. “Ciò che maggiormente ci rende felici – afferma Francesco D’Agostino, Direttore della rivista Cucina & Vini – è la soddisfazione dei produttori, tutti corteggiati senza sosta da un pubblico romano sorridente e appagato dall’incontro col vino rosa abbinato al cibo di strada. Il mercato dei vini rosati è in grande ascesa e noi siamo onorati di dare il nostro contributo a questo importante fenomeno non solo di costume”. L’appuntamento è per il prossimo anno, per dare il via ad una nuova estate dipinta di rosa. L’elenco delle aziende che hanno partecipato a BereRosa 2014 è consultabile sul sito web www.cucinaevini.it/bererosa-2014/e sulla pagina facebook ufficiale bererosa.

Per informazioni: MG Logos –

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

quattro × quattro =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina