Pinterest LinkedIn

Larga partecipazione dei microbirrifici italiani al Barcelona Beer Challenge 2024, uno dei concorsi birrari più importanti d’Europa, dove hanno ottenuto ben 77 riconoscimenti, di cui  23 ori, 28 argenti e 26 bronzi.

I riconoscimenti totali assegnati al Barcelona Beer Challenge 2024 sono stati 172, e, quindi, i birrifici italiani hanno conquistato quasi la metà delle medaglie assegnate dai giudici, realizzando così un invidiabile record storico. Sono stati 42 i diversi birrifici italiani che hanno conquistato medaglie. Tra i nostri microbirrifici che si sono particolarmente distinti occorre ricordare:

 

 

Birra Puddu, ha conquistato un oro con la Porter nella categoria omonima, un argento con la Saison nella categoria Belgian Single & Dubbel e un bronzo con la Coffee Porter nella categoria delle birre aromatizzate. Oltre a ottenere tre medaglie Birra Poddu ha anche conquistato il premio generale di birrificio rookie dell’anno.

I birrifici Mister B e Hammer hanno entrambi conquistato un oro e quattro argenti. Mister B l’ha ottenuto l’oro con la B-Latta nella categoria delle British Bitter, mente Hammer ha conquistato l’oro con la Koral nella categoria delle American IPA.

Quattro birrifici di ori ne hanno vinti due:

  • 4 Mori con Pozzo 16 (Munich Helles) e Pozzo 9 (Amber Bitter European Beer),
  • Birra Perugia con Golden Jazz (Blonde Ale) e Calibro 7 (APA),
  • Birrificio Legnone con Testa di Malto (German Pils) e Monkey Planet (Double IPA)
  • Serra Storta con Bianca (Weizen) e Piper (Saison). Quest’ultimo  è riuscito a conquistare anche un’altra medaglia:  un bronzo con la Erica (Kölsch e German Export).

 

 

Gli altri ori conquistati dai nostro microbirrifici sono stati:

  • Illustridel birrificio Ofelia (4 medaglie totali) tra le British Golden Ale,
  • la Smoky Bombdel Birrificio Estense (3 medaglie totali) tra le Rauchbier,
  • la Tifomourinhodi Horo tra le Dark European Lager,
  • la Infrasnatordi Birra Gaia tra le Festbier e Hellerbock,
  • la Keller Pilsdi Claterna tra le Historical Beer,
  • la Balidi Vertiga tra le Session IPA,
  • la Lipadi Bionoc tra le English IPA,
  • la Grundi Diciottozerouno tra le Kölsch e German Export,
  • la Carignosadi Harvest tra le birre con fermentabili alternativi
  • la Kumadi 61Cento tra le birre affumicate.
  • la 2112del Birrificio Incanto (Autumn & Winter Beer),
  • la Sant’Eliadel Birrificio di Cagliari (Belgian Single & Dubbel), insignita anche del premio Platinum assegnato automaticamente alle birre premiate per la quinta volta al Barcelona Beer Challenge

Relativamente ai trofei generali, invece, oltre a quello già citato di Birra Puddu,  vale la pena soffermarsi sul premio per il migliore birrificio, che è stato assegnato a Basqueland  e quello per il produttore più innovativo, che è andato a Les Intenables, birrificio francese situato quasi al confine con la Germania.

L’elenco completo delle birre premiate è riportato QUI

+Info: www.barcelonabeerchallenge.com

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

9 − sette =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina