0
Pinterest LinkedIn

Una vendemmia davvero particolare quella che si è aperta giovedì 9 ottobre a Milano in pieno centro, con “La Vendemmia di Via Montenapoleone”, evento che ha messo insieme il mondo del vino e della moda, con degustazioni e appuntamenti che dureranno sino al 13 ottobre.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

Una Vendemmia che strizza l’occhio anche ad Expo 2015, dove il prossimo anno all’ombra della Madonnina ci sarà un padiglione dedicato al vino. Il format, assicura Guglielmo Miani, presidente dell’associazione MonteNaopoleone, sarà sicuramente riproposto l’anno prossimo nel calendario “fuori Expo”. Vino e moda, un connubio del made in Italy importante che nella serata inaugurale di giovedì ha regalato abbinamenti esclusivi. Dalle cantine Ferrari insieme ad Ermenegildo Zegna, ad Antinori con Bottega Veneta, Tenute San Leonardo con Moncler, Ralph Lauren e Domini Castellare di Castellina, Borsalino e Ca’ del Bosco, sono stati davvero molte le occasioni per gli appassionati di confrontarsi e provare l’emozione di degustare in boutique di lusso nelle vie del quadrilatero della moda.

Una Vendemmia di Montenapoleone che tra le novità di questa edizione ha visto la raccolta fondi attraverso la più importante asta dei Grandi Cru Italiani. A battere l’asta nella sala affrescata dal Tiepolo, a Palazzo Clerici è stato personalmente l’amministratore delegato di Christie’s Italia, Clarice Pecori Giraldi, per un evento unico nel suo genere con 33 lotti dove sono stati raccolti oltre 32.000 euro a beneficio dell’ Associazione Dynamo Camp Onlus. Sempre con i Grandi Cru d’Italia, l’associazione che riunisce le 101 più importanti griffe del vino italiano, venerdi 10 ottobre spazio al Wine Tasting, la degustazione esclusiva nel Padiglione d’Arte Contemporanea, mentre l’11 ottobre è tempo di verticali negli hotel 5 stelle lusso della città. Ornellaia al Bulgari Hotels & Resorts, Antinori al Grand Hotel et de Milan, San Leonardo al The Westin Palace, Biondi Santi Tenuta Greppo all’Hotel Park Hyatt e Domini Castellare di Castellina all’Armani Hotel. Grande il sostegno da parte di ristoranti e Hotel 5 Stelle Lusso che per l’occasione hanno ideato menu a prezzo fisso e pacchetti speciali legati agli eventi esclusivi della manifestazione.

Non solo shopping e degustazioni, la quinta edizione de La Vendemmia ha dato spazio anche all’arte, con un’installazione di Giuseppe Stampone a Palazzo Reale. “Questa edizione della Vendemmia di Via Montenapoleone è la più esplicita dimostrazione di come ci sia un filo rosso indelebile produttivo tra l’eccellenza del fashion e lusso e l’eccellenza del vino nei componenti del Comitato Grandi Cru d’Italia- ha commentato Paolo Panerai, Executive Deputy Chairman del Comitato Grandi Cru d’Italia.

INFO lavendemmia.org/

caffepagato.com - Il tuo bar a portata di App - Ancora non sei affiliato?

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

due × quattro =