Pinterest LinkedIn

Una novità assoluta per casa Ceres, ma anche per il settore della birra: il brand danese lancia sul mercato Ceres Hempiness, la prima birra commerciale “alla canapa”. Un gusto nuovo a cui i consumatori non sono abituati. Come sarà la nuova Ceres?

 

Databank Birrifici Birra Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web Aziende Produttori

 

Stiamo parlando di un prodotto molto estivo e dissetante, una birra al malto dal gusto pieno, caratterizzata da bassa gradazione alcolica (5.0%) e una forte componente olfattiva. Una birra di alta qualità, con un corpo pilsner morbido al palato che trasporta gli aromi esplosivi di luppolo e canapa. Il suo profumo erbaceo rapisce da subito, dalla stappata, e si trasforma in un delicato aroma speziato e agrumato che solletica le papille gustative. I contributi di luppolo e canapa sono perfettamente bilanciati e insieme dipingono un complesso quadro di aromi che portano l’esperienza di bevuta su un altro livello, settando un nuovo standard rispetto alle birre che conosciamo.

Una birra estiva che va gustata senza pensieri, al sole, in spiaggia con gli amici o a tavola, abbinata alla migliore carne grigliata o a un’insalata piccante.

Non troveremo tra gli ingredienti di Ceres Hempiness il principio attivo (THC) e nemmeno l’elemento “rilassante” della cannabis (CBD), ma l’estratto di semi di canapa e gli aromi rendono il suo profumo così deciso da incuriosire e lasciare stupito anche chi si trova nelle vicinanze di una Hempiness appena stappata.

“Ceres Hempiness, un gusto che non si può dire”

La più “verde” delle birre in commercio, quasi ai limiti della legalità, è protagonista di una campagna di lancio molto “misteriosa”: la comunicazione di Ceres giocherà sul non detto e il non mostrato (arrivando a oscurare parte del packaging anche in tv), e sfrutterà con ironia i limiti dettati dalla censura, ancora fortemente presente quando si toccano questi argomenti.
Un’operazione senza precedenti in collaborazione con un team di gamer del mondo Twitch, veicolata sul canale più “libertino” di tutti, Telegram, ha anticipato la distribuzione capillare del prodotto.
La campagna include uno spot TV, il “più bippato” di sempre, in cui sentiamo una delle voci più note della radio, la Pina. Anche se solo per poco, prima di essere travolta dai bip della censura.

+Info:
shop.ceres.com/products/hempiness

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Kimbo Barista Experience Premium Selection capsule in alluminio - Espresso Barista 100% Arabica - Barista Espresso Napoli - Espresso Barisita Ristretto

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina