0
Pinterest LinkedIn

Il mercato statunitense delle bevande rinfrescanti analcoliche (acque, bibite carbonate, bibite lisce, energy  e sport drink, succhi e bevande frutta) è cresciuto di nuovo nel 2018, con vendite totali al dettaglio pari a 180 mld/$ (in aumento del 3,8%) e 128 mld di litri (in aumento del 2,2%), secondo i dati  rilasciati da Beverage Marketing Corporation.

 

 

 

L’acqua in bottiglia, che ha superato le bibite gassate per diventare la bevanda numero uno in volume nel 2016, è cresciuta di nuovo nel 2018, ma a tassi più lenti rispetto agli anni precedenti, portandosi ora a 52,3 mld di litri.  Le qualità essenziali della categoria – salutari, naturali, prive di calorie e convenienti – attraggono in modo affidabile i consumatori statunitensi. Il volume è aumentato di quasi il 5% (portandosi ora a 50 mld di litri) e le vendite al dettaglio sono aumentate di oltre il 7% (portandosi a 18,4 mld/$)

I segmenti di nicchia hanno sovraperformato ancora una volta rispetto a quelli più tradizionali del mercato di massa. Le acque premium sono cresciute addirittura a doppia cifra (+15,5%) mentre le bevande energetiche e il caffè freddo pronto all’uso (RTD) sono cresciute a volume rispettivamente dell’8,6% e dell’8,8%.

 

 

Succhi e bevande alla frutta, al contrario, hanno subito una contrazione sia in volume che in dollari. Le vendite in dollari al dettaglio delle bevande gassate sono cresciute del 2,4% anche se il volume è leggermente diminuito, mentre le aziende produttrici di bibite hanno continuato a ristrutturare il proprio portafoglio prodotti e introdurre più offerte senza zucchero in risposta al desiderio dei consumatori di ridurre lo zucchero. Le vendite al dettaglio delle bevande gassate sono cresciute a valore del 2,4% grazie all’aumento dei prezzi; infatti i volumi sono calati dello 0,4% ed ora si sono portati a 12,2 miliardi di galloni (46 miliardi di litri).

 

 

Le prime 10 marche del mercato assorbono il 40,5% del totale valore e il 39,3% dei volumi. Coca-Cola e Pepsi Cola hanno mantenuto le loro solite prime e seconde posizioni tra i 10 marchi leader delle bevande con le loro linee di bibite gassate a marchio Coca-Cola e Pepsi Cola. Le altre due storiche bibite USA (Mountain Dew di Pepsico e Dr Pepper di Keurig dr. Peppers) hanno ottenuto il terzo e quarto posto, mentre la Sprite di Coca-Cola si colloca al settimo posto.

 

Guida Guidaonline Bibite e Succhi Beverfood bevande analcoliche energy sport drink thè caffè freddi succhi nettari
GuidaOnline Bibite e Succhi Beverfood.com Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

 

Gli sport drink vedono Gatorade (gruppo Pepsico) come il quinto più grande marchio di bevande analcoliche con un volume superiore a 1 miliardo di galloni. Nella classifica delle top 10 si collocano infine quattro marche di acque in bottiglia; Nestlè Pure Life e Poland Spring del gruppo Nestlè Waters, Dasani del gruppo Coca-Cola e Aquafina del gruppo Pepsico

 

Fonte: ww.beveragemarketing.com. La Beverage Marketing Corporation, con sede a New York City, è la società di consulenza, ricerca e consulenza leader nel settore delle bevande a livello mondiale.

 

A cura della redazione Beverfood.com 
© Riproduzione riservata

The San Benedetto Lattina special design Naba Edition

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

otto + diciannove =