Beverfood.com
| Categoria Notizie Birra | 7074 letture

BIRRA ICHNUSA: Medaglia d’Oro e Certificato di Eccellenza al Brussels Beer Challenge 2015

Eccellenza Birra Challenge Ichnusa Beer Riconoscimenti Birrari Certificato Medaglia Brussels Beer Challenge Brussels

Ichnusa Eccellenza Certificato Riconoscimenti Birrari Medaglia Brussels Beer Challenge Birra Challenge Brussels Beer

Grandi soddisfazioni alla competizione internazionale Brussels Beer Challenge 2015 per Ichnusa, la birra che vanta oltre 100 anni di storia e rappresenta l’orgoglio sardo nel mondo. Dal 5 all’8 novembre sono stati chiamati a raccolta ad Anversa 75 rinomati assaggiatori internazionali di birra per degustare oltre 1100 birre provenienti da tutto il mondo. Le birre sono state classificate in base alla loro origine, al loro stile e alla loro tipicità prima di essere valutate.

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

Ichnusa ha ottenuto l’ambita medaglia d’oro e un Certificato di Eccellenza per la categoria Lager Helles alla quarta edizione della competizione belga. Il massimo riconoscimento – la medaglia d’oro – è stato ottenuto da Ichnusa Cruda, la birra lager creata nel 2012 per il suo 100° anniversario, che rappresenta un’esperienza sensoriale unica. È una birra non pastorizzata, fresca, dal sapore inconfondibile e intenso che, grazie al processo di microfiltrazione dei lieviti, riesce a proporre tutto l’aroma e il gusto di una birra di altissima qualità appena spillata. Dal gusto moderatamente amaro, colore dorato, schiuma compatta e di grana fine, ha un corpo leggero e un aspetto limpido. Con una frizzantezza moderata, un tipo di fermentazione bassa possiede una gradazione alcolica pari a 4,9% vol.

Si è invece aggiudicata il Certificato di Eccellenza la classica Birra Ichnusa, che oggi arriva ad essere distribuita, oltre che nel resto di Italia, anche in Inghilterra e perfino in Australia. Si tratta di una lager equilibrata dal gusto piacevolmente amaro, dorata nel colore, limpida nell’aspetto. Dal corpo leggero e una frizzantezza moderata, è discreta nel profumo, con un tipo di fermentazione bassa, una formula che aggiunge l’armonia e il carattere che l’hanno resa la vera e unica birra di Sardegna.

Entrambe sono prodotte in Sardegna nel birrificio all’avanguardia di Assemini che sorge in prossimità del parco del Gutturu Mannu del quale utilizza le acque per produrre le sue birre e nel quale lavorano più di 100 persone.

I mastri birrai di Ichnusa confermano la loro professionalità e passione e sono ancora una volta orgoglio di tutta la Sardegna nell’arte di saper fare birre eccellenti e in grado di competere e vincere su tutto il territorio mondiale.

Questi prestigiosi riconoscimenti vanno ad arricchire il già ricco palmares ottenuto da Ichnusa in questi anni presso le più prestigiose competizioni internazionali tra cui le ambite “due stelle” nella categoria birre al Superior Taste Award e la Silver Medal al World Beer Championship di Chicago.

Contatti email Aziende Beverage And Food Distribuzione Ingrosso Alimentari Banchedati CSV Excel

BIRRA ICHNUSA

Ichnusa nasce in Sardegna nel 1912. La sua forza deriva dall’origine sarda: è la birra più rinomata ad essere prodotta, imbottigliata e consumata in Sardegna. E’ distribuita sia nel canale Ho.Re.Ca. che nel canale Modern Trade.

 

+INFO: Ufficio Stampa Barabino & Partners 

Barbara Demicheli – b.demicheli@barabino.it

Heineken Italia

Alfredo Pratolongo, Laura Tordin – ufficio_stampa@heinekenitalia.it

+ COMMENTI (1)

Distillerie, Fabbrica della Birra, Tenute Collesi

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Riconoscimenti Birrari Beer Certificato Eccellenza Challenge Birra Ichnusa Medaglia Brussels Beer Challenge Brussels


Annuario Birra Birritalia beverfood

ARTICOLI COLLEGATI:

Huber Weisses di Gräfliches Hofbrauhaus Freising vince l’oro all’European Beer Star 2019

Huber Weisses di Gräfliches Hofbrauhaus Freising vince l’oro all’European Beer Star 2019

15/11/2019 - Il prezioso e simpatico orso bianco, che contraddistingue il logo Huber Weisses, si trasforma in oro per lo storico birrificio Gräfliches Hofbrauhaus Freising. Huber Weis...

Gli italiani e i piccoli gesti che cambiano il mondo: Ichnusa guida la green revolution

Gli italiani e i piccoli gesti che cambiano il mondo: Ichnusa guida la green revolution

07/10/2019 - Sulla scia del movimento ambientalista che negli ultimi tempi fa sempre più discutere, una realtà d'orgoglio italiano ha già messo in moto la propria piccola rivoluzione,...

Ayinger Ur-Weisse: la birra di frumento pluripremiata all’European Beer Star

Ayinger Ur-Weisse: la birra di frumento pluripremiata all’European Beer Star

30/09/2019 - L’Ayinger Ur-Weisse è una birra weizen, ambrata ad alta fermentazione con una gradazione di 5,8% vol., 13,3° Plato. La birra è una specialità con malto d'orzo e malto di ...

Le birre del Gruppo Anthony Martin trionfano al World Beer Challenge 2019

Le birre del Gruppo Anthony Martin trionfano al World Beer Challenge 2019

16/09/2019 - A Estoril, in Portogallo, si è conclusa a luglio la World Beer Challenge 2019. A conquistare il primo posto è stato quest’anno il birrificio John Martin, del gruppo Antho...

Birra Morena bissa il successo del 2017: premiata come la Sweet Stout migliore al mondo

Birra Morena bissa il successo del 2017: premiata come la Sweet Stout migliore al mondo

16/09/2019 - Sul tetto del mondo, ancora una volta, due anni dopo. E’ italiana la migliore birra di tutti i continenti. Birra Morena Celtica Sweet Stout, ha sbaragliato tutti i blason...

Trionfo di Medaglie ai World Beer Awards 2019 per Nómada Brewing

Trionfo di Medaglie ai World Beer Awards 2019 per Nómada Brewing

09/09/2019 - Nómada Brewing è stato premiato ai recenti World Beer Awards 2019 con ben 5 medaglie, un importante riconoscimento per il birrificio craft spagnolo alla sua prima parteci...

Undici World Beer Awards per The Flying Dutchman Nomad Brewing Company

Undici World Beer Awards per The Flying Dutchman Nomad Brewing Company

27/08/2019 - The Flying Dutchman Nomad Brewing Company ha vinto 11 premi internazionali ai tanto attesi World Beer Awards di Londra.   Ronald de Waal, olandese di n...

Un Commento

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

uno × cinque =