Tag

birra italiana

Browsing

Debutta la nuova immagine Theresianer che mantenendo fede alla propria storica tradizione, si modernizza e prende una rotta contemporanea del tutto nuova. Con una notevole stilizzazione, il faro Theresianer rimane elemento unico e distintivo, nel logo e nel corpo delle label, accompagnato dalla semplificazione della palette cromatica ora improntata sui colori pastello, da un nuovo font e un payoff del logo rafforzativo di italianità.

Baladin celebra il Natale con la birra artigianale Nöel. La base è l’amata birra scura Leön che viene resa unica dall’utilizzo di una spezia che viene cambiata ogni due anni. La ricetta celebra il territorio piemontese e uno dei suoi frutti più preziosi la Nocciola Tonda Gentile che è stata utilizzata come ingrediente speciale per creare la Nöel Gentile.

Una sinergia tra pubblico e privato a favore della comunità. È questo il significato della convenzione tra Comune e Fabbrica in Pedavena che rafforza sempre di più il legame tra questi due soggetti e grazie all’impegno dell’azienda permette all’ente di avere a disposizione delle risorse importanti da investire nel trasporto pubblico scolastico ed il sociale, in una fase particolarmente delicata con gli aumenti di energia e costi che minano i servizi fondamentali.

Le birre amare saranno presto surclassate da quelle più beverine e a gradazione alcolica medio-bassa: questa la previsione dei mastri birrai italiani, sostenuta in occasione del recente festival della birra artigianale “EurHop”, svoltosi dal 7 al 9 ottobre a Roma presso il Salone delle Fontane dell’Eur.

Nella serata di giovedì 8 settembre a Milano, il Birrificio Angelo Poretti ha celebrato la Festa del Luppolo, una ricorrenza che omaggia la pianta usata nel processo produttivo della birra e che punta a valorizzare il mondo brassicolo e agricolo italiano. Il marchio proprietà di Gruppo Carlsberg ha nuovamente scelto gli splendidi spazi all’aperto di Cascina Cuccagna, una dimora settecentesca recuperata all’uso pubblico e già sede dell’evento lo scorso anno, per dare spazio alla sua gamma di birre caratterizzate dalla combinazione di diverse varietà di luppolo. Protagoniste della serata la 4 Luppoli L’Originale e la 4 Luppoli Non Filtrata, novità Poretti caratterizzate dall’uso della varietà di luppolo Cascade, di origine americana ma coltivata anche in Italia. Presente anche la nuova 4 Luppoli Zero.Zero, contenente lo 0,0% di alcol e creata dai Mastri Birrai Poretti fondendo la fragranza del malto con i profumi agrumati e speziati di ben quattro diverse varietà di luppolo.

Si riaprono le porte del birrificio “Fabbrica in Pedavena” per i visitatori. Dopo la chiusura forzata a causa del Covid dal febbraio 2020 e la necessità di realizzare alcuni interventi per la manutenzione e la sicurezza della struttura riprendono le visite guidate che riscuotono, da sempre, un grande successo con circa 1000 visitatori al mese.

Una nutrita squadra di circa 40 dipendenti di Birra Peroni insieme ai volontari del circolo locale di Legambiente, associazione da oltre quarant’anni in prima linea a difesa dell’ambiente, questa mattina, durante l’orario di lavoro, è stata impegnata in un’operazione di pulizia di uno dei luoghi più conosciuti e amati di Bari: il Parco Perotti.

Questa mattina, alla presenza dell’Assessora alle Attività Produttive e alle Pari Opportunità di Roma Monica Lucarelli, del Vice Presidente della Regione Lazio Daniele Leodori, del Presidente della V Municipalità di Roma Mauro Caliste, sono stati inaugurati gli spazi rinnovati degli uffici della sede di Birra Peroni, a Roma in via Birolli 8.

“Per il nuovo anno ci stiamo focalizzando sul potenziamento della linea italiana, che ha marchio L’Italica. Abbiamo lanciato una rossa a 8 gradi che ci serve per completare un segmento birraio in cui pensiamo ci possano essere buoni sviluppi” ha spiegato Vittorio Lombardini, Direttore del Consorzio San Geminiano. E ha aggiunto: “Il morale è altissimo, siamo convinti che il settore completerà la fase di ripresa già dimostrata l’anno scorso“. + info: www.sangeminiano.it

Birra Peroni annuncia la nomina di Adam Legersky come nuovo Chief Financial Officer (CFO). Il manager, che riporterà direttamente all’Amministratore Delegato Enrico Galasso, si occuperà della guida e dell’implementazione della strategia finanziaria di Birra Peroni, supervisionando la gestione dei processi di pianificazione, controllo e supporto al business, e coordinando le attività di procurement.