Tag

birra danese Danimarca

Browsing

La seconda più grande azienda norvegese di birre e bevande, Hansa Borg Bryggerier, è ora interamente di proprietà di Royal Unibrew, il secondo più grande produttore di birra danese. Per circa 20 anni, Royal Unibrew ha posseduto una partecipazione del 25% in Hansa Borg. Il gruppo birrario danese ha informato che l’acquisizione del restante 75% di Hansa Borg, già annunciata a gennaio è ora completata. Dopo un’approfondita revisione, l’autorità norvegese garante della concorrenza aveva approvato l’acquisizione il 13 maggio e l’accordo di vendita è ora concluso.

Il gruppo birrario danese chiude l’esercizio 2019 con oltre 112 milioni di hl di birra prodotti e un giro d’affari di 65,9 miliardi di DKK (9,66 miliardi di USD), con una crescita organica del 3%. Ma per il 2020 si prospettano riduzioni di volumi e fatturati nei mercati asiatici (che rappresentano un quarto di tutte le vendite del gruppo) a causa del corona virus

Nell’ottica della sempre maggiore attenzione che il mondo sta riservando all’ecologia e al riciclaggio, la plastica rappresenta uno trai più temibili avversari: se negli anni ’60 rappresentava appena l’1% dei rifiuti solidi degli USA, negli ultimi cinque anni si è assistito a un incremento che l’ha portata fino al 18% circa. Le principali aziende coinvolte fanno il massimo per combattere l’inquinamento dovuto alla plastica, e anche i colossi del beverage non si tirano indietro:…

Dal 13 aprile sono in tv i nuovi spot Ceres ideati da BCube. Dopo aver ridisegnato il mondo Ceres, ora si è voluto dare ancora più carattere e spessore ai 4 eroi protagonisti: il Bello e Bastardo, Miss Inferno, il Genio, il Re dello Scherzo. La tecnica utilizzata per la realizzazione degli spot è ancora una volta la rotoscopia: il trattamento, che unisce live action e animazione, ormai è diventato la cifra stilistica del brand. Gli eroi Ceres tornano con nuove avventure che mostrano il volto più spensierato e goliardico del brand. Il format narrativo scelto per gli spot è quello del trailer cinematografico. I due spettacolari soggetti tv da 30”, intitolati “Il frigo è posseduto” e “Tutti sotto al palco”, sintetizzano in pochi secondi due storie “da film”, facendo ampio uso di effetti visivi surreali e ironizzando sugli stilemi classici dei generi cinematografici.