Pinterest LinkedIn
  • Il nuovo grado PBT di BASF OTR (velocità di trasmissione dell’ossigeno) sotto il limite di quantificazione
  • Una soluzione monostrato (per stampaggio ad iniezione) per l’imballaggio di alimenti e prodotti cosmetici
  • Possibilità di personalizzazione grazie ai master batch conformi alle norme per il contatto con alimenti

 

 

A tre anni di distanza dal primo materiale in PBT (polibutilene tereftalato) per le capsule da caffè, BASF espande la propria gamma di PBT per il contatto alimentare con un nuovo prodotto di grado superiore per quanto riguarda la trasmissione dell’ossigeno.

Si tratta di Ultradur® Barrier (B 1520 FC) e sul mercato italiano sarà presentato da BASF a “Print4all”, l’evento fieristico dedicato al printing che si terrà a Milano dal 29 maggio all’1 giugno 2018.

Alla fine del 2014, era stato mostrato un forte interesse per il primo prodotto per capsule da caffè presentato da BASF in PBT, che offriva numerosi vantaggi rispetto alle soluzioni presenti sul mercato. Infatti, univa alle proprietà barriera la caratteristica di mantenere l’aroma senza la necessità di un rivestimento aggiuntivo, differenziando così le capsule Ultradur dalle altre capsule a stampaggio a iniezione che generalmente vengono confezionate singolarmente, nonché dalle capsule multistrato termoformate.

Ultradur® Barrier: trasmissione di ossigeno ridotta al minimo per il massimo del gusto

 

Per BASF, l’innovazione è il fattore distintivo in un contesto di mercato competitivo e per questo motivo i suoi esperti hanno sviluppato un materiale che limita ulteriormente la trasmissione dell’ossigeno.

Il risultato è Ultradur® Barrier, nato da un approccio completamente nuovo che migliora le proprietà di barriera all’ossigeno per lo stampaggio ad iniezione di componenti a pareti sottili e conforme alle normative europee per contatto alimentare (EU10/2011). Numerosi test indipendenti hanno dato lo stesso risultato: i valori dell’OTR (la velocità di trasmissione dell’ossigeno) sono al di sotto del limite di quantificazione in conformità con i test standard ISO 15105-2/DIN 53380-3.

Il nome Barrier riflette gli eccellenti risultati dei test, dove il valore dell’OTR (in[cm3 /(m2 day*atm)]) è stato inferiore a 0,10 (misurato su campioni di placca da 1mm). Secondo Simon Kniesel, Product Development Engineering Plastics di BASF, “Ultradur® Barrier presenta una barriera senza eguali nello stampaggio ad iniezione monostrato, superando addirittura le soluzioni PP/EVOH/PP utilizzate per le capsule. Si tratta di un grande passo in avanti che permette ai nostri clienti di fornire ai brand soluzioni di imballaggio a prova di ossigeno, e ai consumatori finali un’esperienza superiore in termini di aroma.”

 

Annuario Coffitalia Caffè Italia Scarica Gratis
Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi Scarica Gratis in versione PDF

 

Le applicazioni: capsule da caffè, confezioni per alimenti e per prodotti cosmetici

 

Oltre al livello di OTR straordinariamente basso, il prodotto fornisce una buona barriera contro il vapore acqueo, gli oli minerali e gli aromi e proprietà organolettiche che non interferiscono con odori e sapori. La sua resistenza chimica agli idrocarburi lo rende anche valido per l’industria cosmetica e in quanto soluzione monostrato, non necessita di un rivestimento aggiuntivo o di un packaging secondario.

Per quanto riguarda i colori invece, come ad esempio quelli che indicano i diversi gusti del caffè, la divisione Color Solutions di BASF fornisce dei masterbatch appositamente creati per i materiali Ultradur® FC, certificati per il contatto con gli alimenti.

Jean Muller, EMEA Segment Marketing for Packaging presso la divisione Performance Materials di BASF, ha affermato “I mercati a cui puntiamo sono quelli dell’industria delle capsule da caffè, dove la riduzione della trasmissione dell’ossigeno è un requisito importante, così come per altre industrie del packaging alimentare e dei prodotti cosmetici. Siamo davvero entusiasti di parlare con gli esperti di questi settori dell’applicazione di Ultradur® Barrier nei loro mercati di riferimento”.

Ulteriori informazioni online: www.ultradur-barrier.basf.com

BASF

 

In BASF creiamo chimica per un futuro sostenibile. Uniamo al successo economico la tutela dell’ambiente e la responsabilità sociale. Più di 115.000 collaboratori del Gruppo lavorano per contribuire al successo dei clienti, in quasi tutti i settori industriali e in ogni Paese del mondo. Il nostro portafoglio prodotti è organizzato in cinque segmenti: Chemicals, Performance Products, Functional Materials & Solutions, Agricultural Solutions e Oil & Gas. Nel 2017 BASF ha generato vendite pari a 64,5 miliardi di euro. BASF è quotata nelle Borse di Francoforte (BAS), Londra (BFA) e Zurigo (BAS).

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito: www.basf.com

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

San Benedetto Energy Drink Super Boost - il supereroe dell'energia!

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina