Mariapia De Nicola
| Categoria Notizie Birra | 2555 letture

Il birrificio BIONOC’ conquista un oro e un argento a BIRRA DELL’ANNO 2017

Birra Dell'anno Bionoc Birra Birrificio Bionoc' Argento Microbirrificio Birra Artigianale Beer Attraction Riconoscimenti Birrari Concorso

Birrificio Bionoc' Bionoc Concorso Beer Attraction Birra Birra Dell'anno Microbirrificio Argento Birra Artigianale Riconoscimenti Birrari

Dal concorso “Birra dell’Anno 2017” tenutosi a Rimini, il Birrificio Bionoc’ di Mezzano di Primiero, il borgo trentino noto per le sue cataste artistiche di legno, porta a casa ben due premi: un oro per la categoria “birre acide” con la IMPOMBERA e un argento con la NOCIVA, nella categoria delle birre ad ispirazione anglosassone. Due premi che hanno portato il birrificio ad un soffio dall’aggiudicarsi il premio per miglior birrificio dell’anno.

 

 

Grande l’emozione per Fabio Simoni e Nicola Simion – che dal 2012 mettono anima, cuore, mente e braccia nel progetto Bionoc’ – quando Kuaska consegna loro il primo premio: un argento per la categoria di birre “ad alta fermentazione, basso grado alcolico, d’ispirazione anglosassone” per la loro NOCIVA, la birra scura del “Noc” come viene chiamato Nicola dagli amici più stretti. Una birra dove i sentori di caffè, torrefazione e cioccolato si abbinano ad un corpo leggero, che ne fanno una birra dissetante e di grande bevuta (per questo chiamata “nociva”).

 

Scarica gratis l'Annuario Microbirrifici
Annuario Microbirrifici

 

Ma la sorpresa più grande è arrivata quando il birrificio è stato nuovamente chiamato sul palco questa volta per un oro nella categoria riservata alle birre acide per la “IMPOMBERA” (lampone, nel dialetto primierotto). Tutto il team Bionoc’ sale sul palco della Beer Arena per ritirare il premio, perché questa birra è proprio frutto di un lavoro di squadra. Ad inizio anno è infatti stata inaugurata la “Botique de la Bot” una barricaia dove insieme a Nicola Coppe – appassionato e specializzato nella produzione di birre acide – vengono affinate le birre del birrificio in botti di rovere già utilizzate per la produzione di vino (ma anche di whisky), talvolta con l’aggiunta di frutta fresca. È proprio quest’ultimo il caso della Impombera, realizzata con i lamponi prodotti in Primiero dall’Agriturismo Dalaip dei Pape, coltivatore di piccoli frutti locali ma da qualche anno produttore anche di buona parte del luppolo trentino utilizzato dal birrificio. Un premio che il birrificio ha voluto dedicare al team, ma anche alla valle di Primiero: “Il nostro territorio è la nostra ricchezza, valorizzarlo al meglio è per noi un obiettivo che abbiamo da sempre, perché crediamo nel valore e nell’unicità di quello che la nostra terra può offrire” dice Fabio Simoni, responsabile commerciale del birrificio.

 

Nicola e Fabio del Birrificio Bionoc’

 

“Ora dovremo impegnarci ancor di più per far sì che questo riconoscimento – commenta Nicola, il birraio – sia solo la conferma per chi beve e apprezza da sempre la nostra birra in tutt’Italia”. Infatti il Birrificio Bionoc’ da qualche anno ormai collabora con la distribuzione Cuzziol che si fa ambasciatore delle birre dolomitiche in tutt’Italia e che quest’anno ha inserito il birrificio nel catalogo “Grandivini”, selezione dei migliori prodotti enogastronomici italiani e del mondo, segno che il percorso intrapreso da Fabio e Nicola verso l’eccellenza sta dando i primi frutti. La storia di un’amicizia prima trasformatasì in impresa quella di Fabio e Nicola, che ogni giorno lavorano sodo e danno il meglio per portare il Birrificio – e con loro tutto il Primiero – come dicono loro, “al top”.

 

Per maggiori info:
Francesca Doff Sotta
Tel. 340/6867668
www.birrificiobionoc.com
info@birrificiobionoc.com
agora@studio-agora.it

+ COMMENTI (0)

Limoncello Pallini - premiato dai consumatori al Quality Award 2019 - inimitabile qualità italiana da 140 anni

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Bionoc Microbirrificio Birra Artigianale Birra Argento Birrificio Bionoc' Beer Attraction Concorso Birra Dell'anno Riconoscimenti Birrari

San Miguel Tour 2019 - 21 Luglio: Lido Leucasia - Porto Cesareo

ARTICOLI COLLEGATI:

L’Italian Pale Ale di Birra Moretti conquista il Superior Taste Award

L’Italian Pale Ale di Birra Moretti conquista il Superior Taste Award

17/07/2019 - Birra Moretti IPA si è aggiudicata la qualifica di "prodotto straordinario" con un punteggio dell’86% nell’ambito del Superior Taste Award. Il premio è stato assegnato lu...

Birra artigianale USA: è scoppiata la bolla o c’è ancora margine?

Birra artigianale USA: è scoppiata la bolla o c’è ancora margine?

12/07/2019 - Il mercato statunitense delle birre artigianali è definitivamente maturato. La crescita sta rallentando e il numero dei birrifici che chiudono i battenti è in progressivo...

KBIRR è la birra ufficiale delle Olimpiadi della Vera Pizza Napoletana

KBIRR è la birra ufficiale delle Olimpiadi della Vera Pizza Napoletana

05/07/2019 - KBirr è la birra ufficiale delle Olimpiadi della Vera Pizza Napoletana promosse dall’Associazione Verace Pizza Napoletana e in programma a Napoli dall’8 al 10 luglio. Dur...

Kuaska racconta i birrifici artigianali italiani emergenti

Kuaska racconta i birrifici artigianali italiani emergenti

04/07/2019 - Tanto si è scritto e parlato, specie ultimamente e non sempre purtroppo con cognizione di causa e competenza, del boom della birra artigianale nel nostro paese. Nel 2016,...

Podio per tre birre artigianali Collesi ai Tasting World Beer Championships di Chicago

Podio per tre birre artigianali Collesi ai Tasting World Beer Championships di Chicago

01/07/2019 - Le birre artigianali Collesi conquistano ancora una volta il podio in una delle competizioni internazionali più accreditate. Una medaglia d’oro e due d’argento sono i ris...

Nasce Malnatt, la birra delle carceri di Milano

Nasce Malnatt, la birra delle carceri di Milano

27/06/2019 - Si chiama “Malnatt, il gusto del riscatto” l’innovativo progetto brassicolo della città di Milano che vuole accendere l’attenzione sul tema e il valore del reinserimento ...

Birre Artigianali: dal 1° luglio scatta il taglio delle accise

Birre Artigianali: dal 1° luglio scatta il taglio delle accise

27/06/2019 - Con il caldo arriva lo sconto sulle birre artigianali grazie al taglio del 40% delle accise sulle produzioni dei microbirrifici che producono fino a 10mila ettolitri/anno...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

4 × 5 =